Pennette ai 4 formaggi

Primi piatti
Giallozafferano - Barilla La qualità degli ingredienti fa la differenza in ogni ricetta
Pennette ai 4 formaggi
84 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 10 min
  • Cottura: 20 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: basso

Presentazione

Pennette ai 4 formaggi

Le pennette ai 4 formaggi sono un piatto tradizionale del Belpaese, sostanzioso e molto saporito. Questo primo piatto è l'ideale per tutti gli amanti dei latticini; Queste deliziose pennette sono l'ideale se volete farvi coccolare dalla morbida salsa dei 4 formaggi...attenzione però a non esagerare con le porzioni, perché sono abbastanza caloriche! Siete di fretta e non siete riusciti ad andare a fare la spesa? Aprite il frigo: di sicuro avrete dei formaggi, se non proprio quelli della ricetta potete sostituirli con quelli che avete a disposizione! Questo primo di pasta, veloce e stuzzicante, non teme l'improvvisazione!

Ingredienti
Pennette Rigate 400 g
Taleggio morbido 80 g
Parmigiano reggiano 80 g
Gorgonzola dolce 100 g
Sale q.b.
Latte intero 200 ml
Pepe bianco macinato un pizzico
Groviera (o Emmentaler) grattugiato 80 g
Vai alle ricette con Pennette Rigate

Pennette Rigate

Le Pennette Rigate Barilla nascono dalla grande passione italiana per la pasta. Con le loro piccole dimensioni si tuffano nel sugo amalgamandosi alla perfezione.

Scopri tutte le ricette

Preparazione

Pennette ai 4 formaggi

Per preparare le pennette ai 4 formaggi per prima cosa prendete un tegame e riempitelo con abbondante acqua. Portatela ad ebollizione. Nel frattempo preparate i 4 formaggi che vi serviranno per la salsa. Prendete i vostri 4 formaggi (1). Su un tagliere tagliate a piccoli cubetti il gorgonzola (2) ed il taleggio, quindi grattugiate il parmigiano reggiano ed il groviera. Riponete i quattro formaggi così tagliati in quattro diverse ciotoline per comodità (3).

Pennette ai 4 formaggi

Prendete ora una padella antiaderente e versatevi il latte (4). Scaldatelo a fuoco basso, avendo cura di porre sotto la pentola una retina spargi fiamma per creare uniformità di calore alla padella. Quindi versate il parmigiano reggiano (5), il groviera (6).

Pennette ai 4 formaggi

Unite anche il taleggio (7) ed il gorgonzola (8) tagliati a dadini. Mescolate bene i formaggi con il latte in modo da ottenere una salsa uniforme e priva di grumi (9). Potete mescolare aiutandovi con un cucchiaio di legno oppure con una frusta a mano.

Pennette ai 4 formaggi

Quando l’acqua per la pasta sarà tornata a bollore versatevi le pennette e cuocetele al dente (10). Scolatele e versate la pasta nella padella con il sugo di formaggi che avete preparato (11) e mescolate bene per inglobare la salsa ai formaggi nelle pennette. Aggiustate quindi di sale e pepe. A questo punto disponete le pennette ai 4 formaggi nei piatti da portata, a piacere grattugiate ancora del groviera sulla pasta (12) e servitele immediatamente.

Conservazione

La pennette ai 4 formaggi, raffreddandosi, tendono ad asciugarsi velocemente. Pertanto, non appena saranno pronte, servitele immediatamente ai vostri commensali. Si sconsiglia di congelare.

Il consiglio di Sonia

Per rendere le pennette ai 4 formaggi più personali, a seconda dei vostri gusti, potete sostituire o aggiungere dei formaggi come la fontina, il provolone, l’emmentaler, il pecorino.

Per un gusto ancora più godereccio provate ad aggiungere un filo di panna: la salsa diventerà ancora più cremosa!

Pasta Corta Barilla Pasta Corta Barilla Scopri tutte le ricette

I commenti (84)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Ale ha scritto: mercoledì 13 maggio 2015

    Io l ho congelato, e rimane perfetto. smiley

  • Emanueladrs ha scritto: martedì 07 aprile 2015

    Ciao... Ho provato a realizzare questa ricetta due volte...la prima con successo...era buonissima! La seconda un disastro...la salsa era densa smiley mi chiedevo...il motivo può essere causato dal fatto che i formaggi li ho sciolti in una padella con un filo d'olio invece del latte?

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 08 aprile 2015

    @Emanueladrs: Ciao! Si, potrebbe essere dovuto a quello. Il latte tende ad ammorbidire la salsa ed a renderela più liquida smiley Quando riprovi facci sapere come vienesmiley

  • Alessandro ha scritto: domenica 22 febbraio 2015

    Ciao. Volevo sapere se è possibile congelare la salsa facendola poi riprendere all'occorrenza con un po di latte una volta scongelata. Grazie!

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 26 marzo 2015

    @Alessandro: Ciao Alessandro, potresti provare!

  • .livia ha scritto: mercoledì 11 febbraio 2015

    Era la prima volta che la cucinavo la crema un po liquida ma ho terminato la cottura della pasta nella crema di formaggio una bomba calorica ma superbuona grazie

  • gabriele ha scritto: martedì 10 febbraio 2015

    Ciao ho provato a realizzare la ricetta dei 4 formaggi passo passo come da voi indicato solo non avevo la panna e ho aggiunto altrettanto latte, ma gira gira gira col mestolo la salsa non è diventata densa fluida ma densa grumosa.... ho usato anche la pentola anti aderente senza bruciare la salsa... come devo fare?

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 03 marzo 2015

    @gabriele: Ciao Gabriele, quando inserisci formaggi e panna o latte, assicurati che siano tutti freddi da frigo.

  • Lele ha scritto: venerdì 06 febbraio 2015

    Spettacolare...

  • ely ha scritto: domenica 11 gennaio 2015

    la mia passione **

  • francesco ha scritto: venerdì 11 aprile 2014

    salve, ma posso mettere anche formaggi spalmabili (tipo philadelphia). e lo speck quando va aggiunto, eventualmente?

  • nuccio ha scritto: martedì 08 aprile 2014

    È possibile condire gli gnocchi con questa salsa?

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 28 febbraio 2014

    @larisa: Ciao, puoi aggiungerla al momento di mantecare anche se questa pasta già così è molto sostanziosa!

10 di 84 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento