Speciale Irresistibile sapore d'estate: i peperoni!

Peperoni sott'olio

Marmellate e Conserve
Peperoni sott'olio
74 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 30 min
  • Costo: basso

Presentazione

I peperoni sott’olio sono una conserva  molto saporita e semplice da realizzare; per ottenere un risultatato ottimale occorre utilizzare peperoni freschi e carnosi e olio extravergine di qualità.
I peperoni sott’olio sono ideali da servire come gustoso antipasto o come contorno per piatti di carne.
Con la ricetta dei peperoni sott'olio avrete il piacere di portare in tavola i colori e i sapori dell'estate, anche durante la stagione fredda.

ingredienti per un vasetto da 750 ml
Peperoni rossi e gialli 1,5 kg
Olio di oliva extravergine q.b.
Sale q.b.
Menta qualche foglia
Aglio 4 spicchi

Preparazione

Peperoni sott'olio

Per realizzare i peperoni sott’olio lavate e asciugate i peperoni, poneteli su una leccarda ricoperta di carta da forno e infornateli a 250° per 30 minuti, rigirandoli di tanto in tanto (1): quando la buccia si sarà colorita su tutti i lati, i peperoni saranno pronti. Estraete allora i peperoni dal forno e metteteli in un sacchetto trasparente per alimenti, ben chiuso (2), per 15 - 20 min: questo procedimento, creando umidità all’interno del sacchetto, faciliterà la spellatura dei peperoni. Togliete la pelle dai peperoni (3) e

Peperoni sott'olio

privateli dei semi e dei filamenti interni (4); infine tagliate i peperoni a listarelle larghe più o meno 1,5 cm (5). Procedete ora alla sterilizzazione del vasetto: fatelo bollire in una pentola piena di acqua per circa 30 min (6),

Peperoni sott'olio

poi lasciatelo asciugare completamente, capovolto su un canovaccio pulito (7) (per la sterilizzazione dei vasetti seguite la procedura della scuola di cucina che trovate cliccando qui). A questo punto iniziate ad invasare i peperoni: mettete sul fondo qualche cucchiaio di olio extravergine di oliva, uno spicchio di aglio tagliato a metà e qualche foglia di menta e un pizzico di sale (8), poi adagiatevi un primo strato di peperoni. Formate un secondo strato di olio, aglio e menta (9),

Peperoni sott'olio

aggiungete i peperoni restanti e terminate con foglie di menta, aglio e l'olio di oliva necessario a ricoprire interamente i peperoni (10). Prima di chiudere il vasetto sarebbe opportuno inserire l'apposito pressello di plastica, come quello che vedete in foto (11), utile a tenere i peperoni pressati e costantemente immersi nell’olio (se non disponete di un pressello, potete comunque ometterlo). Chiudete ermeticamente il vasetto (12) e riponetelo in un luogo fresco e asciutto, dove lo lascerete riposare per almeno un paio di settimane; in questo modo i peperoni sott'olio si insaporiranno a dovere.

Conservazione

La conservazione sott’olio non richiede il sottovuoto: una volta aperto il vasetto è necessario conservarlo in frigorifero e consumarlo entro un paio di settimane, rabboccandolo di tanto in tanto con dell’olio di oliva extravergine per tenere i peperoni sempre coperti.

Consiglio

Se lo desiderate, potete aromatizzare i vostri peperoni sott’olio aggiungendo qualche cappero (o altri ingredienti aromatici da voi preferiti).

Per preparare i peperoni sott'olio è necessario che questi ortaggi siano freschi, sodi, carnosi e senza alcuna macchia o difetto esterno, al fine di garantire l'ottima riuscita di questa conserva.

Altre ricette

I commenti (74)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Enrico ha scritto: domenica 20 marzo 2016

    Ho seguito la ricetta alla lettera e naturalmente ho dovuto buttare tutto. Nelle spiegazioni non si parla di sottovuoto, anzi si dice che nel sott'olio non è necessario. Inoltre non si parla di lasciare asciugare i peperoni, o di utilizzare aceto per evitare la fermentazione.

  • Viola ha scritto: martedì 22 dicembre 2015

    ciao io lascio immersi in aceto i peperoncini interi x 24 ore poi li scolo e li invaso coperti di olio. ora aprendo un barattolo ho notato che si sono formate delle bollicine e aprendo un barattolo sembra che stia "bollendo" e l'olio ha debordato all'apertura facendo una schiuma bianca; era perchè erano troppo pieni? Che fare?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 08 gennaio 2016

    @Viola:Ciao Viola,  probabilmente non si è formato il sottovuoto ed i barattoli possono aver subito un attacco batterico per cui non ti consigliamo di utilizzarli...

  • alf ha scritto: giovedì 15 ottobre 2015

    Per i peperoni conservati sott'olio, oltre ad aggiungere menta ed aglio più olio, non è il caso di versargli una piccola quantità di aceto di vino bianco, onde evitare che si possa creare all'interno dei barattoli del botulino? Ciao anticipatamente ti ringrazio ALF

  • Maria ha scritto: domenica 11 ottobre 2015

    Ciao Sonia, ho eseguito la tua ricetta dei peperoni sott'olio ma oggi dopo due giorni i barattoli hanno iniziato a trasudare olio smiley cosa è successo? Che devo fare?

  • Beppe ha scritto: mercoledì 30 settembre 2015

    Buongiorno.E' successo anche a me uguale come Annalisa.Ho seguito anche io passo per passo la vostra ricetta.La vostra omissione, che mi ha ravveduto una mia vicina anziana, è di far scaldare i vasetti riempiti....ahia ahiai devo buttare tutto !!!

  • emma ha scritto: mercoledì 23 settembre 2015

    posso usare la stessa rietta per le melonzane? grazie

  • giuseppe ha scritto: domenica 20 settembre 2015

    Ho eseguito la sua ricetta dei peperoni in agrodolce li posso mettere sottolio? grazie mille per la risposta. Ciao

  • Maria ha scritto: sabato 05 settembre 2015

    Ciao Sonia, volevo chiederti se i peperoni al posto di metterli in forno li faccio in una padella di ghisa va bene uguale o è preferibile farli nel forno

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 15 settembre 2015

    @Maria: Ciao Maria, sarebbe meglio al forno smiley un saluto!

  • Moira ha scritto: venerdì 04 settembre 2015

    Ho fatto alcuni vasetti di peperoncini ripieni ma adesso nei barattoli ho notato che si sono formate delle bollicine e aprendo un barattolo sembra che stia "bollendo". Che fare?

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 04 settembre 2015

    @Moira: Ciao Moira! Da come indichi pare che il sottovuoto non sia avvenuto correttamente ed i barattoli possono aver subito un attacco batterico per cui non ti consiglierei di utilizzarli...

  • flora ha scritto: domenica 30 agosto 2015

    Salve ho seguito tutta la ricetta,ho addirittura bollito i barattoli per un tempo superiore a quello consigliato ma l'odore all'apertura del barattolo era buono ma i peperoni sono leggermente acidi....che faccio?

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 31 agosto 2015

    @flora : Ciao Flora, ti consigliamo di seguire la ricetta senza aumentare i tempi poiché potrebbe inficiare il risultato. Per quanto riguarda il sapore, se hai qualche dubbio, non esitare a buttare via il tutto. Un saluto!

10 di 74 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento