Pesce spada in salmoriglio

Pesce spada in salmoriglio
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Cottura:
    3 min
  • Preparazione:
    15 min
  • Dosi per:
    4 persone
  • Costo:
    Basso
  • Nota Aggiuntiva: più il tempo necessario per la marinatura

Pesce spada alla pizzaiola

Pesce spada in salmoriglio

Il pesce spada in salmoriglio è un secondo piatto a base di pesce irrorato con un’emulsione di olio e limone, aromatizzata con origano, prezzemolo e aglio.
Il salmoriglio è una salsa molto profumata, ideale per accompagnare sia il pesce sia la carne, che vi farà portare in tavola un piatto gustoso e originale.
Il pesce spada in salmoriglio è un'ottima ricetta  che si presta ed essere preparata anche nella stagione estiva, quando si ha il desiderio di mangiare un piatto fresco, leggero e saporito, perchè non richiede una preparazione troppo elaborata e  si cuoce in pochi minuti.

Ingredienti
Prezzemolo tritato 20 gr
Pesce spada 4 fette da 120 gr l'una, dello spessore di 1 cm
Limoni il succo di 2
Aglio 1 spicchio
Origano secco 2 cucchiai
Sale q.b.
Pepe q.b.
Olio di oliva extravergine circa 300 ml (o q.b. per coprire a filo il pesce)

Preparazione

Pesce spada in salmoriglio
Per fare il pesce spada in salmoriglio iniziate preparando la marinatura (salmoriglio): spremete due limoni con l'aiuto di uno spremiagrumi (1), filtrate il succo ottenuto con un colino (2), quindi mettetelo in una terrina capiente insieme all’olio extravergine di oliva ed emulsionate energicamente il tutto, utilizzando una frusta (3).
Pesce spada in salmoriglio
Tritate finemente il prezzemolo e l’aglio, poi aggiungeteli all’olio e limone (4-5), continuando a mescolare con la frusta. Mettete anche l’origano (6)
Pesce spada in salmoriglio
e aggiustate di sale (7) e pepe (8). A questo punto prelevate una parte di salmoriglio e mettetelo da parte, mentre disponete le fette di pesce spada nella restante emulsione preparata, coprite con la pellicola e lasciate marinare per almeno un’ora in frigorifero (9).
Pesce spada in salmoriglio
Trascorso il tempo indicato togliete il pesce dalla marinatura, sgocciolandolo, e conservate il salmoriglio (10). Fate cuocere il pesce spada in una padella antiaderente ben calda, da entrambi i lati,  per un totale di circa due minuti (finché non sarà appena dorato) (11). Quando sarà cotto, servite il pesce spada in salmoriglio disposto su un piatto da portata e irrorato con l'emulsione tenuta da parte (12).

Conservazione

E’ consigliabile mangiare il pesce spada in salmoriglio al momento, ma potete conservarlo in frigorifero coperto da pellicola per un giorno.

Consiglio

Se lo desiderate potete preparare la salsa salmoriglio ed utilizzarla anche per cospargere grigliate di carne e verdura.

Curiosità

Il salmoriglio è una salsa tipica della tradizione culinaria Calabrese e Siciliana e viene utilizzata indifferentemente per condire grigliate, antipasti e secondi di carne e pesce. In alcuni casi il salmoriglio viene fatto ridurre sul fuoco per ottenere un composto più cremoso.

Altre ricette:

 
 

I vostri commenti ( 36 Commenti )

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
Prova anche a chiedere consigli alla nostra numerosa comunità nel Forum

I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.


36
Loredana ha scritto: Venerdì 30 Maggio 2014  |  Rispondi »
Andrea ciao scusa , ma nel passaggio finale, se leggi bene foto 12, c'è scritto che la salsina che metti da parte, va usata all'atto di servire il piatto..... smiley se si conserva serve a qualcosa!
ho ripetuto il commento, perchè non c'era il nome.. smiley
35
antonella ha scritto: Sabato 10 Maggio 2014  |  Rispondi »
domani in occasione della festa della mamma ho deciso di fare un pranzo a base di pesce facendo per primo la calamarata e per secondo questa ricetta con il pesce spada vi faro sapere il risultato
34
Andrea ha scritto: Giovedì 17 Aprile 2014  |  Rispondi »
una domanda: mi dici di tenere da parte del salmoriglio prima di immergere le fette di spada (presumibilmente per poi metterlo sulle fette di spada una volta cotto). Mi dici anche di togliere le fette di spada dopo un'ora e di conservare il salmoriglio (?!?!) per cosa lo devo conservare questo salmoriglio? per una prossima ricetta?

Grazie
33
Alice ha scritto: Martedì 21 Gennaio 2014  |  Rispondi »
io x il salmoriglio, oltre ai due limoni, ho usato anche un'arancia...
favoloso risultato!!!!
32
marcylollo ha scritto: Lunedì 13 Gennaio 2014  |  Rispondi »
stasera cucinero questa ricetta...già dalla descrizione sembra un piatto buonissimo. ..
31
Sonia-Gz ha scritto: Martedì 01 Ottobre 2013  |  Rispondi »
@Beatrice: Ciao Beatrice, ti consiglio di preparare un'ottima insalata, delle patate al forno o della verdura grigliata! smiley
30
Beatrice ha scritto: Martedì 01 Ottobre 2013  |  Rispondi »
Ciao Sonia, cosa mi consigli come contorno a questa meravigliosa ricetta?? grazie..
29
Sonia-Gz ha scritto: Venerdì 05 Luglio 2013  |  Rispondi »
@Manuela: Ciao, puoi provare con il pesce che preferisci, sfumare con il vino bianco e insaporire con i capperi se li gradisci! Mi sembrano ottime idee! smiley
28
Manuela ha scritto: Giovedì 04 Luglio 2013  |  Rispondi »
Ciao Sonia, ho 3 domande : 1) Posso sfumare il pesce con un po' di vino bianco?

2) Cosa ne pensi Sonia se provassi a mettere olive nere e capperi?
Forse troppo... boh...

3) Non credo di trovare il pesce spada dove vivo, posso usare filetti di merluzzo, oppure il pesce rana, o magari bistecche di tonno?

cosa mi consigli?
grazie.
27
Fra ð´ ha scritto: Domenica 30 Dicembre 2012  |  Rispondi »
Piccole varianti dettate dalla necessità: Non avevo contenitore abbastanza capiente per lo spada quindi l'ho tagliato a tocchetti tipo spezzatino. Non avevo due limoni quindi ne ho spremuto uno con un'arancia. Molto gustoso!!! 😋
10 di 36 commenti visualizzati

Lascia un Commento