Pesche ripiene al forno

Pesche ripiene al forno
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Cottura:
    45 min
  • Preparazione:
    30 min
  • Dosi per:
    6 persone
  • Costo:
    Basso

Pesche sciroppate

Pesche ripiene al forno


Le pesche ripiene al forno, da mangiare al cucchiaio sia calde che fredde, sono un dessert tipico Piemontese.

Per questa ricetta è preferibile utilizzare delle pesche gialle, mature ma ancora sode da dividere a metà (eliminando il nocciolo) e riempire con un composto di amaretti e cioccolato.

La cottura al forno ammorbidirà le pesche e darà vita ad un dessert molto particolare. Da provare!

per 6 pesche
Pesche gialle medie mature e sode
Cioccolato fondente 70 gr
Amaretti sbriciolati 80 gr
Cacao in polvere amaro 10 gr
Zucchero 60 gr
Burro 30 gr
Uova 2 tuorli
Rum 1-2 cucchiai (facoltativo)

Preparazione

Pesche ripiene al forno
Lavate le pesche sotto un getto di acqua fredda (1), asciugatele e dividetele a metà (2), quindi, con un coltellino, estraete il nocciolo (3).

Pesche ripiene al forno
Con l’aiuto di un cucchiaino, scavate leggermente le pesche tutto intorno all’incavo del nocciolo, ponendo la polpa ricavata in una ciotolina (4). Spappolate la polpa delle pesche pestandola con i rebbi di una forchetta o utilizzando un mixer. Sbriciolate gli amaretti pestandoli in un mortaio o con l’aiuto delle lame di un robot (5-6).

Pesche ripiene al forno
Montate i tuorli d'uovo con lo zucchero (7); versate il composto ottenuto in una ciotola e mescolando, aggiungete la polvere di amaretti, il caco amaro (8), il cioccolato tritato, la polpa di pesca schiacciata (9) e il rum (10)(facoltativo).

Pesche ripiene al forno
Con il composto ottenuto riempite l’incavo delle mezze pesche (11) e adagiatele, una vicina all’altra, in una pirofila imburrata, possibilmente senza lasciare spazi tra una e l'altra (12). Cospargete le pesche con fiocchetti di burro e infornatele in forno già caldo a 180° per circa 40-45 minuti. Trascorso il tempo necessario, estraete le pesche ripiene dal forno e servitele ancora calde.

Consiglio


Accompagnate le pesche ripiene con una pallina di gelato alla crema o della panna semimontata.

Altre ricette:

 
 

I vostri commenti ( 50 Commenti )

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
Prova anche a chiedere consigli alla nostra numerosa comunità nel Forum

I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.


50
Sonia-Gz ha scritto: Lunedì 26 Agosto 2013  |  Rispondi »
@chiara: con questa dose otterrai 8 mezze pesche, se vuoi raddoppia le dosi
49
chiara ha scritto: Giovedì 22 Agosto 2013  |  Rispondi »
Ciao, non so se è già stato chiesto ma volevo sapere la dose per 6 persone, è mezza pesca a testa? Grazie
48
terry ha scritto: Domenica 18 Agosto 2013  |  Rispondi »
io non metto l'uovo e uso l'amaretto di saronno
47
Sonia-Gz ha scritto: Martedì 06 Agosto 2013  |  Rispondi »
@martins: Ciao, certo puoi provare!
46
martins ha scritto: Martedì 06 Agosto 2013  |  Rispondi »
ciao volevo chiedere se va bene la grappa al posto del rum grazie perchè ho quella in casa
45
elena ha scritto: Lunedì 20 Maggio 2013  |  Rispondi »
la mia mamma non amava cucinare, il suo sogno sarebbe stato avere la cuoca, però alcune ricette erano un must e tra queste le "pesche amarottole", soltanto rivedere le foto di questo dolce me la fa ricordare... che infanzia dolce smiley grazie!
44
Valentina ha scritto: Sabato 06 Aprile 2013  |  Rispondi »
@Sonia-Gz: grazieeeee! C'è un escamotage per avere un composto compatto lo stesso? smiley
43
Sonia-Gz ha scritto: Venerdì 05 Aprile 2013  |  Rispondi »
@Valentina : i tuorli servono da base alla crema, se vuoi puoi ometterli ma non avrai un composto cremoso e compatto.
42
Valentina ha scritto: Venerdì 05 Aprile 2013  |  Rispondi »
Ciao, io volevo sapere se il ripieno andava bene lo stesso senza aggiungere i tuorli montati o se al posto delle uova potevo usare un altro ingrediente già pronto! Grazie!
41
Sonia-Gz ha scritto: Venerdì 21 Dicembre 2012  |  Rispondi »
@sara_75: Ciao Sara, sarebbe meglio usare le pesche fresche quando è stagione. Io non ho mai provato a realizzare questa ricetta con le pesche sciroppate ma penso che tu le possa utilizzare.
10 di 50 commenti visualizzati

Lascia un Commento