Pesto alla siciliana

Salse e Sughi
Pesto alla siciliana
73 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: medio

Presentazione

Siete stanchi del classico pesto alla genovese e avete voglia di cambiare colore alla vostra pasta? Il pesto alla siciliana, allora, è la variante che fa per voi. La preparazione di questa versione si rifà ai frutti tipici della terra di questa splendida regione: pomodori ramati, ricotta, pinoli e tanto basilico, che insieme creano un tripudio di colori e sapori.
Come tutte le ricette regionali, però, anche questa vanta numerosi adattamenti, cioè piccole variazioni negli ingredienti base che rispecchiano le tradizioni e i prodotti tipici del territorio.
Ecco che, ad esempio, il pesto alla Trapanese viene preparato con le mandorle pelate, poi c’è il pesto di pomodori secchi e quello con i pistacchi di Bronte. Insomma ognuno realizza il suo pesto con gli ingredienti di cui dispone, la peculiarità del pesto alla siciliana, però, è proprio la ricotta. Il pesto alla siciliana è un condimento perfetto per tutti i tipi di pasta, ma abbinandolo a degli spaghetti o a della pasta casereccia conquisterà voi e i vostri ospiti.
Inoltre la sua preparazione, oltre che essere totalmente a crudo, è anche molto veloce, l’ideale per chi ha fretta ma ha voglia di stupire e di preparare un piatto davvero prelibato e per chi non si arrende ai fornelli anche quando il caldo estivo non lascia scampo. Non vi resta che provare i colori e il gusto irresistibile del pesto alla siciliana!

Ingredienti
Pomodori ramati 500 gr
Pinoli 50 g
Olio di oliva extravergine 150 ml
Sale q.b.
Aglio 1 spicchio
Basilico un abbondante mazzetto
Parmigiano reggiano 100 g
Ricotta di mucca 150 gr
Pepe macinato fresco a piacere

Preparazione

Pesto alla siciliana

Per preparare il pesto alla siciliana, iniziate lavando con cura i pomodori e dividendoli a metà. Una volta divisi, eliminate la parte interna e spremeteli per eliminare i semini e il succo in eccesso (1). Dopodichè lavate le foglie di basilico sotto acqua corrente (2) e, dopo averle scolate, asciugatele con un panno (3).

Pesto alla siciliana

A questo punto versate i pomodori in un mixer (4), aggiungete le foglie di basilico lavate ed asciugate (5) e i pinoli (6).

Pesto alla siciliana

Sbucciate uno spicchio di aglio, dividetelo a metà e unitelo al composto (7) assieme al parmigiano grattugiato (8) e alla ricotta (9). Salate e pepate a piacere.

Pesto alla siciliana

Dopo aver aggiunto tutti gli ingredienti, versate l’olio (10) e azionate il mixer a bassa velocità per controllare il grado di cremosità desiderata. Potete, infatti, decidere se ottenere un composto più o meno cremoso. Quando il pesto avrà raggiunto la giusta consistenza, verificate se necessità ancora di sale e pepe. Ora il pesto alla siciliana è pronto per arricchire e colorare la vostra pasta (12)!

Conservazione

Se non consumate subito il pesto alla siciliana, conservatelo all’interno di un contenitore (meglio se di vetro) ben coperto in frigorifero per al massimo 2 giorni.

Consiglio

Il pesto alla siciliana prevede molte varianti, per provare un sapore diverso potete sostituire i pinoli (completamente o parzialmente) con delle mandorle pelate. Potete realizzare il pesto alla siciliana utilizzando un mixer ad immersione: il lavoro sarà più lungo, ma otterrete un effetto meno cremoso, con pezzetti più visibili.

Altre ricette

I commenti (73)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Giuseppe ha scritto: venerdì 23 maggio 2014

    Al posto dei pinoli, provate ad usare le noci, viene buonissimo!

  • Alechic74 ha scritto: lunedì 19 maggio 2014

    vorrei fare questo pesto però usando i pomodori datterini che mi piacciono tanto...saranno adatti?? grazie smiley

  • elisabetta ha scritto: sabato 29 marzo 2014

    se nn vuoi usare il parmigiano metti il cacio cavallo stagionato è saporito come il parmigiano reggiano provalo smiley

  • luciano ha scritto: martedì 18 marzo 2014

    non si capisce cosa ci faccia il parmigiano nel pesto alla siciliana. secondo me ci starebbe di più un formaggio siciliano, ma tant'è la dittatura del aprmigiano domina

  • Amalia ha scritto: martedì 10 dicembre 2013

    l ho fatto più di una voltra ed è ds leccarsi i baffi

  • Amalia ha scritto: martedì 10 dicembre 2013

    È davvero squisito?

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 23 ottobre 2013

    @Simona: Ciao, si puoi utilizzare i pomodorini come indicato invece della passata! Per "recuperare" puoi aggiungere del parmigiano Reggiano al momento di condire la pasta con il pesto!

  • Simona ha scritto: venerdì 18 ottobre 2013

    @Sonia-Gz: scusa intendevo dire che la voglio più pastosa' meno liquida..forse ho sbagliato a mettere il pomodoro ridotto in polpa senza averlo scolato..in tal caso come rimediare?

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 16 ottobre 2013

    @Simona: potresti ammorbidire la ricotta con l'aggiunta di un pò di latte.

  • Simona ha scritto: mercoledì 16 ottobre 2013

    @Sonia-Gz: grazie é ottimo..però lo vorrei più cremoso..come faccio?

10 di 73 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento