Pesto di rucola

Pesto di rucola
137 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 5 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: molto basso

Presentazione

Il pesto è una crema versatile che si presta a moltissime varianti a seconda dei vostri gusti: il pesto di zucchine, per un sapore molto delicato o al contrario quello di menta per un gusto più intenso, oppure il classico pesto alla genovese. Quello che vi proponiamo oggi è il pesto di rucola, un condimento molto delicato ma saporito, veloce da preparare e ideale per condire la pasta nella stagione estiva, data la sua freschezza.Con questa crema dal gusto unico potrete realizzare ripieni sfiziosi come il rotolo di frittata farcito, ma non solo. Potrete realizzare ottimi primi, usando un tipo di pasta che abbracci la sua cremosa consistenza, come i tonnarelli, ma anche carne e pesce, per dare un tocco raffinato e particolare a ogni vostra portata. Basteranno davvero pochi passaggi per realizzare questo delizioso condimento!

Ingredienti per 400 g di pesto circa

Rucola 100 g
Parmigiano reggiano 50 g
Pecorino 50 g
Olio extravergine d'oliva 150 g
Sale fino 5 g
Pinoli 50 g
Aglio 1 spicchio

Preparazione

Pesto di rucola

Per preparare il pesto di rucola, lavate molto bene la rucola, asciugatela e mettetela nella tazza di un mixer (1): aggiungete anche i pinoli (2), il Parmigiano reggiano (3)

Pesto di rucola

E il Pecorino (4); unite lo spicchio di aglio intero sbucciato (5) e il sale (6).

Pesto di rucola

Aggiungete a questo punto una piccola parte dell’olio d'oliva (7). Cominciate a frullare a bassa velocità il tutto e, mano a mano, aggiungete il restante olio d'oliva a filo (8), fino ad ottenere una crema ben amalgamata e fluida (9). Se non userete immediatamente il pesto di rucola, potrete conservarlo in frigorifero per qualche giorno ponendolo in un contenitore con il tappo, coperto con un filo d'olio d'oliva. Al momento di mischiarlo con la pasta, potrete ammorbidirlo mescolandolo con qualche cucchiaio di acqua di cottura.

Conservazione

Il pesto di rucola si conserva per 2-3 giorni in frigorifero, in un barattolo chiuso ermeticamente e ben coperto da uno strato di olio. In alternativa si può congelare in vasetti di piccole dimensioni, per poi scongelarlo in frigorifero oppure a temperatura ambiente.

Consiglio

Se volete, potete usare la rucola selvatica per avere un sapore ancora più forte.

Leggi tutti i commenti ( 137 )

Ricette correlate

Primi piatti

La pasta con pesto di rucola e asparagi è un primo piatto saporito che nasce dall’abbinamento di due verdure fresche e di stagione.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 20 min
Pasta con pesto di rucola e asparagi

Primi piatti

I tonnarelli al pesto di rucola sono un primo piatto veloce da preparare: pochi ingredienti mixati per un condimento tanto semplice…

  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 10 min
  • Cottura: 10 min
Tonnarelli al pesto di rucola

Salse e Sughi

Il pesto di zucchine è un condimento gustoso, fresco e leggero, ideale per preparare primi piatti veloci e saporiti.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 10 min
Pesto di zucchine

Salse e Sughi

Il pesto di pistacchi è un saporito pesto dal gusto fresco e aromatico ideale per condire la pasta o da gustare sui crostoni di pane.

  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 5 min
Pesto di pistacchi

Salse e Sughi

Il pesto di maggiorana è un condimento dal sapore deciso e profumato, perfetto per primi piatti e antipasti stuzzicanti.

  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 15 min
Pesto di maggiorana

Salse e Sughi

Il pesto di melanzane è una salsa gustosa preparata con mandorle, grana, olio, limone e menta: provatela con la pasta, sui crostini…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 10 min
  • Cottura: 50 min
Pesto di melanzane

Salse e Sughi

Il pesto alla siciliana è una salsa tipica dall’irresistibile gusto mediterraneo. Con pomodori, ricotta, pinoli e basilico, colorerà…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
Pesto alla siciliana

Altre ricette correlate

I commenti (137)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • Giuliana ha scritto: venerdì 17 febbraio 2017

    Anch'io mi sono trovata senza pinoli e ho sostituito con le noci. Buonissimo il pesto e l'amarognolo non si sentiva.

  • ely ha scritto: venerdì 10 febbraio 2017

    per inesperte come me: le dosi sono tutte corrette, ma il procedimento rischia di non far amalgamare bene gli ingredienti. io infatti ho fatto una fatica allucinante perchè si tritasse bene tutto senza poi neanche riuscirci bene.. -.- mettete la rucola dopo e poco alla volta!!

Leggi tutti i commenti ( 137 ) Scrivi un commento

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI

Ho preso atto delle Condizioni d'uso e dell'Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 del Codice privacy

Altre ricette

Ultime ricette

Dolci e Desserts

Castagnole, Zeppole, Tortelli Milanesi, sono alcuni dei nomi con cui vengono chiamate queste frittelle dolci tipiche romagnole.

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 20 min

Dolci e Desserts

Le chiacchiere sono croccanti e delicate sfoglie tipiche a Carnevale, fatte tirando un semplice impasto friggendolo e decorandolo con zucchero a velo.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 60 min
  • Cottura: 20 min

Antipasti

La torta salata alla barbabietola nasconde sotto la sfoglia dorata un semplice ripieno a base di barbabietole e gorgonzola, molto veloce da preparare!

  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 10 min
  • Cottura: 15 min

Antipasti
Ricette al forno
Finger Food
Torte salate
Primi
Pasta
Paste sfiziose
Riso e cereali
Secondi
Facili e veloci
Pesce
Carne
Dessert
Biscotti
Pasticceria
Torte