Piadina con sarde fritte e burrata

Piatti Unici Contenuto sponsorizzato
/5
Piadina con sarde fritte e burrata
0
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 25 min
  • Cottura: 10 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: medio

Presentazione

I territori si raccontano attraverso le bellezze naturalistiche e i prodotti tipici che li caratterizzano. Oggi vi proponiamo uno stuzzicante modo di gustare la piadina con sarde fritte e burrata. Un po' di Emilia ma anche un tuffo nella soleggiata Puglia grazie alla freschezza della burrata che ben si sposa con sfiziose sarde fresche appena infarinate e fritte. Un tripudio di sapori mediterranei perfetti da gustare nella bella stagione!

Ingredienti

Piadine IGP 4
Sarde (da pulire) 700 g
Burrata 330 g
Pomodorini gialli 200 g
Insalata misticanza 60 g

Per infarinare e friggere le sarde

Farina 00 110 g
Farina di riso 35 g
Semola 40 g
Sale fino q.b.
Olio di semi q.b.
Preparazione

Come preparare la Piadina con sarde fritte e burrata

Piadina con sarde fritte e burrata

Per preparare la piadina con sarde fritte e burrata iniziate dalla pulizia delle sarde: eliminate la testa (1), incidetene il dorso (2), apritele a libro (3),

Piadina con sarde fritte e burrata

sollevate la lisca centrale ed eliminatela fino alla coda (4-5). Pulite bene l'interno da residui (6),

Piadina con sarde fritte e burrata

tagliate via la parte laterale (7) e lavate bene i filetti sotto acqua corrente. Asciugate bene i filetti; mettete a scaldare un tegame con olio e controllate che la temperatura non superi i 180°. Mentre l'olio arriva a temperatura preparate gli altri ingredienti in modo che poi potrete comporre subito le piadine: lavate e asciugate bene l'insalata misticanza. Tagliate a metà i pomodorini gialli (8), poi sminuzzate la burrata (9).

Piadina con sarde fritte e burrata

Mescolate in una ciotola la farina 00, la farina di semola e quella di riso. Infarinate le sarde (10) e friggetelne poche alla volta nel'olio caldo (11): ci vorranno pochi minuti perché risultino ben dorate. Scolate le sarde man a mano (12),

Piadina con sarde fritte e burrata

posizionatele su un vassoio foderato con carta da cucina per far scolare l'olio in eccesso e salate (13). In una padella ampia scaldate la piadina su entrambi i lati per circa 2 minuti (14). Condite metà piadina con insalata misticanza, 5-6 sarde fritte (15),

Piadina con sarde fritte e burrata

qualche pomodorino giallo (16) e un paio di cucchiai di burrata (17). Chiudete la piadina con sarde fritte e burrata (18) e servitela ben calda.

Conservazione

Si consiglia di consumare subito la piadina con sarde fritte e burrata.

Consiglio

Potete sostituire i pomodorini gialli con dei datterini rossi e al posto della misticanza utilizzare della rucola!

Igp alla Riminese

Piadina con sarde fritte e burrata

IL SAPORE CHE RESTA NEL CUORE
L’IGP alla Riminese è la Piadina romagnola tipica certificata con Indicazione Geografica Protetta, prodotta nel cuore della Romagna con materie prime originali secondo la tradizionale ricetta. Fragrante e genuina, autentica e inconfondibile. Buona come il pane, è ideale da gustare così oppure farcita con verdure, salumi, formaggi.
Scopri di più

I commenti (0)

Commenta, chiedi consigli o proponi varianti alla ricetta

Scrivi un commento

Fatte da voi

Aggiungi le foto delle tue ricette e mostra il tuo risultato