Pizza alla napoletana

Pizza alla napoletana
  • Difficoltà:
    Media
  • Cottura:
    15 a teglia min
  • Preparazione:
    25 min
  • Dosi per:
    4 persone
  • Costo:
    Basso
  • Nota Aggiuntiva: + il tempo di preparazione e lievitazione della pasta

Pastiera napoletana

pizza_napoletana200_ric.jpg


La pizza cosiddetta “alla napoletana” è stata realizzata senza l’aggiunta di mozzarella ma è molto saporita per la presenza di acciughe e capperi, che vengono cosparsi su di un letto di pomodoro passato condito con olio extravergine di oliva, poco sale e origano.

Se però siete amanti della mozzarella e volete rendere la pizza alla napoletana ancora più ricca, potete aggiungerla, tritata o a fettine, utilizzando quella di bufala o il fiordilatte, nella quantità di 150 gr a pizza.

Ingredienti
Pomodori passata densa 800 ml
Olio extravergine di oliva q.b.
Sale q.b.
Origano essiccato due cucchiaini rasi
Capperi sotto sale 24
Acciughe (alici) sott'olio 16 filetti
Pasta per la pizza vedi ricetta

Preparazione


pizza_napol_1_ric.jpg


Preparate l’impasto per le 4 pizze seguendo la nostra ricetta (clicca qui).


pizza_napol_2_ric.jpg
Ponete la passata di pomodoro in una ciotola e conditela con 4 cucchiai di olio, l’origano e poco sale ( le acciughe e i capperi renderanno già molto saporita la pizza).
Quando l’impasto sarà lievitato dividetelo in 4 parti; prendetene una parte e stendetela fino a formare un cerchio del diametro di circa 30 cm che adagerete nella teglia (leggermente unta) e cospargerete generosamente con la passata di pomodoro, l’olio di oliva, i filetti di acciughe spezzettati (4 per pizza), i capperi ( almeno 6 per pizza) precedentemente dissalati sotto l’acqua corrente e ben strizzati ( 5 per pizza) ; infornate in forno già caldo per circa 15 minuti a 250°.

pizza_napol_3_ric.jpg
Non appena estrarrete la pizza alla napoletana dal forno, servitela immediatamente.

Consiglio


Fate molta attenzione a non esagerare con il sale, in quanto nella pizza alla napoletana ci sono già le acciughe e i capperi a rendere molto saporita la preparazione.

Altre ricette:

 
 

I vostri commenti ( 8 Commenti )

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
Prova anche a chiedere consigli alla nostra numerosa comunità nel Forum

I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.


8
Iole ha scritto: Martedì 25 Febbraio 2014  |  Rispondi »
@Cris
Mi associo a Cris, anche la mia esperienza di pizza domestica si svolge in 2 fasi, proprio come le sue....
e non mi smuove più niente smiley
7
CRIS ha scritto: Venerdì 21 Febbraio 2014  |  Rispondi »
Secondo me il modo migliore per avere una buona cottura nel forno domestico che è troppo poco potente è quella di fare la cottura in due fasi:
FASE 1: Impasto steso fine su sola carta da forno, pomodoro, olio, sale origano e appoggiata in forno...cuocere con forno al massimo fino ad ottenere una crosta mobida ma cotta.
FASE 2: estraete la pizza e mette sopra farcitura ed in ultimo la mozzarella tagliata fine e strizzata, rimettere in forno e quando la mozzarella si scioglie ed inizia a "sfrigolare" è pronto.

Questo è frutto dei miei mille tentativi, per ora rimane il meglio che ho provato...
6
alessandri ha scritto: Martedì 26 Giugno 2012  |  Rispondi »
@anto:nel forno buca la pizza con la forccheta così un tuttu il lievito se ne va e non si appiccica
5
antonio ha scritto: Giovedì 03 Maggio 2012  |  Rispondi »
@anto: non lasciarla lievitare
4
anto ha scritto: Giovedì 03 Marzo 2011  |  Rispondi »
ciao smiley ho fatto lievitare l'impasto e poi ho steso la pizza sottile sottile ma nel forno comunque è lievitata ancora, si è gonfiata... come faccio a farla sottile?
3
Mile ha scritto: Mercoledì 09 Febbraio 2011  |  Rispondi »
E' vero, diciamo che forse la proposta più completa è chiamarla Pizza Napoli anzichè Pizza alla napoletana, è quella che si trova comunemente nelle pizzerie.
Comunque, sottigliezze a parte, questo è proprio un bel sito!
2
Dom ha scritto: Mercoledì 09 Febbraio 2011  |  Rispondi »
Bravissimaaaaaaa....non lo vuole capire proprio!!!
1
giuditta ha scritto: Giovedì 04 Giugno 2009  |  Rispondi »
Per chi si ostina a chiamare la pizza con le acciughe "Pizza alla napoletana": la vera pizza, quella napoletana per intenderci, è la "Margherita" con pomodoro, mozzarella e basilico. Quella della vostra ricetta è solo una pizza con le acciughe e nemmeno una marinara, che è come la Margherita ma senza la mozzarella.
8 di 8 commenti visualizzati

Lascia un Commento