Pizza senza glutine

Lievitati
Pizza senza glutine
165 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 15 min
  • Dosi per: 2 pezzi
  • Costo: molto basso
  • Nota: + il tempo di lievitazione della pasta

Presentazione

Pizza senza glutine

Per realizzare una ricetta che può essere consumata dai celiaci è indispensabile utilizzare TUTTI ingredienti senza glutine, contraddistinti dal simbolo recante una spiga sbarrata, o la dicitura Senza Glutine.
Per conoscere quali sono le tipologie e le marche degli alimenti consentiti ai celiaci è necessario visionare il prontuario dell'Associazione Italiana Celiaci degli alimenti.

Badate bene, poi, che anche tutti gli utensili utilizzati per preparare la ricetta non dovranno essere contaminati con ingredienti contenenti glutine.
La pizza senza glutine è una preparazione simile alla pizza tradizionale nella quale la farina di grano tenero viene sostituita dalla farina di riso e dall’amido di mais, pensata nello specifico per tutte le persone che soffrono di intolleranza al glutine. L’impasto risulta croccante all’esterno ma mantiene un interno morbido grazie anche alla doppia lievitazione. Pur essendo un po’ più friabile della pizza classica, la pizza senza glutine è comunque gustosa e saporita.

Ingredienti per l'impasto di 2 pizze da 32 cm
Farina di riso 350 g
Amido di mais (maizena) 250 g
Miele 1 cucchiaino
Acqua 350 ml
Sale fino 10 g
Lievito di birra 25 g
Olio extravergine d'oliva 2 cucchiai
per condire
Mozzarella fiordilatte 500 g
Passata di pomodoro 350 ml
Sale fino q.b.
Basilico q.b.
Olio extravergine d'oliva 2 cucchiai
Origano q.b.
per ungere le teglie
Olio extravergine d'oliva q.b.

Preparazione

Pizza senza glutine

Per preparare la pasta per la pizza senza glutine, setacciate la farina e l’amido di mais e disponeteli a fontana su di una spianatoia (o in una capiente bacinella) formando un buco al centro (1). Prendete una ciotolina di vetro, sbriciolatevi dentro il lievito di birra, versateci un bicchiere d'acqua tiepida (2) e il miele (3). Mescolate fino a fare sciogliere bene il tutto.

Pizza senza glutine

Ora, a parte, sciogliete 10 gr di sale in un altro bicchiere d'acqua tiepida (4)  e aggiungete l'olio (5). Unite poi alla farina il composto con il lievito e il miele  (6).

Pizza senza glutine

Incorporate per ultima anche la miscela di acqua e olio (7). Iniziate ad impastare (a mano o con un' impastatrice) tenendo vicino a voi un po’ di farina e la restante acqua tiepida, che integrerete nell’impasto mano a mano, fino a raggiungere la consistenza desiderata, che deve essere morbida ed elastica. Continuate ad impastare fino ad ottenere un impasto liscio e morbido ma consistente, con il quale formerete una palla (8)che andrete ad adagiare in una capiente ciotola (ricordatevi che l’impasto raddoppierà il suo volume), adeguatamente spolverizzata di farina sul fondo. Coprite la ciotola con un canovaccio pulito e riponetela in un luogo tiepido e lontano da correnti d’aria, come il forno spento di casa vostra. Attendete che l‘impasto abbia raddoppiato il proprio volume (ci vorrà 1 ora - 1 ora e 1/2 ). Intanto  ponete la passata di pomodoro in una ciotola e conditela con l' olio, il sale e l'origano (9) e poi procedete alla stesura della pasta per la pizza.

Pizza senza glutine

Stendete l’impasto in una teglia a bordi bassi precedentemente unta d’olio (10), spennellate la superficie della pizza con altro olio e lasciate lievitare ancora per circa mezz’ora. Terminata la seconda lievitazione, cospargerete la pizza con la passata di pomodoro (11), un po’ di olio extra vergine di oliva e infornate in forno già caldo per circa 10 minuti a 200°. Intanto tagliate la mozzarella a fette e mettetela in un colino in modo da eliminare l’acqua di conservazione. Estraete la pizza e cospargetela con la mozzarella tritata grossolanamente o tagliata a fette (12); informate nuovamente per altri 5 minuti. Appena estrarrete la pizza dal forno, cospargetela con le foglie di basilico fresco e servite immediatamente.

NOTA BENE: E’ sempre necessario consultare il prontuario Associazione Italiana Celiachia e leggere attentamente gli ingredienti, per assicurarsi che non contengano contaminazioni da glutine

Altre ricette

I commenti (165)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.

  • Antonella ha scritto: sabato 16 luglio 2016

    Bella buona perfetta!!!

  • gigina ha scritto: mercoledì 29 giugno 2016

    il lievito di birra è difficile da trovare

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 30 giugno 2016

    @gigina: Ciao, puoi trovare il lievito di birra fresco al supermercato. A presto!

  • Caterina ha scritto: domenica 26 giugno 2016

    Ho provato a fare la pizza perché devo invitare a cena un'amica celiaca; è normale che sia un po "gommosa"? Non vorrei fare brutta figura.. ????

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 27 giugno 2016

    @Caterina:Ciao Caterina, queste farine hanno una resa diversa quindi la consistenza è diversa dalla pizza tradizionale ma comunque gradevole.

  • Debora ha scritto: giovedì 02 giugno 2016

    È possibile utilizzare questi ingredienti X fare le frittelle invece K la pizza? Grazie

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 06 giugno 2016

    @Debora: Ciao Debora, che tipo frittelle vorresti preparare? Se vuoi gustare delle frittelle dolci senza glutine ti consigliamo questa buonissima ricetta da uno dei nostri blog http://blog.giallozafferano.it/zeroglutine/frittelle-di-mele-senza-glutine/ facci sapere il risultato! smiley 

  • Maria ha scritto: sabato 07 maggio 2016

    Stasera ho fatto la pizza ottima

  • irene ha scritto: mercoledì 04 maggio 2016

    Ciao Sonia, sto cercando una ricetta per pane con farina di riso ma nel tuo sito non c'è, ho provato un po di ricette trovate sul web ma non me ne è riuscita neanche una!il pane o si sbriciola completamente o resta crudo e gommoso all'interno. siccome solo con le tue ricette mi trovo bene perché sono sempre una garanzia, vorrei chiederti se conosci una ricetta valida o magari potresti proporla.grazie (ho scritto qui perché non sapevo dove farlo)

  • Giulia ha scritto: mercoledì 27 aprile 2016

    Scusate, perché occorre il miele?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 29 aprile 2016

    @Giulia:Ciao Giulia serve per la lievitazione smiley

  • Betty ha scritto: martedì 19 aprile 2016

    Troppo lievito.. Un errore gravissimo

  • Adriano ha scritto: sabato 16 aprile 2016

    Io ho preparato un calzone mmmmmmm magnifico. Ciao da Adrian De Pardieu

  • Mattia ha scritto: sabato 19 marzo 2016

    Curiosità: essendo la miscela di farina usata senza glutine, la conseguenza é che nell'impasto non si forma la maglia glutinica. Quindi la domanda sorgere spontanea: come é possibile che la pasta che si forma non é friabile come un biscotto? Grazie

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 24 marzo 2016

    @Mattia: Ciao, la maizena e l’amido di riso creano un legame simile alla maglia glutinica. Questo fa si che la pasta non sia friabile come la frolla.. smiley

10 di 165 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI