Plumcake al cioccolato

Dolci e Desserts
Plumcake al cioccolato
370 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 50 min
  • Costo: medio

Presentazione

Il plumcake al cioccolato è un dessert classico e goloso: un morbido dolce da gustare in ogni momento della giornata.

Il plumcake al cioccolato, che verrà apprezzato da grandi e piccini, con la sua consistenza morbida e il profumo intenso di cioccolato, è il protagonista ideale di una ricca colazione o di una golosissima merenda!

Per rendere il vostro plumcake al cioccolato ancora più invitante, realizzate una decorazione in contrasto con il cioccolato bianco.

Ingredienti:
Burro 250 g
Zucchero 200 g
Miele 50 g
Uova 2
Farina 250 g
Cacao in polvere 25 g
Lievito chimico in polvere 10 g
Panna fresca liquida, 200 ml
Cioccolato fondente, 150 gr
Vaniglia 1 bacca
Per guarnire
Cioccolato bianco, 80 gr

Preparazione

Plumcake al cioccolato

Per preparare il plumcake al cioccolato iniziate ponendo nella ciotola di una planetaria il burro con lo zucchero, il miele e i semi di una bacca di vaniglia (1), montateli quindi con le fruste fino a che avranno una consistenza spumosa e poi aggiungete le uova poco alla volta (2), sempre sbattendo. Quando anche le uova saranno amalgamate e il composto chiaro e spumoso aggiungete anche il cioccolato fondente che avrete fatto fondere nel microonde e lasciato intiepidire (3).

Plumcake al cioccolato

Mescolate in una ciotola la farina, il cacao e il lievito e aggiungeteli poco a poco all’impasto preparato alternandole con la panna tiepida (4-5). Mescolando con un cucchiaio di legno continuate ad alternare le farine alla panna fino a terminare gli ingredienti ottenenedo così un composto ben amalgamato (6).

Plumcake al cioccolato

Infarinate e imburrate (oppure rivestite di carta da forno) uno stampo da plumcake delle dimensione di circa 30x10x8 cm (e di 1,5 lt di capacità) e versateci l’impasto ottenuto (8). Infornate per circa 50 minuti a 180°C (forno statico) facendo la prova stecchino per verificare la cottura del plumcake, se durante la cottura il plumcake dovesse scurirsi eccessivamente in superficie copritelo con della carta di alluminio. Sfornate il plumcake al cioccolato e quando sarà tiepido estraetelo dallo stampo.
Se volete potete realizzare una decorazione in superficie con il cioccolato bianco: fondete il cioccolato bianco e mettetelo in una sac à poche praticando un foro piccolissimo alla fine, realizzate così delle fitte striature a zig zag sul plumcake al cioccolato (9).

Altre ricette

I commenti (370)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Teresa ha scritto: giovedì 28 gennaio 2016

    È possibile mettere lo yogurt al posto della panna fresca? Se si, in quale quantità? Grazie mille

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 01 febbraio 2016

    @Teresa:Ciao Teresa, puoi provare questa versione con lo yogurt usando le stese dosi di panna.

  • nazrat ha scritto: sabato 23 gennaio 2016

    Salve. L’ho appena sfornato, ma il colore è molto più scuro di quello nella foto. Io ho usato il cioccolato fondente al 70%, questo può influire sul colore? Inoltre, ho difficoltà, con le fruste elettriche, a rendere l’impasto del burro e zucchero spumoso. Qualche suggerimento?

  • Luna ha scritto: venerdì 15 gennaio 2016

    Ciao Sonia, al posto della panna posso utilizzare il latte?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 15 gennaio 2016

    @Luna: ciao Luna, purtroppo il risultato non sarebbe lo stesso! 

  • @Sonia ha scritto: giovedì 17 dicembre 2015

    Ciao Sonia, volevo ringraziarti perché grazie a questa ricetta ho fatto una gran bella figura con i miei colleghi e il mio datore di lavoro e grazie a tutte le vostre ricette ogni giorno conquisto il mio uomo. Ps.: continuate così, la vostra app è il mio pane quotidiano, non c'è un giorno in cui non gli faccio visita smiley ...A presto

  • Rosaria ha scritto: domenica 29 novembre 2015

    Ciao Sonia. Si può sostituire il burro con olio di oliva? L'ho fatto nella ricetta del plumcake ai mandarini e mi chiedevo se anche in questa fosse possibile. Grazie.

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 30 novembre 2015

    @Rosaria : Ciao Rosaria, certamente! Sostituisci utilizzando 200 grammi di olio di semi smiley un saluto!

  • emanuele ha scritto: mercoledì 25 novembre 2015

    ciao Sonia complimenti per il tuo lavoro sei bravissima. volevo chiederti una cosa secondo te e possibile tegliare in due il dolce e farcirlo con una ganache al cioccolato fondente?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 26 novembre 2015

    @emanuele: Ciao Emanuele, perchè no?! Che idea golosa!!!

  • Gabriella ha scritto: mercoledì 25 novembre 2015

    Posso usare il latte ak posto della panna fresca?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 27 novembre 2015

    @Gabriella : Ciao Gabriella, si certamente puoi sostituirli ma... la panna mantiene l'impasto più morbido e goloso!

  • Alessia ha scritto: martedì 24 novembre 2015

    Ciao Sonia, ti volevo chidere un parere. Ma se versassi meta` dell'impasto nello stampo e dopo di che ci mettessi della confettura di albicocche o lamponi. Per poi ricoprire con il restante del composto. Secondo te verrebbe buono comuque? grazie smiley

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: mercoledì 03 febbraio 2016

    @Alessia: Ciao Alessia, è probabile che la confettura coli sul fondo. Se preferisci puoi farcire il plumcake una volta pronto smiley un saluto!

  • Emiliana ha scritto: domenica 22 novembre 2015

    Dolce molto buono, solo ho un dubbio, l'ho cotto quasi un ora ma dentro è comunque umido sembra quasi crudo... È normale? Comunque il sapore ottimo, io ho sostituito la panna con il latte.

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 23 novembre 2015

    @Emiliana: Ciao Emiliana, potrebbe dipendere dalla potenza del tuo forno! Magari prova a prolungare leggermente la cottura e fai sempre la prova stecchino prima di estrarlo dal forno smiley

  • arianna ha scritto: domenica 15 novembre 2015

    con forno ventilato a che temperatura e per quanto tempo va cotta? se lo stampo è più corto è un problema?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 16 novembre 2015

    @arianna: Ciao Arianna! Se usi il forno ventilato prova a 160°C per 40 minuti ma ricordati di fare la prova stecchino smiley Per quanto riguarda lo stampo segnalaci le dimensioni così possiamo darti un'indicazione più precisa smiley


10 di 370 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento