Plumcake al cioccolato

Dolci e Desserts
Plumcake al cioccolato
347 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 50 min
  • Costo: medio

Presentazione

Il plumcake al cioccolato è un dessert classico e goloso: un morbido dolce da gustare in ogni momento della giornata.

Il plumcake al cioccolato, che verrà apprezzato da grandi e piccini, con la sua consistenza morbida e il profumo intenso di cioccolato, è il protagonista ideale di una ricca colazione o di una golosissima merenda!

Per rendere il vostro plumcake al cioccolato ancora più invitante, realizzate una decorazione in contrasto con il cioccolato bianco.

Ingredienti:
Burro 250 g
Zucchero 200 g
Miele 50 g
Uova 2
Farina 250 g
Cacao in polvere 25 g
Lievito chimico in polvere 10 g
Panna fresca liquida, 200 ml
Cioccolato fondente, 150 gr
Vaniglia 1 bacca
Per guarnire
Cioccolato bianco, 80 gr

Preparazione

Plumcake al cioccolato

Per preparare il plumcake al cioccolato iniziate ponendo nella ciotola di una planetaria il burro con lo zucchero, il miele e i semi di una bacca di vaniglia (1), montateli quindi con le fruste fino a che avranno una consistenza spumosa e poi aggiungete le uova poco alla volta (2), sempre sbattendo. Quando anche le uova saranno amalgamate e il composto chiaro e spumoso aggiungete anche il cioccolato fondente che avrete fatto fondere nel microonde e lasciato intiepidire (3).

Plumcake al cioccolato

Mescolate in una ciotola la farina, il cacao e il lievito e aggiungeteli poco a poco all’impasto preparato alternandole con la panna tiepida (4-5). Mescolando con un cucchiaio di legno continuate ad alternare le farine alla panna fino a terminare gli ingredienti ottenenedo così un composto ben amalgamato (6).

Plumcake al cioccolato

Infarinate e imburrate (oppure rivestite di carta da forno) uno stampo da plumcake delle dimensione di circa 30x10x8 cm (e di 1,5 lt di capacità) e versateci l’impasto ottenuto (8). Infornate per circa 50 minuti a 180°C (forno statico) facendo la prova stecchino per verificare la cottura del plumcake, se durante la cottura il plumcake dovesse scurirsi eccessivamente in superficie copritelo con della carta di alluminio. Sfornate il plumcake al cioccolato e quando sarà tiepido estraetelo dallo stampo.
Se volete potete realizzare una decorazione in superficie con il cioccolato bianco: fondete il cioccolato bianco e mettetelo in una sac à poche praticando un foro piccolissimo alla fine, realizzate così delle fitte striature a zig zag sul plumcake al cioccolato (9).

Altre ricette

I commenti (347)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • mrosa ha scritto: martedì 24 febbraio 2015

    ora voglio provare questa ricetta spero che sia buona come tutte le vostre ricette deliziose

  • mrosa ha scritto: martedì 24 febbraio 2015

    ora voglio provare questa ricetta spero che sia buona come tutte le vostre ricette deliziose

  • Paolo ha scritto: sabato 21 febbraio 2015

    ho rispettato le dosi, risultato perfetto. Fate attenzione a coprire bene il dolce nel forno, altrimenti si brucia. Io l'ho tenuto un'ora anziché 50 minuti. Con la planetaria è tutto più semplice

  • Margherita ha scritto: sabato 31 gennaio 2015

    ho seguito la ricetta ma l'impasto è diventato duro..ho dovuto aggiungere latte

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 02 febbraio 2015

    @Margherita:Ciao Margherita! L'impasto - e di conseguenza il dolce cotto - è molto denso e corposo smiley

  • Anto87 ha scritto: venerdì 09 gennaio 2015

    Ciao a tutti ma la panna liquida la devo x forza scaldare nn posso aggiungerla fredda??? E x la cioccolata se la sciolgo a bagnomaria(aggiungendo qualche goccia di latte) cambia qualcosa?? Grazie

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 09 gennaio 2015

    @Anto87:Ciao Antonietta! Puoi sciogliere il cioccolato come preferisci ma la panna deve essere aggiunta calda, perchè se è fredda il cioccolato si risolidifica e a questo punto non sarà possibile procedere con la preparazione

  • eleonora ha scritto: venerdì 19 dicembre 2014

    Posso usare la vanillina al posto della bacca di vaniglia?

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 19 dicembre 2014

    @eleonora:Ciao Eleonora!Se non hai alternativa, puoi smiley

  • Sonia ha scritto: giovedì 18 dicembre 2014

    Io l ho fatto rispettando tempi e dosi della ricetta ed è venuto buonissimo, il burro non si sente anzi era perfettamente incorporato e la consistenza era morbida e liscia. certo è un dolce per chi ama molto il cioccolato, riguardo ai tempi non li trovo troppo lunghi, un buon dolce richiede I suoi tempi, certo però una buona planetaria rende tutto piu facile e veloce.

  • Sere ha scritto: martedì 02 dicembre 2014

    È buono! l'ho fatto sostituendo il latte alla panna e l'olio evo al burro...però non capisco come mai si sia bruciacchiato in superficie, è stato in forno anche meno dei 50 minuti richiesti smiley

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 03 dicembre 2014

    @Sere:Ciao Serena! Può dipendere da vari fattori, come lo scomparto del forno in cui è stato inserito lo stampo. Prova, appena vedi che ha smesso di crescere in forno, ad adagiarvi sopra un foglio di carta di alluminio smiley

  • Eva ha scritto: sabato 29 novembre 2014

    è venuto perfetto, lo servito con la crema pasticera, un successo. ho seguito la ricetta alla lettera.

  • giulia9234 ha scritto: venerdì 28 novembre 2014

    molto buono, ma bisogna impiegare troppo tempo peró nel complesso era buono ho provato anche la salsa al cioccolato bianco... mi è piaciuta tanto!! Grazie per questa ricetta.

10 di 347 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento