Plumcake allo yogurt

Dolci e Desserts
Plumcake allo yogurt
966 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 50 min
  • Dosi per: 6 persone
  • Costo: basso

Presentazione

Il plumcake allo yogurt è un dolce soffice estremamente gradito sia dai grandi che dai piccoli per la sua leggerezza e la sua semplice bontà. Le origini inglesi della parola plumcake si riferiscono ad un dolce tipico anglosassone che nell’impasto contiene uvetta e frutta candita. Ma esistono davvero numerose varianti: che sia al cioccolato, al mandarino o al limone, il plumcake ci conquista sempre grazie alla sua delicata bontà! In questa ricetta abbiamo arricchito questo dessert, particolarmente adatto per la prima colazione o la merenda, con del cremoso yogurt greco. Una volta sfornato, non potrete davvero resistere al suo inconfondibile profumo!

Ingredienti (per uno stampo da 23x10x7,5 cm)
Uova medie 3
Zucchero semolato 140 g
Yogurt greco 250 g
Olio di semi 100 ml
Farina tipo 00 180 g
Fecola di patate 60 g
Limoni la scorza non trattata di 1
Sale 2 g
Lievito chimico in polvere 1 bustina (16 gr)

Preparazione

Plumcake allo yogurt

Per preparare il plumcake allo yogurt ponete le uova intere in una ciotola capiente (1) insieme allo zucchero semolato e il pizzico di sale (2); montate il tutto con uno sbattitore elettrico (3).

Plumcake allo yogurt

Quando avrete ottenuto un composto chiaro e spumoso, aggiungete lo yogurt greco, mescolando con le fruste per farlo incorporare (4). Grattugiate la scorza di un limone (5) e unitela all'impasto (6).

Plumcake allo yogurt

Mischiate per amalgamare bene tutti gli ingredienti (7), poi versate l'olio a filo (8) e il lievito (9).

Plumcake allo yogurt

In una ciotola setacciate la farina e la fecola di patate (10), dopodiché aggiungetele un cucchiaio alla volta all'impasto (11). Mescolate bene con una spatola (12), fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.

Plumcake allo yogurt

Imburrate e foderate con la carta da forno uno stampo da plumcake della misura di 23x10,5x7,5 cm (della capacità di 1 l) (13); versatevi delicatamente l'impasto che avete ottenuto (14), livellando la superficie con la spatola. Fate cuocere in forno statico preriscaldato a 170° per 50 minuti (o a 150° per 40 minuti se in forno ventilato). Verificate la cottura facendo la prova con uno stecchino: infilate lo stuzzicadente al centro del plumcake e se, estraendolo, rimane pulito, significa che è pronto; in caso contrario prolungate la cottura di qualche minuto. Quando il plumcake sarà ben dorato, sfornatelo (15), lasciatelo raffreddare completamente nello stampo, quindi sformate: il vostro plumcake allo yogurt è pronto per essere servito!

Conservazione

Conservate il plumcake allo yogurt fuori dal frigorifero sotto una campana di vetro per 3-4 giorni al massimo. Una volta cotto, può essere congelato e conservato per al massimo 30 giorni.

Il consiglio di Sonia

Al posto dello yogurt greco potete utilizzare uno yogurt aromatizzato alla frutta dalla consistenza corposa, scegliendo il gusto che preferite: otterrete un plumcake più goloso e saporito!

Altre ricette

I commenti (966)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Concetta ha scritto: sabato 22 novembre 2014

    Come posso sostituire l'olio di semi? Non ho burro..... ..

  • Maria ha scritto: giovedì 20 novembre 2014

    Grazie ancora una volta Sonia!! Ho appena sfornato per la prima volta il plumcake ed è perfetto e buonissimo!!! Avevo letto dei commenti precedenti che parlavano di alcune difficoltà incontrate e sinceramente temevo di sbagliare anch'io qualcosa... Ma invece fedelissima alle tue spiegazioni ho fatto tutto come suggerivi, passo per passo e tutto è andato bene. Ho usato un solo vasetto di yogurt perchè non ne avevo un altro ma ho lasciato gli altri ingredienti con le tue dosi...smiley)) supercontenta!!!Grazie!!

  • taddei11 ha scritto: sabato 15 novembre 2014

    ce l'ho lungo sono malato di tette

  • Elisa ha scritto: giovedì 13 novembre 2014

    Perfetti!!!sono venuti buonissimi,con questa dose ne ho fatti due e ho messo lo yogurt greco a vaniglia!!

  • Rossella ha scritto: domenica 09 novembre 2014

    Il sapore è buono ma è rimasto crudo sul fondo...

  • Carly ha scritto: giovedì 06 novembre 2014

    Ciao...plumcake fatto stasera x la seconda volta...ottimo!!!!la prima volta mi è riuscito veramente male, si è afflosciato ed è rimasto crudo sul fondo...qst volta ho provato lavorando uova+zucchero all'inizio ed il risultato è fenomenaleeeee....grz x le fantastiche ricette!

  • Carly ha scritto: giovedì 06 novembre 2014

    Ciao...plumcake fatto stasera x la seconda volta...ottimo!!!!la prima volta mi è riuscito veramente male, si è afflosciato ed è rimasto crudo sul fondo...qst volta ho provato lavorando uova+zucchero all'inizio ed il risultato è fenomenaleeeee....grz x le fantastiche ricette!

  • Michela ha scritto: mercoledì 05 novembre 2014

    L'ho fatto qualche giorno fa con lo yogurt alla vaniglia ed è venuto buonissimo! penso proprio che lo rifarò! smiley

  • Pina ha scritto: lunedì 03 novembre 2014

    Ciao Sonia, il plumcake mi è venuto un po' gommoso. Da cosa può dipendere? Grazie mille, Pina

  • charles ha scritto: domenica 26 ottobre 2014

    io sono brittanico se noi diciamo "plum cake" intendiamo una torta (cake) con *prugne* (plums). Non una torta di yoghurt senza niente frutta! E' molto strano che questa ricetta si chiama "plum cake". il "tipico dolce anglosassone, che nell’impasto contiene uvetta e pezzetti di frutta candita" si chiamo in inglese una "fruit cake", non "plum cake". Con la parola "fruit" (frutta) nel senso di frutta secca (uvetta, e pezzetti di ciliegia / pela di arancia candita — ma non prugne). il plumcake allo yoghurt e' un invenzione italiano, con un nome (inventato) in inglese, pero un nome un po strano.

10 di 966 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento