Plumcake allo yogurt

Dolci e Desserts
Plumcake allo yogurt
1.0k Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 50 min
  • Dosi per: 6 persone
  • Costo: basso

Presentazione

Il plumcake allo yogurt è un dolce soffice estremamente gradito sia dai grandi che dai piccoli per la sua leggerezza e la sua semplice bontà. Le origini inglesi della parola plumcake si riferiscono ad un dolce tipico anglosassone che nell’impasto contiene uvetta e frutta candita. Ma esistono davvero numerose varianti: che sia al cioccolato, al mandarino o al limone, il plumcake ci conquista sempre grazie alla sua delicata bontà! In questa ricetta abbiamo arricchito questo dessert, particolarmente adatto per la prima colazione o la merenda, con del cremoso yogurt greco. Una volta sfornato, non potrete davvero resistere al suo inconfondibile profumo!

Ingredienti (per uno stampo da 23x10x7,5 cm)
Uova medie 3
Zucchero semolato 140 g
Yogurt greco 250 g
Olio di semi 100 ml
Farina tipo 00 180 g
Fecola di patate 60 g
Limoni la scorza non trattata di 1
Sale 2 g
Lievito chimico in polvere 1 bustina (16 gr)

Preparazione

Plumcake allo yogurt

Per preparare il plumcake allo yogurt ponete le uova intere in una ciotola capiente (1) insieme allo zucchero semolato e il pizzico di sale (2); montate il tutto con uno sbattitore elettrico (3).

Plumcake allo yogurt

Quando avrete ottenuto un composto chiaro e spumoso, aggiungete lo yogurt greco, mescolando con le fruste per farlo incorporare (4). Grattugiate la scorza di un limone (5) e unitela all'impasto (6).

Plumcake allo yogurt

Mischiate per amalgamare bene tutti gli ingredienti (7), poi versate l'olio a filo (8) e il lievito (9).

Plumcake allo yogurt

In una ciotola setacciate la farina e la fecola di patate (10), dopodiché aggiungetele un cucchiaio alla volta all'impasto (11). Mescolate bene con una spatola (12), fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.

Plumcake allo yogurt

Imburrate e foderate con la carta da forno uno stampo da plumcake della misura di 23x10,5x7,5 cm (della capacità di 1 l) (13); versatevi delicatamente l'impasto che avete ottenuto (14), livellando la superficie con la spatola. Fate cuocere in forno statico preriscaldato a 170° per 50 minuti (o a 150° per 40 minuti se in forno ventilato). Verificate la cottura facendo la prova con uno stecchino: infilate lo stuzzicadente al centro del plumcake e se, estraendolo, rimane pulito, significa che è pronto; in caso contrario prolungate la cottura di qualche minuto. Quando il plumcake sarà ben dorato, sfornatelo (15), lasciatelo raffreddare completamente nello stampo, quindi sformate: il vostro plumcake allo yogurt è pronto per essere servito!

Conservazione

Conservate il plumcake allo yogurt fuori dal frigorifero sotto una campana di vetro per 3-4 giorni al massimo. Una volta cotto, può essere congelato e conservato per al massimo 30 giorni.

Il consiglio di Sonia

Al posto dello yogurt greco potete utilizzare uno yogurt aromatizzato alla frutta dalla consistenza corposa, scegliendo il gusto che preferite: otterrete un plumcake più goloso e saporito!

Altre ricette

I commenti (1020)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Paola ha scritto: mercoledì 04 marzo 2015

    @Sonia-Gz: Praticamente ho preparato il plumcake come da ricetta e ho infornato....nel forno il plumcake era fantastico,gonfio e profumato. Dopo aver fatto la prova stecchino e verificare che fosse ben cotto,ho spento il forno lasciando il dolce dentro. Quando l'ho tirato fuori era praticamente la metà,non cresciuto e gommoso...immangiabile!

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 05 marzo 2015

    @Paola:Ciao Paola, mi dispiace, ma potrebbe dipendere dal fatto che non era ben cotto, hai fatto la prova al centro? In ogni caso una volta cotto non ti consiglio di tenerlo in forno!

  • giulia giuli ha scritto: mercoledì 04 marzo 2015

    Per 8 mini plumcake 140 g di zucchero 100 ml di olio di semi 200 ml di panna 1 bacca di vaniglia 180 g di farina 60 g di fecola 1 bustina di lievito 50 g di codette PROCEDIMENTO Mescolare le uova con lo zucchero. (volendo montate un solo albume per renderlo,piu morbido) Unire l’olio di semi, la panna e la stecca di vaniglia. Aggiungere la farina, la fecola e il lievito. Amalgamare bene tutti gli ingredienti Versare l’impasto negli stampi, distribuire sui mini plumcake le codette di zucchero e infornare a 180 gradi per 20 minuti

  • vero89 ha scritto: mercoledì 04 marzo 2015

    Buonissimo. Sì è gonfiato ed è davvero molto buono, nonostante non abbia utilizzato tutti gli ingredienti a temperatura ambiente e abbia sostituito lo yogurt con uno aromatizzato ma non estremamente corposo. Ottimo.

  • Paola ha scritto: mercoledì 04 marzo 2015

    @Federica: meno male che non sono l'unica a lamentarsi...altrimenti risulterei una matta! Mi è successo uguale...è andato nella pattumiera il mio plumcake e ho comprato tutti gli ingredienti specifici per non sbagliare. Uno spreco!

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 04 marzo 2015

    @Paola: Ciao Paola, mi dispiace molto. Puoi dirmi esattamente quale era il problema?

  • Paola ha scritto: mercoledì 04 marzo 2015

    @Sonia-Gz: io ho seguito passo passo la ricetta e non per vantarmi,ma non mi è mai capitato di dover buttare nella pattumiera un intero dolce....mi è sempre riuscito tutto e benissimo! Non è che non mi convince qualcosa,non capisco come mai seguendo le indicazioni,io abbia dovuto inevitabilmente gettare il plumcake. Non ho mai buttato nulla di cibo...è la cosa che più odio,è stato un peccato vero e proprio!

  • giulia ha scritto: mercoledì 04 marzo 2015

    Ciao posso cuocerli negli stampini di carta per muffin? se non ho la fecola aggiungo 80g di farina?

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 04 marzo 2015

    @giulia :Ciao giulia sarebbe meglio usare la fecola o la frumina, altrimenti puoi provare! In ogni caso puoi cuocerlo tranquillamente negli stampini per muffin!

  • Giulia ha scritto: domenica 01 marzo 2015

    Ciao ho 16 anni,l'ho appena fatto per la prima volta da sola,non si è sgonfiato,è perfetto!

  • luisa ha scritto: martedì 24 febbraio 2015

    appena fatto buonissimo e NON si è sgonfiato, ho sostituito lo yogurt greco con quello alla vaniglia muler ed ho aggiunto alla farina ed alla fecola 45 gr di farina magica per dolci, mio marito e mia figlia lo adorano

  • Paola ha scritto: lunedì 23 febbraio 2015

    @Antonella: concordo pienamente,pessimo!

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 04 marzo 2015

    @Paola: Ciao! Ci spieghi meglio perchè o quale passaggio non ti convince?

  • Maria ha scritto: sabato 21 febbraio 2015

    Ciao Sonia, ho appena sfornato il plumcake fatto con la tua ricetta seguita alla lettera ( ingredienti a temperatura ambiente, temperatura e tempi del forno etc...). il risultato é davvero eccezionale. unica nota dolente: una volta sfornato si é un pochino sgonfiato... ma proprio pochissimo... credo che sia normale... ! forse per farlo venire più bombato avrei dovuto utilizzare uno stampo leggermente più piccolo perché quello che ho é di pochi cm più lungo di quello consigliato nella ricetta.... insomma come tutti i dolci anche questo richiede estrema precisione in tutto! Ancora una volta grazie!

10 di 1020 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento