Polenta taragna

/5
Polenta taragna
24 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 10 min
  • Cottura: 20 min
  • Dosi per: 6 persone
  • Costo: basso

Presentazione

Se passeggiate in Valtellina, tra le valli bresciane e bergamasche, non potete fare a meno di assaggiare uno dei piatti tipici della tradizione culinaria del luogo: la polenta taragna! Anche noi abbiamo voluto realizzare la nostra versione di questa robusta polenta, per ristorarci dai primi freddi che incombono! Una pioggia di farina di mais e grano saraceno che da la tipica colorazione scura e il sapore rustico, si amalgama ai formaggi che le donano una cremosità unica. Come tutte le ricette della tradizione ogni famiglia custodisce gelosamente il suo segreto per una perfetta polenta taragna ed i formaggi usati possono variare in base alle zone o alla tradizione tramandata dai propri avi, usando quindi Branzi, Casera o Fontina! Questo piatto ricco viene tradizionalmente servito ancora fluido e filante, assaporato da solo, come piatto unico, o accompagnato da salsicce o puntine di maiale arrostite. La polenta taragna è un piatto coinvolgente in grado di racchiudere tutti i sapori intensi del territorio, una vera delizia da gustare nelle fredde giornate invernali: lasciatevi incantare dalla magia delle tradizioni culinarie di questa incantevole valle e portate i suoi sapori intensi direttamente sulla vostra tavola!

Ingredienti

Farina istantanea per polenta taragna 500 g
Acqua 2 l
Sale fino q.b.
Burro ammorbidito 60 g
Fontina 200 g
Olio extravergine d'oliva 5 g

Preparazione in pentola normale

Polenta taragna

Per preparare la polenta taragna cominciate eliminando la crosta del formaggio (potete usare anche Casera o Branzi) (1) e riducetelo prima a strisce poi a dadini (2) che terrete da parte. Poi prendete il burro ammorbidito e tagliatelo a cubetti (3): tenete anch’esso da parte.

Polenta taragna

Quindi prendete un tegame dai bordi alti e portate l’acqua ad ebollizione (4). Salate (5) e aggiungete l’olio (6).

Polenta taragna

Lasciate andare la fiamma a fuoco vivace e mescolate con una frusta (7) prima di unire la farina a pioggia (8), continuando a mescolare energicamente con la frusta per evitare la formazione di grumi (9).

Polenta taragna

Continuate a frustare fino a che la polenta non sarà ben cotta: ci vorranno circa 5 minuti (ma vi consigliamo di seguire le indicazioni riportate sulla confezione per conoscere i tempi esatti della farina per polenta da voi utilizzata) e la consistenza finale dovrà essere abbastanza densa. E’ importante continuare a mescolare la polenta poiché altrimenti c’è il rischio che bruci. Dopodiché abbassate il fuoco al minimo e unite il burro (10), mescolate (11) e unite contemporaneamente anche il formaggio (12).

Polenta taragna

Continuate a frustare (13) per 2-3 minuti, fino a completo scioglimento anche di quest’ultimo nella polenta. A questo punto la polenta taragna sarà pronta (14): impiattatela e servitela ancora calda (15)!

Conservazione

Si consiglia di consumare la polenta taragna appena pronta per gustare il formaggio filante!

Potete conservarla in frigorifero per 2 giorni e scaldarla prima di servirla.

Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Se avete tempo e non utilizzate una farina istantanea potete utilizzare una farina per polenta taragna tradizionale: seguite le indicazioni di cottura riportate sulla confezione!

Se preferite al posto dei formaggi che suggeriamo, potete utilizzare il valtellina Casera o il Bitto per un sapore più intenso!

Curiosità

Il nome stesso di questa preparazione ricorda le antiche tradizioni contadine: il termine “taragna” infatti si riferisce al tarai o tarell che era un bastone di legno anticamente utilizzato per mescolare (“tarare”) la farine ed evitare che si attaccassero al paiolo di rame in cui tipicamente veniva cucinata. Anche se questa tradizione si è persa è comunque possibile riproporre questo ricco piatto e assaporarne il suo gusto intenso con i comuni utensili di cucina.

Leggi tutti i commenti ( 24 )

Ricette correlate

Piatti Unici

La polenta è una preparazione tradizionale e antica, ricca e sostanziosa, tipica delle regioni del nord Italia a base di farina di…

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 60 min
Polenta

Piatti Unici

La polenta concia, a base di gorgonzola, grana e burro, è uno dei tanti modi in cui viene preparata la polenta in Lombardia.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 10 min
  • Cottura: 15 min
Polenta concia

Dolci

L'amor polenta è un buonissimo dolce, dall'invitante color bramato, che si prepara facilmente e velocemente utilizzando pochi e…

  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 40 min
Amor Polenta

Piatti Unici

La polenta e fagioli è un corposo secondo piatto, ideale per i mesi invernali e da gustare con un buon vino rosso.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 140 min
Polenta e fagioli

Piatti Unici

La polenta e bruscitt, o bruscitti, è una specialità della zona di Busto Arsizio: carne di manzo rosolata in padella e accompagnata…

  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 150 min
Polenta e bruscitt

Piatti Unici

Nella quiche di polenta la sfoglia è sostituita da una base di polenta integrale, con una ricca farcitura di uova, panna, formaggio,…

  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 55 min
Quiche di polenta

Primi piatti

La vellutata di polenta è un appetitoso comfort food, perfetto per i menu invernali, realizzata con la farina per polenta instantaea

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 5 min
  • Cottura: 20 min
Vellutata di polenta

Altre ricette correlate

I commenti (24)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • Bruno ha scritto: lunedì 30 gennaio 2017

    In base alle mie esperienze ci vuole sicuramente più formaggio (Branzi, essendo bergamasco) Poi cosa c'entra l'olio? (extravergine addirittura) Quello non si usa. Non siamo al sud dove mettono olio dappertutto.

  • lara10 ha scritto: domenica 08 gennaio 2017

    Salve, se si volesse realizzare la taragna mischiando la farina di mais con quella di grano saraceno quale sarebbe la giusta proporzione tra le due farine ? grazie !

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 12 gennaio 2017

    @lara10: Ciao Lara! Puoi provare a miscelarle nella stessa quantità, oppure utilizza 3 parti di farina di grano saraceno e 2 parti di farina di mais! 

Leggi tutti i commenti ( 24 ) Scrivi un commento

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI

Ho preso atto delle Condizioni d'uso e dell'Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 del Codice privacy

Altre ricette

Ultime ricette

Dolci

La torta al cioccolato è una ricetta golosissima e semplice da preparare, un classico nella prepazione dei dolci.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 50 min
  • Cottura: 40 min

Secondi piatti

Il polpettone al forno è un secondo di carne della tradizione casalinga dalla consistenza morbida e succulenta, un piatto rustico e sostanzioso!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 55 min

Piatti Unici

I tacos veloci sono farciti con un succulento ripieno a base di salsiccia, pronto in meno di mezz'ora, da arricchire con una fresca insalatina al lime

  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 15 min

Antipasti
Ricette al forno
Finger Food
Torte salate
Primi
Pasta
Paste sfiziose
Riso e cereali
Secondi
Facili e veloci
Pesce
Carne
Dessert
Biscotti
Pasticceria
Torte