Pollo al limone

Secondi piatti
Pollo al limone
128 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 20 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: basso

Presentazione

Il pollo al limone è un secondo piatto cinese molto semplice e amato nella sua patria.
Di semplice e rapida preparazione, il pollo viene tagliato a listarelle e fritto nell’olio di semi, dopodiché si condisce con una salsa al limone e si accompagna generalmente con verdure saltate o al vapore.

Ingredienti per il pollo
Pollo petto 600 gr
Sale q.b.
Uova 2
Farina q.b.
Ingredienti per la salsa al limone
Maizena 1 cucchiaio
Vino bianco 100 ml
Sale q.b.
Acqua 200ml
Limoni 1 più la scorza di mezzo limone
Zucchero 2 cucchiaini
Ingredienti per friggere
Olio di semi q.b.

Preparazione

Pollo al limone

Tagliate il petto di pollo a listarelle non troppo sottili (1), passatele nell'uovo (2) e successivamente nella farina (3).

Pollo al limone

Fate friggere quindi il pollo (4) per circa 5 minuti in un wok contenente olio di semi ben caldo. Passati i 5 minuti, togliete il pollo dall’olio, scolatelo bene e conservatelo al caldo. Preparate intanto la salsa stemperando la maizena in un contenitore con mezzo bicchiere di acqua fredda (5) continuando a mescolare. Aggiungete quindi il composto in una padella antiaderente (6).

Pollo al limone

Subito dopo aggiungete il vino (7), il succo di limone (8), lo zucchero (9) e l’acqua avanzata.

Pollo al limone

Infine aggiungete la scorza di limone (10), portate ad ebollizione e mescolate fino a che lo zucchero si sciolga completamente e la salsa si addensi. Aggiungete quindi il pollo (11) e fatelo cuocere per circa 2-3 minuti a fuoco dolce fino a che il pollo non sarà ben amalgamato con la salsa (12). Adagiate il pollo con salsa al limone su di un piatto da portata e guarnite con uno spicchio di limone e una fogliolina di prezzemolo.

Consiglio

Il pollo al limone può essere preparato anche con pezzi interi di pollo, debitamente cucinati nell’olio per almeno 25-30 minuti in una casseruola coperta da coperchio, oppure si possono sostituire le listarelle a fettine di petto di pollo, seguendo le stesse fasi della ricetta.

Altre ricette

I commenti (128)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Enry ha scritto: martedì 07 ottobre 2014

    Ciao Sonia! posso usare la fecola di patate al posto della maizena? se si, in quali dosi? grazie

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 06 novembre 2014

    @Enry: Ciao! usala nelle stesse dosi dell'amido di mais.

  • Barbar ha scritto: lunedì 28 luglio 2014

    Se metto la carne in forno dopo averla infarinata e passata nell'uovo a quanti gradi e per quanto tempo?

  • Lella ha scritto: venerdì 23 maggio 2014

    Io ho impanato il pollo solo con la farina (senza l'uovo) e poi l'ho passato in una padella antiaderente con un filo di olio Evo avendo cura di girarle e di non sovrappore troppe striscioline di pollo...è venuta una buona crosticina croccantina. POi ho messo da parte il pollo praticamente cotto e ho fatto la salsina al limone come da ricetta. E' uscito buonissimo e non ho fritto e non ho messo l'uovo.

  • stella ha scritto: venerdì 09 maggio 2014

    Ho riprodotto ila ricetta con filetti di tacchino visto che li avevo in casa.Buonissimi, piatto di facilissima esecuzione e ha reso particolare anche la carne di tacchino...Da rifare!!!! GRAZIE !!!

  • Sonia Peronaci ha scritto: sabato 03 maggio 2014

    @SCEFFY: Ciao, puoi provare a cuocerlo al forno anche se la carne potrebbe risultare troppo asciutta.

  • SCEFFY ha scritto: mercoledì 30 aprile 2014

    C'è un modo per evitare la cottura in olio e quindi fritta!? Cosa consigli?

  • marco ha scritto: mercoledì 23 aprile 2014

    Io l'ho modificata e ho sostituito il limone con il lime,ho tolto un cucchiaino di zucchero perché il lime è più dolce e ho aggiunto una leggera grattata di pepe(meglio se rosa) È uscito buonissimo!!!

  • nicole ha scritto: lunedì 21 aprile 2014

    Direi voto 10 a questa ricetta! Io al posto del vino ho messo un po' di aceto balsamico! Buonissimo

  • Anna ha scritto: mercoledì 26 marzo 2014

    Bella ricetta, in Italia di sicuro è un piatto molto apprezzato. Devo però sfatare un mito: come la maggior parte di quello che si trova nei ristoranti cinesi all'estero, anche questo NON è un piatto tipico cinese. Vivo in Cina da più di un anno, mangio al ristorante una volta al giorno e posso assicurare che non l'ho mai visto in nessun menù.. Quindi dire che è uno dei piatti più apprezzati in patria mi sembra decisamente esagerato smiley

  • laureen ha scritto: venerdì 14 febbraio 2014

    Potrei usare la birra al posto del vino bianco?

10 di 128 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento