Pollo alla birra con cipolle e speck

Secondi piatti
Pollo alla birra con cipolle e speck
116 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 60 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: medio

Presentazione

Il pollo alla birra con cipolle e speck è un appetitoso e sfizioso secondo piatto, da proporre per una serata con gli amici.
Preparare il pollo alla birra con cipolle e speck è facile: basta rosolare i pezzetti di pollo con gli aromi, e unire poi le cipolle e lo speck scottati in padella.
Tutti gli ingredienti verranno successivamente cotti e consumati nella birra, fino alla rosolatura degli stessi.

Il pollo alla birra con cipolle e speck è un piatto rustico e saporito che farà un figurone sulla vostra tavola: servitelo con delle croccanti patate al forno e sentirete che buono!

Ingredienti
Pollo 1 da circa 1 kg
Speck una trancio da circa 200 gr
Olio extravergine di oliva 5 cucchiai
Burro 30 g
Sale q.b.
Pepe macinato a piacere
Cipolle bianche 2 grosse (circa 420 gr)
Birra chiara 500 ml
Erbe aromatiche rosmarino e timo tritati 2 cucchiai
Alloro 2-3 foglie

Preparazione

Pollo alla birra con cipolle e speck

Per preparare il pollo alla birra con cipolle e speck, mondate le cipolle, dividetele in due e poi tagliatele a fettine non troppo sottili (1); dopodiché affettate lo speck, riducendolo a listarelle (2). Ponete a scaldare in una padella antiaderente 1 cucchiaio di olio e 10 gr di burro (3).

Pollo alla birra con cipolle e speck

Aggiungete le cipolle (4) e fatele stufare a fuoco medio, quindi unite anche lo speck, (5) e fate leggermente appassire gli ingredienti mescolando spesso (6).

Pollo alla birra con cipolle e speck

Tritate gli aromi, timo e rosmarino, molto finemente (7) e unitele al sale fino. In un altro tegame sciogliete il restante olio e il burro e aggiungete i pezzetti di pollo (8) e cospargeteli con il trito di erbe (9); pepate e fate rosolare il pollo per 5-10 minuti a fuoco moderato,

Pollo alla birra con cipolle e speck

rigirando i pezzi di pollo di tanto in tanto (10). Versate le cipolle con lo speck nella padella insieme al pollo (11), rigirate un po’ gli ingredienti e unite la birra (12).

Pollo alla birra con cipolle e speck

Coprite la padella con un coperchio avendo cura di lasciare uno sfiato (13) e abbassate il fuoco a calore moderato. Lasciate cuocere circa 30 minuti, controllando di tanto in tanto, fino a che la birra non sarà completamente assorbita. Unite qualche foglio di alloro (14) e quando il pollo alla birra con cipolle e speck sarà ben cotto e rosolato (15), servitelo immediatamente!

Conservazione

Conservate il pollo alla birra con cipolle e speck in frigorifero, coperto, per 1-2 giorni.
Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Se il pollo che adopererete per questa preparazione è ruspante, è possibile che dobbiate prolungare la cottura di qualche minuto. In questo caso aggiungete del liquido caldo (brodo o acqua) e continuate la cottura fino a che la carne del pollo sia cotta a puntino (controllate forando la carne con i rebbi di una forchetta e assicurandovi che non fuoriesca più liquido).

Altre ricette

I commenti (116)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • patty ha scritto: mercoledì 17 dicembre 2014

    il profumo e invitante .....vi faro sapere

  • Alessia ha scritto: venerdì 12 dicembre 2014

    E' in cottura.. E vi assicuro che il profumo e' ottimo! Per non parlare della facilità e la rapidità nel preparare questo piatto!!!

  • Simona ha scritto: lunedì 01 dicembre 2014

    ottima ricetta, caldissimo secondo me nn rende tanto.se invece lo si presenta dopo qualche ora (dopo averlo riscaldato un po)rende molto di più. consiglio a tutte di provarlo

  • Angelina ha scritto: lunedì 18 agosto 2014

    @roberta : la prima volta che ho cucinato questa ricetta non avevo letto che dovevano essere pezzi di pollo e avevo già preparato gli straccetti di pollo...sono venuti ottimi ugualmente ma li ho solo fatti cucinare un po' meno di quanto indicato nella ricetta.fatti già più di una volta e sempre un successone!

  • Roberta ha scritto: giovedì 31 luglio 2014

    sicuram sará guá stata fatta come domanda..posso utilizzare il petto di pollo e farli a "straccetti"?

  • Giulia ha scritto: sabato 26 aprile 2014

    Ho seguito la ricetta, in più ho impanato i petti di pollo con la farina e la birra che ho usato si chiama La Chouffe, è una chiara dolciastra che si trova negli ipermercati... è venuto davvero delizioso! Grazie smiley

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 18 marzo 2014

    @francesca: Ciao, dato che è un secondo piuttosto sostanzioso ti consiglierei un primo di verdure magari di stagione: pasta agli asparagi; oppure dei sedani rigati alla crema di carciofi; oppure un altro primo leggero: linguine con erbe miste pomodorini e olio piccante.

  • francesca ha scritto: martedì 18 marzo 2014

    che primo posso abbinare con questa ricetta?

  • mary ha scritto: giovedì 13 marzo 2014

    ciao sonia... questa ricetta la posso variare con le ali di pollo? grazie

  • gabri ha scritto: venerdì 31 gennaio 2014

    Usa la Moretti, va benissimo

10 di 116 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento