Pollo in salsa agrodolce

Secondi piatti
Pollo in salsa agrodolce
93 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 20 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: basso

Presentazione

Per tutti gli amanti della cucina cinese, ecco un secondo piatto sfizioso e saporito che richiama tutti i sapori tipicamente orientali: il pollo in salsa agrodolce. L’accostamento è quello tradizionale del pollo fritto in pastella accompagnato con bocconcini di ananas e peperoni e avvolto da un salsa zuccherina che conferisce la nota dolce alla pietanza. All’assaggio non scoprirete solo un contrasto di sapori ma anche di consistenze, i bocconcini avvolti dalla pastella e irrorati dalla salsa agrodolce che li rende morbidi e i cubetti di ananas e peperoni croccanti appena saltati in padella. Se volete realizzare un menu a tema venite a scoprire tutte le nostre ricette della cucina cinese.

ingredienti per il pollo
Pollo petto 650 g
Olio di oliva 20 g
Peperoni rosso 1 medio 350 g
Ananas fresca 3 fette spesse circa 1,5 cm
per la salsa agrodolce
Pomodori concentrato 20 g
Zucchero semolato 150 g
Aceto di vino bianco 150 g
Acqua 50 g
per la pastella
Farina tipo 00 150 g
Acqua 200 g
Sale 5 g
x friggere
Olio di semi 750 g

Preparazione

Pollo in salsa agrodolce

Per realizzare il pollo in salsa agrodolce iniziate dalla salsa: in un pentolino ponete lo zucchero semolato, versate l’acqua (1), scaldate a fuoco basso per far sciogliere lo zucchero, portate ad ebollizione poi unite l’aceto (2) e poi stemperate nello sciroppo ottenuto il concentrato di pomodoro (3) mescolando con un mestolo,

Pollo in salsa agrodolce

quando il concentrato sarà completamente sciolto (4) spegnete il fuoco. Occupatevi della pulizia dell’ananas: eliminate la calotta superiore e tagliatela a fette (5), poi eliminate la buccia ritagliando tutto il perimetro di ciascuna fetta (6).

Pollo in salsa agrodolce

A questo punto eliminate il centro e tagliate a piccoli spicchi ciascuna fetta di ananas (7-8). Occupatevi dei peperoni: tagliateli a metà, eliminate i filamenti interni (9) e i semini

Pollo in salsa agrodolce

e poi riducete a cubetti (10) . Prendete il petto di pollo e tagliatelo prima striscioline e poi a bocconcini (11). Intanto preparate la pastella: in una ciotola setacciate la farina, versate a filo l’acqua (12) a temperatura fredda poco alla volta

Pollo in salsa agrodolce

mescolando con la frusta velocemente (13) fino a ottenere una pastella liscia e senza grumi, aggiungete il sale (14) e tenete da parte. Intanto in un tegame scaldate l’olio di semi per la frittura, con un termometro monitorate la temperatura (15) e quando l’olio avrà raggiunto 180° potrete iniziare la cottura

Pollo in salsa agrodolce

immergete ad uno ad uno i bocconcini nella pastella (16) e poi tuffateli subito nell’olio (17), la cottura richiederà pochi minuti saranno pronti quando avranno una crosticina croccante, ma non saranno troppo dorati. Scolate i bocconcini di pollo con una schiumarola (18)

Pollo in salsa agrodolce

e lasciateli asciugare su un vassoio rivestito con carta assorbente (19). In un wok scaldate un filo di olio di oliva poi aggiungete i peperoni (20) e fateli saltare per 5 minuti, aggiungete anche l’ananas (21)

Pollo in salsa agrodolce

e il pollo (22) e irrorate la preparazione con la salsa agrodolce  (23) tenuta da parte. Saltate velocemente per 2-3 minuti e servite (24).

Conservazione

Da consumare subito dopo la cottura. La salsa agrodolce, si può preparare fino a 3 giorni prima.

Consiglio

Nel wok non prolungate di troppo la cottura perchè il rivestimento croccante del pollo si staccherà. Se vi piace il piccante, potete aggiungere del peperoncino fresco tagliato a striscioline, quando saltate il peperone.

Altre ricette

I commenti (93)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Manuela ha scritto: venerdì 15 aprile 2016

    Questa app è diventata vergognosa...non siete più in grado di fare le ricette giuste, avevo già fatto questa ricetta dal vostro sito ma non me la ricordavo così...infatti solo la salsa ha le dosi sbagliate. Ma dietro giallo zafferano ci sono cuochi o studenti di non so cosa?!non ho parole...molto meglio quando c'era Sonia...

  • Mari ha scritto: giovedì 03 marzo 2016

    Ciao Sonia, ottima ricetta sicuramente da rifare! L'unica pecca è che mi è venuto un po' dolce.. Tu dici dipenda dalla salsa? Grazie e complimenti per l'app smiley

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 03 marzo 2016

    @Mari: Ciao! è normale che il pollo sia risultato dolce smiley Se preferisci puoi diminuire la dose di zucchero la prossima volta!

  • Luca ha scritto: venerdì 15 gennaio 2016

    Salve a tutti..ho provato ad utilizzare la ricetta solo per la salsa, dimezzando le dosi..è normale che l'odore dell'aceto sia talmente forte da dare fastidio?

  • Giovy ha scritto: lunedì 30 novembre 2015

    Ho anche questa meravigliosa ricetta!! Amo la cucina cinese e questo piatto è davvero strepitoso!! Grazie Sonia ancora una volta mi hai aiutata! Un abbraccio sei unica

  • Martina ha scritto: mercoledì 30 settembre 2015

    Ho una domanda: il pollo si può grigliare, invece che friggere?

  • Maria Teresa ha scritto: mercoledì 20 maggio 2015

    Pollo in salsa agrodolce strepitoso!!!! Brava Sonia!!!! Mio marito ha ripulito anche tutta la padella. Grazie!!

  • Miriana ha scritto: sabato 16 maggio 2015

    Per la pastella occorre il lievito disidratato?

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 26 maggio 2015

    @Miriana: Ciao Miriana! In questa pastella non è necessario smiley Segui pure il procedimento descritto dalla fotoricetta smiley

  • ylenia ha scritto: martedì 10 marzo 2015

    ciao a tutti posso sostituire concenrato di pomodoro con passata di pomodori?? vi prego rispondetemi........graxie mille

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 11 marzo 2015

    @ylenia: Ciao ylenia sarebbe meglio usare il concentrato! 

  • Teoteo ha scritto: lunedì 09 marzo 2015

    Sonia potresti fare una video ricetta con questa ricetta? Le video ricette aiutano molto.

  • Valentina ha scritto: giovedì 05 febbraio 2015

    Ciao! Volevo chiederti se al posto del lievito disidratato si potrebbe usare il lievito in cubetti (credo sia quello fresco). Se si quanto dovrei metterne?

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 05 febbraio 2015

    @Valentina:Ciao Valentina! In questo caso è meglio usare il lievito disidratato smiley

10 di 93 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento