Pollo rustico con patate

Secondi piatti
Pollo rustico con patate
83 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 40 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: basso

Presentazione

Il pollo rustico con patate è un classico secondo piatto, consistente ed economico, molto comune e gradito non solo in Italia.
 
La preparazione del pollo rustico con patate avviene tagliando il pollo in pezzi e ponendolo a cuocere in padella con olio, spezie e aromi, vino bianco e, successivamente, patate tagliate a tocchetti: è una delle pietanze più amata dai bambini.

Ingredienti
Pollo 1 di circa 1 kg
Patate 1 kg
Cipolle 1
Aglio 2 spicchi
Vino bianco 400 ml
Rosmarino 2 rametti
Salvia 4-5 foglie
Timo 2 rametti
Alloro 4 foglie
Sale q.b.

Preparazione

Pollo rustico con patate

Per preparare il pollo rustico con patate iniziate sbucciando la cipolla e l’aglio. Se acquistate un pollo intero controllate che sia perfettamente pulito e che non abbia piccole piume da togliere, poi lavatelo, asciugatelo e tagliatelo in pezzi (1); sbucciate quindi le patate e tagliatele a cubetti abbastanza grossi (2).
Ponete in una capiente padella dell’olio extravergine di oliva, la cipolla tagliata in quarti e l’aglio (3),

Pollo rustico con patate

aggiungetevi quindi i pezzetti di pollo. Incorporate anche il rosmarino, la salvia, l’alloro e il timo (4).
Fate rosolare il tutto. Cuocete il pollo per circa 15 minuti a fuoco allegro;  poi aggiungete il vino bianco e lasciate sfumare (5), poi salate.
Aggiungete quindi le patate e continuate la cottura coprendo la pentola non completamente per circa 10 minuti (6), poi toglietelo e continuate la cottura per altri 15 minuti circa.
Girate spesso gli ingredienti per farli rosolare su tutte le loro parti, e aggiungete all’occorrenza poca acqua calda, fino al completamento della cottura.
Servite il pollo rustico con patate ben caldo guarnendo il piatto con rosmarino.

Altre ricette

I commenti (83)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • chiara ha scritto: sabato 12 marzo 2016

    Salve ma il pollo a pezzi arrosto si puo cuocere al forno la sera prima per il pranzo del giorno dopo?grazie.

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 14 marzo 2016

    @chiara:Ciao Chiara, puoi procedere cuocendolo la sera prima e riscaldandolo prima di servirlo smiley

  • Maddalena ha scritto: sabato 20 febbraio 2016

    Ciao, io ti volevo chiedere se devo aspettare che il vino evapora tutto prima di aggiungere le patate oppure se le posso aggiungere anche quando c'è ancora il vino? E poi, si può usare il vino rosso? Grazie e buona serata!

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 23 febbraio 2016

    @Maddalena: Ciao Maddalena, una volta versato il vino lascialo sfumare prima di aggiungere le patate. Quindi aggiungile non appena l'alcol sarà completamente evaporato. Per sapere se è evaporato, sarà sufficiente sentirne il profumo: quando non senti più odore alcolicolo allora puoi continuare smiley

  • Giovanna ha scritto: venerdì 05 febbraio 2016

    Piatto squisito e lo faccio spesso...solo che a differenza di altri le patate mi rimangono crude...devo aggiungere un bel pò di acqua per farle cuocere. A parte questo il risultato è ottimo!

  • carmen ha scritto: venerdì 15 gennaio 2016

    Io invece faccio diversamente!!! Faccio rosolare prima solo il pollo quando è ben dorato aggiungo aglio e cipolla..continuo a rosolare e poi sfumo con il vino bianco...cosi non bruciano affatto!!!

  • chia ha scritto: martedì 12 gennaio 2016

    fuoco allegro! la cipolla non si brucia se no si abbassa leggermente giusto quel tantino

  • Chiara ha scritto: lunedì 26 ottobre 2015

    semplicemente FANTASTICO

  • Sara ha scritto: venerdì 02 ottobre 2015

    Certo che cucinare il pollo ha fuoco vivo non é molto intelligente , almeno che vi piaccia la cipolla carbonizzata

  • Ottavio ha scritto: mercoledì 12 novembre 2014

    Cena lume di candela. Un secondo MAGNIFICO. Grazie Sonia, ho fatto colpo.

  • teresa ha scritto: martedì 16 settembre 2014

    buona sera volevo chiedere cosa posso usare x l'arrosto,le carni in genere,al posto del vino,dell'aceto,del limone? grazie

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 22 settembre 2014

    @teresa:dipende dalla ricetta, si può usare anche della birra o del limone in alcune preparazioni.

  • valentina ha scritto: lunedì 15 settembre 2014

    Strabuono davvero i miei ospiti sono rimasti davvero contenti e io molto soddidfatta

10 di 83 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento