Polpettine di tonno e ricotta

Secondi piatti
Polpettine di tonno e ricotta
314 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 10 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: basso

Presentazione

Le polpettine di tonno e ricotta sono uno sfizioso secondo piatto; appetitose e gustose le polpettine di tonno e ricotta piaceranno tanto anche ai vostri bambini.
Tonno, acciughe, capperi e un po’ di ricotta: chi di noi non ha in casa questi  semplici ingredienti per preparare queste buonissime polpettine?  Oltre a essere molto semplici, sono anche molto veloci da realizzare, ma le polpettine di tonno e ricotta vi faranno fare  un figurone e certamente spariranno in un lampo!

Per circa 18 polpettine
Tonno sott'olio sgocciolato 200 g
Ricotta cremosa 200 g
Acciughe (alici) sott'olio 4 filetti
Capperi sott'aceto 10 g
Pangrattato 50 g
Sale q.b.
Pepe q.b.
Prezzemolo tritato 1 cucchiaio
Uova medie 2
Parmigiano reggiano grattugiato 50 g
Ingredienti
Olio di semi di arachidi q.b.

Preparazione

Polpettine di tonno e ricotta

Mettete in una ciotola la ricotta, il tonno all’olio di oliva sgocciolato e sbriciolato (1), le uova (2) e il formaggio grattugiato (3).

Polpettine di tonno e ricotta

Tritate i capperi e le acciughe e aggiungeteli agli altri ingredienti (4), unite il pangrattato (5), il prezzemolo tritato e aggiustate di sale e pepe (6).

Polpettine di tonno e ricotta

Quindi amalgamate per bene il tutto fino ad ottenere un composto compatto e omogeneo (7).  Prelevate delle piccole porzioni d'impasto e preparate delle polpettine tonde e leggermente schiacciate del peso di circa 30 gr l’una (8), quindi passatele nel pangrattato (9).

Polpettine di tonno e ricotta

Friggetele in olio di semi di arachide ben caldo, facendole dorare su entrambi i lati (10-11). Mettetele a sgocciolare su della carta assorbente da cucina e servite le polpettine di tonno e ricotta ancora calde.

Conservazione

Potete congelare le polpette di tonno e ricotta ancora crude e poi scongelarle e friggerle all'occorrenza.
Una volta cotte potete consumarle al momento o conservarle in frigorifero, chiuse in un contenitore ermetico, al massimo per 1-2 giorni.

Il consiglio di Sonia

Per accompagnare le polpettine di ricotta e tonno potete optare per un' insalatina mista o delle carote alla julienne, condite magari con una saporita vinaigrette. Se volete evitare un po' d'olio, potete cuocere le polpette di ricotta e tonno anche in forno, a 200° per 15 minuti, o fino a che non si saranno dorate.

Altre ricette

I commenti (314)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • roberta ha scritto: domenica 14 settembre 2014

    l'aglio potrebbe dare una nota di sapore in più?

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 19 settembre 2014

    @roberta: Ciao! puoi provare! facci sapere smiley

  • Albertina ha scritto: sabato 30 agosto 2014

    preparate le polpette per la cena di 40 ragazzi in campeggio, dosi maggiorate alla grande....fritte e accompagnate con verdurine grigliate.... una boma....soddisfazione mai pagata

  • elena ha scritto: martedì 26 agosto 2014

    io ho dimezzato le dosi e le ho fatte fritte, non ho messo i capperi ed ho aggiunto un po' di noce moscata.. buone leggere e croccanti !!!

  • serena ha scritto: giovedì 14 agosto 2014

    buonissime! le farò fra un po' per ferragosto!!!!

  • Iacopo ha scritto: giovedì 14 agosto 2014

    Ottima ricetta. Le ho provate sia fritte che al forno e devo dire che fritte (se fritte bene) sono leggere e molto più gustose oltre che più rapide a cuocersi rispetto al forno!

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 25 luglio 2014

    @Margherita: Ciao! si, devi raddoppiare.

  • maya87 ha scritto: mercoledì 23 luglio 2014

    Ragazze che disastro...seguito tutto passo passo...leho cotte al forno..x me erano quasi immangiabili. Gli iingredientierano freschi...

  • Margherita ha scritto: giovedì 26 giugno 2014

    Le ho fatte sono buonissime anche cotte al forno.se faccio doppia dose devo mettere 4 uova o bastano 2 ,grazie

  • kikka ha scritto: martedì 08 aprile 2014

    Ottime! Io le ho fatte senza capperi e alici e senza aggiungere sale. Cotte al forno. Squisite!

  • Elisa ha scritto: giovedì 27 marzo 2014

    Buonissime, io ho aggiunto anche un po' di cipolla (10 grammi circa) e un pizzico di peperoncino all'impasto. Incredibili.

10 di 314 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento