Polpettone

Secondi piatti
Polpettone
99 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 90 min
  • Dosi per: 6 persone
  • Costo: basso

Presentazione

Di solito quando si pensa al polpettone, viene in mente la classica ricetta della nonna, ricca e succulenta, una delizia per tutta la famiglia. In questa versione che vi proponiamo oggi il ricco impasto a base di carne trita e formaggio è avvolto in tenere fettine di vitello, legato come fosse un arrosto. A insaporire ulteriormente questo polpettone un trito di erbe aromatiche che viene cosparso su tutta la superficie della carne.
Al momento del taglio sorprenderete tutti!

Per il ripieno (circa 750 gr)
Carne bovina di vitello 250 gr
Salsiccia 150 g
Parmigiano reggiano grattugiato 100 gr
Uova medie 2
Pane mollica 100 gr
Sale q.b.
Pepe macinato fresco q.b.
Noce moscata 1/4 di cucchiaino
Aglio 1 spicchio
Prezzemolo tritato 2 cucchiai
Per rivestire
Carne bovina 3 fette di vitello da 450 gr in tutto
Aglio 1 spicchio
Rosmarino 2 rametti
Timo 2 rametti
Salvia 6 foglie
Per la cottura
Olio di oliva 4 cucchiai
Burro 30 g
Brodo di carne 250 ml
Sale q.b.
Pepe macinato q.b.

Preparazione

Polpettone

Per preparare il polpettone, mettete in una ciotola capiente la carne trita, la salsiccia privata della pelle e sbriciolata, la mollica di pane ridotta in fini briciole, il parmigiano, le due uova, l’aglio schiacciato, il sale, il pepe, la noce moscata in polvere e il prezzemolo tritato (1); impastate il tutto con le mani per circa 10 minuti amalgamando bene gli ingredienti. Con il composto ottenuto realizzate un cilindro della lunghezza di circa 20 cm (2). Su un tagliere battete le fettine di carne con cui rivestirete la carne.

Polpettone

Disponete tutte le fettine sul tagliere e adagiate al centro il polpettone (4). Avvolgetelo per bene (5-6)

Polpettone

poi legatelo con lo spago da cucina (7) (non sai come fare? Guarda la scuola di cucina cliccando qui).
Tritate l’aglio finemente assieme agli aghi di rosmarino e alle foglie di timo e unite il sale e il pepe (8); con questi ingredienti cospargete interamente il polpettone facendoli aderire per bene (9).

Polpettone

In un tegame fate fondere il burro assieme all’olio, poi rosolate a fuoco dolce il polpettone su tutti i suoi lati,

Polpettone

unite uno o due mestoli di brodo di carne (13), coprite il tegame con un coperchio (14) e lasciate cuocere a fuoco basso per almeno un’ora. Durante la cottura girate spesso il polpettone e, se servisse, aggiungete altro brodo; dopo un’ora bucate il polpettone con uno stecchino: se fuoriuscirà del liquido rosa lasciate cuocere ancora per 10-15 minuti, se invece il liquido sarà trasparente spegnete il fuoco, perché il polpettone è cotto a puntino. Lasciate riposare il polpettone al caldo per 15 minuti e nel frattempo preparate la salsetta di accompagnamento, unendo un cucchiaio di farina setacciata al fondo di cottura e mescolando a fuoco dolce fino all’addensamento. Se il sughetto è scarso aggiungete un mestolo di brodo e poi una volta addensato, aggiustate di sale. Se desiderate una salsa molto vellutata passate il sughetto al setaccio. Eliminate lo spago dal polpettone, tagliatelo a fette che cospargerete con il sughetto precedentemente ottenuto.

I commenti (99)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Umberto ha scritto: venerdì 28 novembre 2014

    Si può cuocere anche al forno? come?

  • elisa ha scritto: martedì 18 novembre 2014

    Io faccio la ricetta classica http://blog.giallozafferano.it/ilcucchiaiomagico/polpettone-carne/

  • Sara toccafondi ha scritto: martedì 11 novembre 2014

    Salve... volevo sapere se per il rivestimento si poteva utilizzare le fette di petto di pollo.... invece che di vitello. ...e se i tempi della cottura erano uguali.grazie

  • vale ha scritto: domenica 09 novembre 2014

    Fatto oggi per un pranzo con amici. Un successone. Era buonissimo. Io ho usato brodo vegetale per cuocerlo ed era perfetto.

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 10 marzo 2014

    @Alessandro: Ciao, si puoi usare anche il brodo vegetale.

  • Alessandro ha scritto: domenica 09 marzo 2014

    Se uso il brodo vegetale invece che di carne va bene comunque?

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 03 marzo 2014

    @Ale: Ciao, si come preferisci!

  • Ale ha scritto: domenica 02 marzo 2014

    Ciao Sonia, posso usare la carne di manzo? invece che il vitello? Grazie smiley

  • bargi ha scritto: venerdì 21 febbraio 2014

    appena preparato!! smiley per cucinarlo domenica sera devo congelarlo oppure posso tenerlo in frigo?!

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 27 gennaio 2014

    @Ilaria: sì puoi preparare anche il polpettone in anticipo e poi cuocerlo il giorno dopo, non è necessario congelarlo, basterà conservarlo in frigorifero ben coperto!

10 di 99 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento