Polpo alla Luciana

Secondi piatti
Polpo alla Luciana
41 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 60 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: medio

Presentazione

Il polpo alla Luciana è uno dei piatti tipici della gastronomia campana, il nome Luciana deriva dagli abitanti di Santa Lucia, un antico borgo di marinai esperti nella pesca del polpo verace che cucinavano il polpo in modo semplice e gustoso.
Il polpo alla Luciana è una preparazione che rende il polpo tenerissimo e saporito grazie alla presenza dei capperi, delle olive e dei pomodorini.

Ingredienti
Polpo 2 da 600 gr
Aglio 4 spicchi
Prezzemolo 1 mazzetto
Pomodori ciliegino 500 gr
Olio di oliva 4 cucchiai
Pepe q.b.
Sale q.b.
Peperoncino fresco q.b.
Capperi di Pantelleria 1 cucchiaio
Olive di Gaeta 2 cucchiai
Pane tipo pagnotta 4 fette

Preparazione

Polpo alla Luciana

Per preparare il polpo alla Luciana iniziate con la pulizia dei polpi (eventualemnte potete acqusitarli già puliti), aprite la sacca lateralmente e svuotandola. Utilizzando delle forbici o un coltellino dalla punta affilata, togliete gli occhi e il dente (cliccate qui per vedere come fare); lavate i polpi molto bene sotto l’acqua corrente per eliminare ogni residuo di sabbia, specialmente tra le ventose dei tentacoli. Pulite bene anche l’interno della testa che servirà per la farcitura. Prima di cominciare la cottura, riempite la testa dei polpi con qualche oliva intera, prezzemolo,due spicchi di aglio, metà dei capperi (1)  e richiudete la testa con uno o due stuzzicadenti (2); poi metteteli a cuocere a testa in su in un ampio tegame con poco olio, peperoncino fresco, pepe macinato, poco aglio tritato (3), dopodiché quando i polpi saranno ben rosolati abbassate la fiamma e cuocere 30 minuti circa. Con questa cottura la pelle del polpo tende a rimanere attaccata, senza disfarsi eccessivamente.

Polpo alla Luciana

Lavate i pomodorini, tagliateli a metà e lasciateli scolare (4). In un’altra pentola intanto scaldate poco olio, 2/3 spicchi d’aglio tritati e fate soffriggere, poi aggiungete l’acqua di vegetazione dei pomodorini (5). Dopo pochi minuti di cottura aggiungete i pomodori e salate leggermente (6),

Polpo alla Luciana

lasciate cuocere per 20 minuti circa, schiacciandoli perché perdano l’acqua (7). Trascorso il tempo di cottura iniziale per il polpo, quando è ormai tenero, aggiungere le olive e i capperi rimasti e una manciata di prezzemolo (8);  poi circa a metà cottura dei pomodori unirli nella pentola col polpo e continuare a cuocerlo per altri 20/25 minuti (9). A questo punto preparate i crostini di pane: tagliate diagonalmente le fette di pane da baguette e tostatele in forno a 180 gradi per 5/7 minuti. Servite il polpo alla Luciana in un piatto fondo, coperto dalla sua salsa accompagnandolo con le fette di pane tostato.

Altre ricette

I commenti (41)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Ella ha scritto: mercoledì 29 ottobre 2014

    ciao volevo servire il polipo come seconda portata ma senza la prima,visto che è una cena frendly,che cosa mi consigli come contorno?

  • Roberto ha scritto: venerdì 05 settembre 2014

    Buonissimi.....col sugo avanzato,il giorno dopo ci ho condito gli spaghetti

  • Lucia ha scritto: lunedì 21 luglio 2014

    squisito!!!!!

  • andrea ha scritto: mercoledì 12 febbraio 2014

    pagu bonu puru !!!!!

  • marty ha scritto: sabato 01 febbraio 2014

    l'ho provata.. spettacolo..veramente buona

  • francesco ha scritto: domenica 22 dicembre 2013

    @Antonella: da buon napoletano confermo che alla Luciana è con sugo di pomodorini ...quello che intendi tu è il classico polipo all insalata!

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 07 ottobre 2013

    @Antonella: in diversi ricettari di cucina campana si trova la ricetta con l'aggiunta di pomodoro. Può essere una variante della versione cui fai riferimento. Spesso le ricette regionali prevedono delle varianti anche nella stessa regione di appartenenza da famiglia a famiglia e da città in città. Grazie del tuo contributo!

  • Antonella ha scritto: venerdì 27 settembre 2013

    Ciao Sonia, ho un dubbio ed è questo: io sono napoletana e a casa mia abbiamo sempre chiamato "alla luciana" il polpo lesso, all'insalata mentre questo con i pomodori, polpi affogati (nel sugo). Ho verificato su diversi libri di cucina napoletana che ho a casa ed essi mi hanno confermato quello che sapevo. Dato che il tuo sito è un punto di riferimento, per me e per tanti, ora sono un po' disorientata. Aiutami a sciogliere questo dubbio. Grazie. Antonella

  • margo' ha scritto: venerdì 12 luglio 2013

    ciao Sonia questa sera ho preparato questa ricetta, è veramente squisita,alla prossima ricetta ciao

  • claudia ha scritto: giovedì 04 aprile 2013

    Eccellente

10 di 41 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento