Pomodori gratinati alla pugliese

Antipasti
Pomodori  gratinati alla pugliese
45 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 40 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: basso

Presentazione

Per gli amanti dei sapori mediterranei ecco una ricetta che fa parte della tradizione gastronomica pugliese: i pomodori gratinati alla pugliese, conosciuti anche come pomodori arraganati (ovvero gratinati in dialetto pugliese). Si tratta di pomodori ripieni gratinati in forno di cui esistono numerose varianti, noi abbiamo scelto una versione gustosa ma semplice che prevede una farcitura a base di pangrattato, acciughe e capperi profumata al basilico.
I pomodori vengono tagliati orizzontalmente e svuotati della loro polpa, salati e messi a sgocciolare per qualche minuto; verranno successivamente farciti con un misto di pangrattato, olio, aglio, prezzemolo, basilico, capperi, acciughe e pepe e quindi gratinati al forno.
I pomodori gratinati alla pugliese possono essere serviti come ricco contorno da accostare indifferentemente a piatti di carne o di pesce, oppure come sfiziosi e saporiti antipasti.

Ingredienti per 4 pomodori
Prezzemolo tritato 2 cucchiai
Aglio 1 spicchio
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Acciughe sott'olio 20 g
Brodo vegetale 80 ml
Olio extravergine d'oliva 15 ml
Pangrattato 55 g
Capperi sott'aceto 8 g
Basilico tritato 6 foglie
Pomodori ramati 4 sodi e maturi 600 g

Preparazione

Pomodori  gratinati alla pugliese

Per realizzare i pomodori gratinati alla pugliese procuratevi 4 pomodori ramati sodi del peso di circa 150 gr ciascuno che siano più o meno regolari tra di loro. Lavate i pomodori sotto l’acqua corrente (1), tagliate poi i pomodori a circa ¾ della loro altezza (2), tenendo da parte la calotta con il picciolo che vi servirà come guarnizione per il piatto finale. Con un coltellino scavate la polpa tutta intorno alla circonferenza del pomodoro e successivamente, con un cucchiaino estraetela (3);

Pomodori  gratinati alla pugliese

salate l’interno dei pomodori (4) e poneteli capovolti su di una gratella (5) a scolare  (per circa 20 minuti), in modo che perdano l’acqua di vegetazione. Mettete in una ciotola il pangrattato (6),

Pomodori  gratinati alla pugliese

scolate le acciughe dall'olio di conservazione e tritatele (7) e unitele al pangrattato (8), scolate anche i capperi sott'aceto e aggiungeteli al ripieno (9),

Pomodori  gratinati alla pugliese

l'aglio schiacciato (10), il prezzemolo e il basilico tritati (11), l’olio (12),

Pomodori  gratinati alla pugliese

il sale (13) e il brodo (14) versandolo poco alla volta, fino a qunado il ripieno non risulterà morbido (15). Per  preparare il brodo vegetale seguite la scheda della Scuola di cucina Brodo vegetale che trovate qui.

Pomodori  gratinati alla pugliese

Prendete ora i pomodori e farciteli con il ripieno aiutandovi con un cucchiaino (16), ungete con l’olio una pirofila da forno (17), adagiate all’interno i pomodori (18) e cuocete in forno preriscaldato statico a 200° per circa 40 minuti (oppure ventilato a 180° per 30 minuti).

Pomodori  gratinati alla pugliese

Non appena i pomodori saranno leggermente raggrinziti e la superficie risulterà ben dorata (19), estraeteli dal forno, lasciateli intiepidire, trasferiteli su un piatto da portata e guarniteli con la calotta superiore che avrete messo da parte (20). Servite i vostri pomodori gratinati alla pugliese accompagnandoli a piacere con una fresca insalata (21).

Conservazione

Conservate i pomodori gratinati alla pugliese in frigorifero per un paio di giorni chiusi in un contenitore ermetico.
E’ possibile congelare i pomodori da cotti e scongelarli direttamente in forno prima di servirli.

Consiglio

Volendo, per rendere ancora più saporito l’impasto che farcirà i pomodori gratinati alla pugliese potrete aggiungere delle foglie sminuzzate di menta o erba cipollina ed eventualmente uno o due cucchiai di pecorino grattugiato.

Leggi tutti i commenti ( 45 )

Ricette correlate

Fagiolini alla pugliese

Contorni

I fagiolini alla pugliese sono un tipico contorno pugliese; lessati e saltati in padella con pomodori pelati olio, aglio ,…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 10 min
  • Cottura: 25 min
Fagiolini alla pugliese

Bombette pugliesi

Secondi piatti

Le bombette sono un secondo piatto tipico della cucina pugliese a base di involtini di carne sottilissima ripieni di formaggio.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 30 min
Bombette pugliesi

Gamberi gratinati

Antipasti

I gamberi gratinati sono un antipasto raffinato e veloce da preparare, che abbina il gusto ad una bella presentazione.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 10 min
  • Cottura: 25 min
Gamberi gratinati

Finocchi gratinati

Contorni

I finocchi gratinati sono un contorno sostanzioso e saporito, i finocchi sono cotti in forno con la besciamella che crea una…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 35 min
Finocchi gratinati

Cavolfiori gratinati

Contorni

I cavolfiori gratinati sono un contorno ricco e gustoso: passati al forno con formaggio e besciamella verranno apprezzati anche dai…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 40 min
Cavolfiori gratinati

Broccoli gratinati

Contorni

I broccoli gratinati sono un contorno invernale facile e veloce da preparare, perfetto per chi cerca una pietanza genuina senza…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 10 min
  • Cottura: 35 min
Broccoli gratinati

Fasolari gratinati

Antipasti

I fasolari gratinati è una ricetta semplice ma gustosa e raffinata, un modo per gustare questi ottimi molluschi.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 30 min
Fasolari gratinati

Altre ricette correlate

I commenti (45)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • Stefy ha scritto: martedì 12 luglio 2016

    Ma l'interno dei pomodori che fine fa? Non va messo nel ripieno?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 14 luglio 2016

    @Stefy:Ciao Stefy, nella ricetta non è previsto ma se preferisci puoi aggiungerlo al ripieno.

  • Patrizia ha scritto: giovedì 31 dicembre 2015

    Sono nel forno! unica variante, una manciatina di pinoli! Vi farò sapere ma...già mi lecco i baffi! Grazie per l'idea!

Leggi tutti i commenti ( 45 ) Scrivi un commento

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI

Ho preso atto delle Condizioni d'uso e dell'Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 del Codice privacy

Altre ricette

Ultime ricette

Roselline di sfoglia e mele

Dolci e Desserts

Le roselline di sfoglia e mele sono un dolce semplice da realizzare per la festa della mamma: roselline di petali di mele e base di pasta sfoglia!

  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 45 min

Biscotti alla cannella

Dolci e Desserts

I biscotti alla cannella sono dei profumatissimi dolcetti da gustare per la merenda accompagnandoli con una tazza di tè fumante o di cioccolata calda!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 20 min

Cozze in salsa di zafferano

Secondi piatti

Le cozze allo zafferano sono un secondo piatto semplice e saporito. Le cozze vengono condite con una crema di cipolla, zafferano, prezzemolo e alloro.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 10 min

Antipasti
Ricette al forno
Finger Food
Torte salate
Primi
Pasta
Paste sfiziose
Riso e cereali
Secondi
Facili e veloci
Pesce
Carne
Dessert
Biscotti
Pasticceria
Torte