Pomodori ripieni

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Cottura:
    80 min
  • Preparazione:
    30 min
  • Dosi per:
    6 persone
  • Costo:
    Basso

Pomodori ripieni di tonno

Pomodori ripieni

I pomodori ripieni sono un piatto unico vegetariano preparato con pomodori che vengono farciti con un gustoso ripieno di riso aromatizzato con basilico e prezzemolo e poi cotti al forno.

I pomodori ripieni sono un piatto semplicissimo da preparare e di sicuro effetto; sono la soluzione ideale per un pranzo estivo ed è possibile prepararli in anticipo e infornarli quando serve!

I pomodori ripieni di questa ricetta nascondono un cuore filante di provola!

Ingredienti per 12 pomodori ripieni
Pomodori ramati da circa 200 gr l'uno, 12
Riso vialone nano 320 gr
Aglio 1 spicchio
Prezzemolo tritato 2 cucchiai
Basilico 10 foglie
Scamorza (provola) 120 gr
Sale q.b.
Pepe q.b.
Olio extravergine di oliva q.b.
Parmigiano reggiano grattugiato 40 gr
Pecorino grattugiato 40 gr

Preparazione

Pomodori ripieni
Per preparare i pomodori ripieni lavate e asciugate i pomodori, poi tagliate loro le calotte e tenetele da parte (1). Tagliate il perimetro interno del pomodoro con un coltellino e poi servendovi di un cucchiaio, scavate ed eliminate tutto il contenuto dei pomodori che riverserete in una ciotola (2) e frullerete. Salate l’interno dei pomodori e metteteli a sgocciolare su di una gratella con la parte scavata verso il basso. Mettete in una padella due cucchiai di olio e uno spicchio di aglio schiacciato, quindi fatelo dorare e poi aggiungete il composto frullato di pomodori. Fate asciugare e addensare il tutto e poi, prima di spegnere il fuoco, salate, pepate e aggiungete il prezzemolo e il basilico tritati (3).
Pomodori ripieni
Lessate il riso in abbondante acqua salata e scolatelo ancora molto al dente, quindi versatelo dentro ad una ciotola dove aggiungerete il composto di pomodoro (4) e i formaggi grattugiati (5), quindi  pepate e mescolate per bene (6).
Pomodori ripieni
Riempite ogni pomodoro con un cucchiaio di ripieno (7); tagliate quindi la provola in 12 dadi del peso di circa 10 gr l’uno e infilate ogni dado nel centro dei pomodori ripieni di riso (8); ricoprite con altro riso e ponete i pomodori ripieni in una teglia dal fondo oliato (9). Mettete sulla leccarda del forno un foglio di carta forno e poggiatevi sopra tutte le calotte che avete inizialmente tagliato via dai pomodori. Cospargete i pomodori con un filo d’ olio evo e poi infornate in forno già caldo a 180° per almeno 50 minuti, mettendo nella tacca sotto a quella dove avete poggiato i pomodori, la leccarda con le calotte. Quando i pomodori avranno la superficie ben dorata (se non lo fosse accendete per qualche minuto il grill del forno) estraete i pomodori e le calotte, lasciate riposare per 5 minuti e poi mettete le calotte sui pomdori come fossero dei cappellini e servite i vostri pomodori ripieni!

I materiali utilizzati in questa ricetta sono stati gentilmente forniti da Lagostina

Consigli per gli acquisti

Pomodori ripieniDesign da arredamento - 2 Forni: 1 elettrico multifunzione termoventilato (9 funzioni) , 1 forno Pizza elettrico multifunzione termoventilato (8 funzioni) - 2 Orologi analogici digitali con programmatore elettronico di di fine cottura per ciascun forno (accensione e spegnimento automatici) - 7 fuochi a gas di cui 1 ultrarapido (4 kW) e 1 minipesciera - 1 barbecue elettrico - Griglie in ghisa a filo piano e piastra in alluminio teflonato - Libero accosto - LxPxH 150x60x90 cm

Prodotto scelto per te da ePRICE. Vedi dettagli.

Il consiglio del sommelier

Pomodori ripieniQuesto è un piatto leggero e sfizioso, ideale per un pranzo estivo. Le presenza importante del riso, che dona sostanza al piatto e che ha una leggera tendenza dolce, richiede l’abbinamento con un vino di media corposità e con una buona sapidità. La leggera acidità del pomodoro deve essere bilanciata da un vino morbido. Mentre la presenza di scamorza, pecorino e parmigiano richiede un vino che sia fresco, in grado di “pulire” bene il palato. Con i pomodori ripieni pertanto vi suggeriamo un vino rosé che, grazie alla sua freschezza, morbidezza e corposità, si adatta molto bene al piatto e può essere servito fresco nelle calde giornate estive.

Abbinamento a cura di Callmewine.com

Altre ricette:

 
 

I vostri commenti ( 81 Commenti )

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
Prova anche a chiedere consigli alla nostra numerosa comunità nel Forum

I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.


81
Chiara ha scritto: Sabato 30 Agosto 2014  |  Rispondi »
Solo 2 parole: "Grazie GialloZafferano"
80
maria ha scritto: Sabato 16 Agosto 2014  |  Rispondi »
come posso conservarli e per quanto tempo?
79
franci ha scritto: Lunedì 04 Agosto 2014  |  Rispondi »
ottimi anche con il farro al posto del riso
78
Chiara ha scritto: Martedì 29 Luglio 2014  |  Rispondi »
Ciao a tutti.
Ieri ho provato a preparare quwsto piatto adatto anche ad una neofita come me. Dopo la cortura in forno peró i pomodori si sono aperti, non sono rimasti ben compatti come nella foto. Secondo voi che cosa ho sbagliato? Io ho fatto tostare anche il riso da mettere nei pomodori, ma alcuni chicchi dopo la cottura in forno era bruciacchiati. Il gusto complessivamente era buono ma forse dipende molto dal tipo di pomodoro, se è già saporito in origine o no.
77
Natalia ha scritto: Venerdì 27 Giugno 2014  |  Rispondi »
La ricetta e squisita.L'unica cosa bisogna assicurarsi di prendere pomodori molto gustosi. Io avevo pomodori non tanto gustosi e non si sentiva bene il sapore del pomodoro nel riso.
76
pamelinda ha scritto: Giovedì 26 Giugno 2014  |  Rispondi »
Ciao Sonia ma il riso è preferibile metterlo cotto a metà o anche crudo già condito direttamente nei pomodori e farlo cuocere al forno va bene!!!!???? Grazie.
75
Alessia ha scritto: Giovedì 12 Giugno 2014  |  Rispondi »
Amo questa ricetta!!!!
74
Sonia-Gz ha scritto: Giovedì 15 Maggio 2014  |  Rispondi »
@Flora85: Ciao, lascia in forno i pomodori una mezz'oretta prima di servirli in modo che si asciughino bene!
73
Flora85 ha scritto: Giovedì 15 Maggio 2014  |  Rispondi »
Ciao Sonia, io li ho fatti oggi. L'aspetto era bellissimo ma il riso non aveva sapore perché il sughetto ricavato dal loro interno è molto acquoso. Credo sia meglio usare passata di pomodoro e poi far saltare il riso in padella con questa, prima di metterlo in forno. Cosa ne pensi?
72
Raffaele ha scritto: Martedì 11 Febbraio 2014  |  Rispondi »
Complimenti per il blog, ormai é diventato una referenza per me.
Buonissima anche l'idea dei consigli del sommelier.
10 di 81 commenti visualizzati

Lascia un Commento