Praline al mascarpone

Dolci e Desserts
Praline al mascarpone
287 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Dosi per: 22 pezzi
  • Costo: basso

Presentazione

Le praline al mascarpone sono dei bon-bon a base di cioccolato. Si tratta di un’idea originale e raffinata per utilizzare il mascarpone. Morbide e colorate, guarnite con granella di nocciole e pistacchi, con scaglie di cocco e cacao amaro per i più golosi, ma potrete personalizzarle secondo i vostri gusti! Servitele adagiate in eleganti pirottini a fantasia, per avere un effetto ancora più raffinato. Le praline al mascarpone abbelliranno così la vostra tavola nelle occasioni più speciali, come feste, pranzi di Natale o di Capodanno oppure sulla tavola di un ricco buffet, magari creando un gustoso cabaret di truffles e semplici tartufi di cioccolato!

Ingredienti per 22 praline al mascarpone
Cioccolato fondente 200 gr
Mascarpone Granarolo 100 gr
Per la copertura
Cacao in polvere 10 g
Noce di cocco grattugiata 40 g
Pistacchi grattuggiati 20 g
Nocciole grattuggiate 20 g

Preparazione

Praline al mascarpone

Per preparare le praline al mascarpone tritate grossolanamente il cioccolato (1) e mettetelo a sciogliere a bagnomaria in un pentolino sul fuoco (2). Mescolate il cioccolato con una spatola (3)

Praline al mascarpone

E continuate fino a quando il cioccolato non si sarà sciolto (4). Dopodiché togliete la pentola dal fuoco e versate il cioccolato fuso in una ciotola capiente (5) e aggiungete il mascarpone (6).

Praline al mascarpone

Mescolate bene il cioccolato fuso con il mascarpone (7) fino a ottenere un composto omogeneo (8). Coprite la ciotola con pellicola e lasciate raffreddare in frigo per almeno due ore per far solidificare l’impasto. Trascorse le due ore suddividete il composto in piccole porzioni da 14gr l’una aiutandovi con un cucchiaino e con le mani umide date una forma rotonda a ciascuna porzione. Otterrete circa 22 praline. A questo punto, preparate le ciotole con il cacao in polvere, la granella di nocciole e di pistacchio e il cocco in scagliette (9).

Praline al mascarpone

Ricoprite a vostro piacimento le praline tuffandole nel pistacchio (10) e nelle altre decorazioni, avendo cura di ricoprirle interamente. Adagiate le praline al mascarpone nei pirottini di carta (11) e conservate in frigorifero fino al momento di servirle (12).

Conservazione

Potrete conservare le praline in frigorifero per 2-3 giorni al massimo, coprendole con pellicola trasparente o sotto una campana di vetro.

Il consiglio di Sonia

Le praline si possono preparare il giorno prima per poi guarnirle con le granelle (quelle che vorrete) poco prima di servirle, così manterranno la loro croccantezza!

Altre ricette

I commenti (287)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • isa86 ha scritto: domenica 17 maggio 2015

    @Valeria: Ciao!!ti rispondo io:é successo anche a me...nonostante fosse duro peró l'ho messo in frigo lo stesso e dopp due ore era un mattone!!fortuna ho recuperato però...

  • isa86 ha scritto: venerdì 15 maggio 2015

    Ciao Sonia!mi sono accorta che non c' é scritto negli ingredienti la granella di nocciole..o sbaglio?

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 18 maggio 2015

    @isa86: Ciao Isa! Grazie mille per la segnalazione! Abbiamo provveduto ad aggiornare la ricetta smiley

  • Valeria ha scritto: sabato 09 maggio 2015

    Ciao! Le sto facendo proprio ora, ho appena mescolatocioccolato, mascarpone e zucchezo e l'impastomi sembra già abbastanza duro anche senza frigo..è possibile? Cosa posso aver sbagliato?

  • Ivana ha scritto: mercoledì 06 maggio 2015

    Grazie per il consiglio e complimenti per le tue ricette: più di una volta mi sono valse una bella figura smiley

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 06 maggio 2015

    @Ivana: Ciao Ivana, che bel complimento! Grazie!

  • Ivana ha scritto: domenica 03 maggio 2015

    Ciao a tutti. Ho provato la ricetta con aggiunta però di liquore che ha indurito subito l'impasto senza bisogno del frigo, ma anche troppo...Hai qualche consiglio per farli aromatizzati al rum, menta, ecc. senza che induriscano troppo? Grazie mille.

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 04 maggio 2015

    @Ivana: Ciao Ivana! Una o due gocce del tuo liquore preferito credo possano aromatizzare l'impasto senza indurirlo eccessivamente smiley

  • Simona ha scritto: giovedì 30 aprile 2015

    Ciao Sonia Nn mi è venuto abbastanza duro per fare le palline,che posso fare per "indurirlo"? ????grazie mille

  • Chiara ha scritto: mercoledì 29 aprile 2015

    Provate e buonissime come tutte le ricette si sonia!!!! Vorrei sapere se è possibile congelarle... Grazie mille!!!

  • Giulia ha scritto: martedì 07 aprile 2015

    Ciao Sonia. per la cresima di mia figlia, vorrei preparare un buffet di dolci. avresti qualche ricettina da darmi per ricette facili, veloci ma soprattutto che posso preparare il giorno prima.? come queste deliziose praline al mascarpone ? Grazie. Ciao Giulia

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 08 aprile 2015

    @Giulia: Ciao Giulia! Provo ad elencarne qualcuno, nel caso puoi vedere se anche altri si adattano alle tue esigenze a questo link qui: banana sushi, cestini di frutta,meringhe, i muffin (abbiamo tantissime gustose ricette di muffin con vari gusti) smiley Se serve altro riscrivici smiley

  • Elena ha scritto: martedì 24 febbraio 2015

    Lo zucchero a velo normale o vanigliato?? Grazie!!

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 03 marzo 2015

    @Elena: Ciao Elena! Dipende un pò dal tuo gusto personale smiley

  • Michela ha scritto: venerdì 20 febbraio 2015

    Ciao! Ho provato a farle proprio oggi.. Ho tolto ora l'impasto dal frigo ma è durissimo!!!! Perchè? Come posso risolvere?

10 di 287 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento