Speciale Patate per tutti i gusti!

Puré di patate

Secondi piatti
Puré di patate
156 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 50 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: basso

Presentazione

Puré di patate

Il purè di patate (o purea di patate) è un gustoso contorno, un classico molto diffuso e apprezzato anche all’estero.
Di facile preparazione, il purè di patate è un piatto a base di patate lessate.
A queste, dopo essere state schiacciate con un passaverdura, viene aggiunto il burro a pezzetti e il latte bollente.
Il tutto dev'essere mescolato fino ad ottenere un composto gonfo e omogeneo.
Il purè di patate per la sua delicatezza piace molto anche ai bambini e ben si presta ad affiancare numerose preparazioni: arrosti, cotolette, scaloppine, pesce!
Il purè di patate è un contorno delicato e saporito, tutto da provare!

Ingredienti
Patate bianche (farinose) 1 kg
Latte fresco 300 ml
Burro 80 g
Sale q.b.
Noce moscata q.b.

Preparazione

Puré di patate

Per preparare il purè di patate iniziate procurandovi delle patate della stessa dimensione, meglio se non molto grosse (se lo sono, dividetele a metà). Lavate le patate molto bene sotto l’acqua corrente, e lessatele con tutta la buccia in acqua salata per circa 40-45 minuti, a seconda della grandezza (1). Accertatevi dell’avvenuta cottura punzecchiandole con un forchettone, e poi scolatele. Sbucciate le patate ancora calde (2), quindi riducetele a tocchetti e passatele nel passaverdure o nello schiacciapatate (3).

Puré di patate

Mettete la purea ottenuta in una padella antiaderente a fuoco basso, unite una grattata di noce moscata (4), aggiustate di sale (5), e mescolate. Aggiungete ora il burro a pezzetti (6) e mescolate di nuovo fino a quando il burro non si sarà distribuito in modo omogeneo.

Puré di patate

Aggiungete poco alla volta il latte bollente (7), fino a quando otterrete un purè liscio, gonfio e omogeneo (non deve risultare liquido, regolatevi con il latte!).  Il purè di patate è pronto, togliete il recipiente dal fuoco e servite immediatamente.

Conservazione

Il purè di patate può essere preparato anche il giorno prima, conservato in frigorifero e chiuso in un contenitore ermetico. Quando sarà il momento di riscardarlo basterà rimestarlo un pochino con un goccio di latte e il vostro purè di patate sembrerà come appena fatto! Sconsigliamo la congelazione.

Curiosita'

Per preparare il purè di patate è consigliabile acquistare delle patate farinose, che sono più asciutte, e adatte ad essere utilizzate per purè, gnocchi, sformati.
Essendo farinose ed asciutte, assorbiranno meglio i liquidi, come il latte contenuto nella ricetta del purè di patate.
Le patate farinose sono quelle a polpa bianca, generalmente di forma tonda, che si cucinano più in fretta di quelle a polpa gialla, che sono invece sode e compatte, e meglio utilizzabili per fritture.
Un’alternativa alle patate bianche potrebbero essere quelle rosse, adatte un po’ a tutti gli utilizzi. Non preparate mai il purè con le patate novelle, troppo acquose.

Consiglio

Se volete rendere ancora più goloso e saporito il purè di patate potete aggiungere 2 o 3 cucchiai di parmigiano grattugiato, e sostituire 100ml di latte con della panna fresca che monterete ed unirete al composto alla fine, prima di servire la pietanza.

Schiacciapatate Per questa ricetta Schiacciapatate
Casseruole Per questa ricetta Casseruole
Mestoli Per questa ricetta Mestoli
Piani cottura Per questa ricetta Piani cottura
Tegami in terracotta Per questa ricetta Tegami in terracotta

Altre ricette

I commenti (156)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Sabrina ha scritto: sabato 26 marzo 2016

    Il pure' e' un contorno che non mi viene mai in mente di fare.. stasera mi è venuto in mente.. così ho guardato giallo zafferano e.. detto fatto.. purè perfetto.. io non ho messo la noce moscata, ho cotto le patate già pelate nella pentola a pressione.. ed era squisito... grazie mille della ricetta!!!

  • Anto ha scritto: lunedì 14 marzo 2016

    Ciao Sonia una domanda velocissima, ma se uso le patate rosse rischio un risultato negativo? Vorrei fare quello arricchito di parmigiano per il mio cucciolo di due anni ma ho solo quelle! Spero in una risposta altrettanto veloce così mi regolo x l'ora di pranzo! Sei MITICA!!!

  • lella ha scritto: venerdì 04 marzo 2016

    grazie Sonia, ho fatto il purè seguendo la tua ricetta passo per passo ed è venuto buonissimo!

  • Giorgia ha scritto: domenica 28 febbraio 2016

    Ma che tipo di panna ?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 29 febbraio 2016

    @Giorgia: Ciao Giorgia! Panna fresca liquida! 

  • Caterina ha scritto: lunedì 01 febbraio 2016

    Potrei farlo anche non mettendo la noce moscata?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 01 febbraio 2016

    @Caterina: ciao Caterina, certamente! 

  • Ele ha scritto: giovedì 14 gennaio 2016

    Al posto del burro posso mettere un po d'olio?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 15 gennaio 2016

    @Ele: Ciao Ele, il burro conferirà cremosità ma anche più sapore. Ma se preferisci puoi utilizzare l'olio, saranno sufficienti 50-60 grammi. Un saluto!

  • paolo ha scritto: sabato 09 gennaio 2016

    Se le patate le fate prima cuocere nel microonde ( tempo di cottura raddoppiando o triplicando il peso ) non perderanno tutto il sapore . + sarebbe più gustoso aggiungere una spolverata di parmiggiano .N.B.se fate 500 gr. di patate sbuggiate nel microonde , tagliate e cotte coprendole , il tempo necessario è di 15 minuti .

  • iva ha scritto: mercoledì 23 dicembre 2015

    Ciao. Ho preparato oggi il purè senza latte. Posso usarlo come ripieno di involtini di speck per natale ovvero dopodomani e passarli in forno o non si conserva? Grazie

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 29 dicembre 2015

    @iva: Ciao come sono risultati gli involtini? E' preferibile sempre consumare le patate il giorno stesso che si preparano.

  • Maria Dalla Corte ha scritto: martedì 01 dicembre 2015

    Salve a tutti mi servirebbe un'aiutoo da parte vostra.Il 23 torna il mio compagno per le feste dal Perù dove lavora e dopo tutte quelle ore di volo che fa' avrà fame perché non vuol mangiare in aereo perché si è trovato male....sarà sera e sarà stanco ho bisogno di un menù leggero veloce da preparare ma che allo stesso tempo gli dia il bentornato a casa prefetto che nn gli piacciono verdure cotte e formaggi.Grazie per il vostro aiuto!!

  • emira ha scritto: mercoledì 14 ottobre 2015

    Ciao Sofia . ti volevo dire che l'altra volta lo fatto però ho fatto bollire le patate senza la buccia ma del resto tutto quello che cera scritto lo fatto . e alla fine sono venute asciutte ho messo anche un po di latte ma niente Baci e abbracci ciao Sofia

10 di 156 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento