Quiche con verdure e pancetta

Torte salate
Quiche con verdure e pancetta
127 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 60 min
  • Dosi per: 8 persone
  • Costo: medio
  • Nota: + 40 min per la pasta brise

Presentazione

La quiche è una torta salata originaria della regione francese Alsazia-Lorena (anticamente contesa tra Francia e Germania), fatta con un involucro di pasta briseé e farcita con un ripieno base composto da panna e uova al quale si può aggiungere della farcitura diversa in base ai gusti.

La quiche con verdure e pancetta, è una torta salata molto saporita con un ricco ripieno di verdure e pancetta; si serve generalmente calda ma è ottima anche se tiepida o addirittura fredda.

Ingredienti per la base
Pasta brisé rotolo 1
Ingredienti per il ripieno
Carote 1 piccola
Zucchine 1 piccola
Cipolle cipollotto 1
Melanzane 1 piccola
Peperoni 1/2 rosso e 1/2 giallo
Pancetta affumicata 150 gr
Parmigiano reggiano grattugiato 100 gr
Panna fresca 200 ml
Olio di oliva extravergine 2 cucchiai
Sale q.b.
Pepe macinato a mulinello q.b.
Noce moscata una spolverata
Burro 40 g
Porri 1
Uova 3

Preparazione

Quiche con verdure e pancetta

Per preparare la quiche con verdure e pancetta, iniziate preparando la pasta brisé secondo la nostra ricetta (clicca qui) e poi mettetela in frigorifero a riposare per 40 minuti avvolta nella pellicola trasparente, oppure comprate un rotolo di pasta briseé già pronta. Preparate le verdure: prendete la carota, pelatela e tagliatela a cubetti piuttosto piccoli; prendete la zucchina e la melanzana e, eliminando la parte bianca in eccesso (1) tagliatele a cubetti; prendete ora i peperoni e, dopo aver eliminato i semi e i filamenti interni, tagliateli a cubetti sempre piuttosto piccoli (2); tagliate il porro a rondelle (3).

Quiche con verdure e pancetta

Tritate ora il cipollotto e mettetelo in una padella (4) con due cucchiai di olio; quando sarà dorato, aggiungete le verdure tagliate (tutte tranne il porro), salate, pepate (5) e fate cuocere per circa 10 minuti (le verdure dovranno scottarsi e non cuocersi completamente). Mentre cuociono le verdure, mettete in un’altra padella il burro e fatelo sciogliere; aggiungete il porro, fatelo quindi appassire per 5 minuti dopo di che aggiungete la pancetta tagliata a dadini; (6) fate cuocere il tutto per altri 5 minuti.

Quiche con verdure e pancetta

In una ciotola abbastanza capiente, mettete la panna e le tre uova (7) e, con l’aiuto di una frusta, cominciate a sbattere amalgamando gli ingredienti; aggiungete il parmigiano grattugiato (8), le verdure stufate (9), il composto di porri e pancetta, il pepe e la noce moscata. Mischiate bene il tutto, assaggiate e, se occorre, aggiustate di sale.

Quiche con verdure e pancetta

Tirate fuori dal frigorifero la pasta brisè, tiratela con il mattarello in una sfoglia sottile e mettetela in una tortiera (o teglia): fate in modo, con la pasta, di coprire anche i bordi laterali della tortiera. Accendete il forno a 180°. Bucherellate il fondo della pasta brisé con una forchetta (10) e riempite con il composto precedentemente ottenuto (11); con l’aiuto di una spatola livellate il composto e poi abbassate i bordi di pasta non coperti dal ripieno formando una cornice tutta intorno alla quiche., che spennellerete con dell'albume d'uovo (12). Infornate la quiche con verdure e pancetta per 50 minuti e servitela tiepida!

Consiglio

Se preferite, al posto del Parmigiano Reggiano potete tranquillamente usare un altro tipo di formaggio, come ad esempio del Pecorino, del Groviera o dell’Emmentaler.

Altre ricette

I commenti (127)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.

  • Martina ha scritto: giovedì 25 agosto 2016

    Non si romperà quando la solleverò?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 25 agosto 2016

    @Martina: cerca di aiutarti con la carta forno e una paletta, facendo con molta delicatezza per non spezzarla!

  • Martina ha scritto: giovedì 25 agosto 2016

    Come faccio a capire se SOTTO è cotta o no?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 25 agosto 2016

    @Martina: Ciao Martina, basterà sollevare delicatamente la quiche e vedere se anche sotto è dorata. Se invece è troppo bianca e molle vuol dire che è ancora cruda. Un saluto!

  • André ha scritto: domenica 26 giugno 2016

    ciao Sonia, questa ricetta é buonissima!!! nn la solita torta salata!!!grazie e complimenti!!!

  • Rossana ha scritto: domenica 01 maggio 2016

    Ottima ricetta.Cucinata più volte sempre di gran successo. Un consiglio, visto che la preparazione non e veloce, preparare il doppio della verdura necessaria congelarla metà già' a cubetti, la prossima volta la ricetta sarà' velocissima

  • Martina ha scritto: domenica 17 aprile 2016

    @elisabetta: io sono riuscita a far cuocere il fondo solo con la pasta brisè dell'esselunga.. La buitoni rimane cruda

  • Marta ha scritto: venerdì 08 aprile 2016

    @elisabetta Ciao! io ti consiglio di cuocere prima la pasta brisée alla cieca, avevo trovato questo suggerimento in un'altra ricetta!

  • Franca ha scritto: martedì 29 marzo 2016

    Vorrei preparare con la pasta brise delle torte salate,facili.è possibile ricevere via e-mail ricette da conservare.

  • Francesca ha scritto: mercoledì 17 febbraio 2016

    Ciao Sonia, oggi vorrei fare questa ricetta, ma vorrei evitare di usare la panna per renderla più "dietetica", mi consigli di aggiungere qualcos'altro al posto? Un po' di latte scremato?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 01 marzo 2016

    @Francesca: Ciao, potresti ispiarti alla ricetta di una nostra blogger: quiche di zucchine senza panna!

  • elisabetta ha scritto: sabato 16 gennaio 2016

    Grazie per la splendida ricetta! Ma..... a me non si cuoce la pasta sul fondo! Ho provato ormai diverse volte: forno ventilato a 160° per 50', teglia in metallo, "ripieno" non troppo liquido.... Insomma, a tavola mangiamo il ripieno, ma lasciamo nel piatto la pasta brisé cruda! Posso chiedervi aiuto? Grazie!

  • Aldo ha scritto: martedì 22 dicembre 2015

    ottima gustosissima e di grande effetto visivo unica pecca è che non è molto veloce da preparare però ne vale la pena

10 di 127 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI

Ho preso atto dell'Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 del Codice privacy