Ragù di coniglio

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 60 min
  • Dosi per: 6 persone
  • Costo: basso

Presentazione

Il ragù di coniglio è un condimento molto gustoso e dal sapore delicato, che ben si sposa con la pasta e può essere utilizzato anche come ripieno alternativo e particolare; la ricetta, può essere arricchita con molti altri ingredienti che rendono il ragù di coniglio ancora più sfizioso.

Per fare in modo che possiate staccare facilmente la carne di coniglio dalle ossa, cuocetelo a pezzi: oltre a facilitarvi la vita, questo metodo renderà la carne saporita e una volta cotta sarà molto più facile disossarla e tritarla finemente!

Leggi anche: Tonno di coniglio »
Ingredienti
Coniglio 1 intero da 1 kg circa
Polpa di pomodoro 400 g
Brodo vegetale q.b.
Vino rosso 2 bicchieri
Vino rosso per macerare il coniglio q.b.
Carote 1
Sedano costa 1
Cipolle rosse grossa 1
Aglio 3 spicchi
Alloro 3 foglie
Salvia 5 foglie
Rosmarino 1 rametto
Bacche di ginepro 3
Olio extravergine d'oliva 5 cucchiai
Sale fino q.b.
Pepe nero in grani 6

Preparazione

Eliminate la testa, le interiora e ogni traccia di grasso dal coniglio, quindi lavatelo sotto l’ acqua fredda e tagliatelo a pezzi  (1). Ponete i pezzi di coniglio in un contenitore assieme alle bacche di ginepro, ai grani di pepe, a due spicchi di aglio, mezza cipolla, un rametto di rosmarino, le foglie di alloro e di salvia (2), quindi coprite il tutto con il vino rosso  (3) e lasciate macerare per almeno due ore in luogo fresco (o tutta la notte in frigorifero).

Trascorso il tempo necessario, scolate il coniglio e gettate il vino di macerazione. Preparate un trito di cipolla, aglio, carota e sedano (4) e ponetelo a imbiondire nell’olio (5), quindi unite nel tegame i pezzi di coniglio (6) e lasciateli rosolare a fuoco medio assieme agli aromi.

Aggiungete un bicchiere di vino rosso (7) e lasciatelo sfumare, poi salate, aggiungete un altro bicchiere di vino e coprite il coniglio con un coperchio, lasciandolo cuocere a fuoco dolce fino a che non si sfaldi, aggiungendo quando serve del brodo caldo fino a fine cottura. Lasciate intiepidire il coniglio quindi , servendovi delle mani, disossate tutta la carne (8)( operazione molto più semplice quando il coniglio è cotto!), tritatela con un coltello (9) ed unitela al proprio fondo di cottura nel tegame (10).

Aggiungete la polpa di pomodoro (11) e cuocete ancora per 10 minuti, aggiustando di sale e di pepe (12). Lessate la pasta prescelta e conditela con il ragù di coniglio.

Consiglio

La ricetta del ragù di coniglio sopra descritta, è molto semplice, quasi di base, ma se volete darle più sapore o arricchirla, potete unire anche dei funghi, della salsiccia o dei cubetti di pancetta.

Leggi tutti i commenti ( 26 )

I commenti (26)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

Leggi tutti i commenti ( 26 ) Scrivi un commento

Outbrain

Ultime ricette

Ho voglia di

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.