Ravioli ricotta e spinaci

Primi piatti
Giallozafferano - Barilla La qualità degli ingredienti fa la differenza in ogni ricetta
Ravioli ricotta e spinaci
111 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 60 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: basso
  • Nota: + il tempo di riposo della pasta

Presentazione

I ravioli ricotta e spinaci fanno parte della tradizione della pasta fresca all’uovo e rappresentano una delle preparazione più conosciute del raviolo classico. Il ripieno di ricotta e spinaci si prepara in poco tempo con ingredienti semplici e genuini e per esaltarne il gusto delicato vi consigliamo di condire i ravioli solo con burro e salvia. Potete preparare i ravioli  in anticipo, una volta pronti surgelateli crudi.

Ingredienti per 40 ravioli
Farina tipo 00 250 g
Uova grandi 2 1 tuorlo
Sale q.b.
Ingredienti per il ripieno
Spinaci freschi 250 gr
Ricotta 125 g
Parmigiano reggiano 50 g
Noce moscata 1/4 di cucchiaino
Sale q.b.
Pepe q.b.

Preparazione

Ravioli ricotta e spinaci

La ricetta dei ravioli ricotta e spinaci inizia con la preparazione della pasta all’uovo (1) che trovate qui. Quando l’impasto sarà pronto lasciatelo riposare per circa un’ora in un luogo fresco e asciutto. Intanto preparate il ripieno per prima cosa fate saltare gli spinaci in una padella antiaderente (2). Versate intanto nel mixer la ricotta, il parmigiano, la noce moscata, il sale e il pepe (3),

Ravioli ricotta e spinaci

quando gli spianci saranno cotti strizzateli, lasciateli sgocciolare in un colino e aggiungeteli nel mixer. Sminuzzate tutti gli ingredienti insieme fino ad ottenere un composto omogeneo e compatto (5). Ora stendete la sfoglia sottile e dividetela di volta in volta in due strisce larghe circa 10 cm, disponete piccole porzioni di impasto ben distanziate su una striscia (6)

Ravioli ricotta e spinaci

e poi sovrapponete l’altra in modo che le due sfoglie si uniscano (7) avendo cura di eliminare eventuali bolle d’aria che potrebbero crearsi tra le due sfoglie (8). A questo punto ritagliate dei quadrati di circa 4x4 cm con una rotella tagliapasta (9), con le dosi indicate si ottengono circa 40 ravioli. Quando i ravioli saranno pronti cuoceteli subito in abbondante acqua bollente oppure poneteli ben distanziati tra loro su un vassoio rivestito di carta da forno e congelateli.

Consiglio

Fate attenzipone a non sovrapporre i ravioli altrimenti l’umidità del ripieno li farà attaccare.

Scopri tutte le ricette

I commenti (111)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Simone ha scritto: venerdì 26 giugno 2015

    Ciao Sonia,mi sai dire se è possibile sostituire la farina di "tipo 00" con una farina integrale?

  • Georgeta ha scritto: lunedì 15 giugno 2015

    Salve...Potro metere al posto di spinaci,le ortiche ?Mio marito non puo mangiare gli spinaci essendo dipendente del CUMADIN...

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 03 luglio 2015

    @Georgeta: ciao! Puoi sostituire tranquillamente le ortiche con gli spinaci smiley

  • Silvia ha scritto: martedì 02 giugno 2015

    Ciao. Mi è rimasto molto ripieno. Come posso conservarlo?

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 03 giugno 2015

    @Silvia: ciao Silvia! Potresti conservarlo in un contenitore ermetico in frigorifero per un giorno e magari utilizzarlo per una frittata o una torta salata smiley 

  • Simone ha scritto: martedì 31 marzo 2015

    Volevo sapere se la pasta fresca (ravioli in questo caso ma è una domanda in generale) può essere preparata il giorno prima e, se si come conservarla! Grazie

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 31 marzo 2015

    @Simone: Ciao Simone! Ti allego il link della nostra pasta all'uovo dove noi indichiamo, per quella precisa preparazione, che è preferibile utilizzarla appena fatta ma al caso si può conservare  sottovuoto, per un paio di giorni al massimo smiley

  • sarah ha scritto: lunedì 23 marzo 2015

    Qunto sale devo mettere? È la prima volta quindi quanto basta non mi dice niente... un cucchiaino? 2? Per le dosi indicate in ricetta

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 25 marzo 2015

    @sarah: una punta di cucchiaino, ma non preoccuparti troppo tanto andranno cotti in acqua salata!

  • Giada ha scritto: martedì 03 marzo 2015

    Per l'impasto posso usare una farina integrale di grano tenero ?

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 04 marzo 2015

    @Giada:Ciao Giada, puoi usare la farina integrale. Se l'impasto dovesse risultare troppo asciutto aggiungi un goccino di acqua o di olio. 

  • donatella ha scritto: domenica 22 febbraio 2015

    come mai mi si aprono spesso i tortelli di patate soprattutto quando li cuocio congelati grazie

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 25 marzo 2015

    @donatella : Ciao Donatella, probabilmente non li stringi bene, cerca di premere più forte, magari utilizzando un po' di albume per tenerli ben legati. Inoltre cerca sempre di far uscire tutta l'aria.

  • Antonio ha scritto: venerdì 16 gennaio 2015

    La ricetta e' ok , ma volevo una salsina non con sugo di pomodori per condirli

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 16 gennaio 2015

    @Antonio:Ciao Antonio! Ecco la ricetta del nostro sugo di pomodoro fresco al basilico smiley

  • Marcella ha scritto: venerdì 16 gennaio 2015

    Grazieeee!!!!! ???

  • Marcella ha scritto: giovedì 15 gennaio 2015

    Ciao Sonia, per preparare la dose che hai dato tu per quattro persone e volessi usare gli spinaci congelati quanti ne devo considerare di peso? Sempre 250 gr come quelli freschi? Grazie a presto!!!!

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 16 gennaio 2015

    @Marcella :Ciao Marcella! Il peso varia in quanto gli spinaci congelati contengono acqua. Ti suggerisco di raddoppiare le dosi!

10 di 111 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento