Rigatoni terra e mare

Primi piatti
Giallozafferano - Barilla La qualità degli ingredienti fa la differenza in ogni ricetta
Rigatoni terra e mare
34 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 20 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: medio

Presentazione

I rigatoni terra e mare sono un delizioso primo piatto, semplice da preparare e molto saporito. Il sugo di questi rigatoni racchiude in sè i prodotti della terra (fagioli cannellini e funghi) e quelli del mare, come il tonno e le acciughe: questo connubio dona alla ricetta un sapore davvero particolare. I rigatoni terra e mare sono ideali da preparare se avete degli ospiti, a pranzo o a cena, perché sono piuttosto veloci da realizzare e vi permettono di fare bella figura.

Ingredienti
Rigatoni 350 g
Funghi champignon 150 gr
Olio di oliva 4 cucchiai
Passata di pomodoro 250 ml
Fagioli cannellini lessati 200 gr
Aglio 1 spicchio
Prezzemolo tritato 2 cucchiai
Pepe macinato fresco a piacere
Acciughe (alici) 5 filetti
Tonno sott'olio sgocciolato 70 gr
Sale q.b.
Cipolle 1 piccola (circa 120 gr)
Vino bianco 90 gr
Vai alle ricette con Rigatoni

Rigatoni

Caratterizzati dalla rigatura sulla superficie esterna e dal diametro importante, i Rigatoni Barilla trattengono perfettamente il condimento su tutta la superficie, esterna ed interna, restituendone ogni sfumatura.

Scopri tutte le ricette

Preparazione

Rigatoni terra e mare

Per preparare i rigatoni terra e mare iniziate tritando finemente una cipolla (1), che metterete in un tegame abbastanza ampio con 4 cucchiai d'olio e farete appassire, a fuoco dolce, per pochi minuti (2). Aggiungete quindi uno spicchio d’aglio intero (3).

Rigatoni terra e mare

Sgocciolate e sbriciolate il tonno, versatelo nel tegame (4), aggiungete il prezzemolo tritato (5) e i filetti di alici ridotti a pezzi (6). Lasciate cuocere gli ingredienti un paio di minuti, fino a quando le acciughe non si saranno sciolte e il tutto risulterà amalgamato.

Rigatoni terra e mare

Mondate e tagliate a fettine sottili i funghi champignon (7) e aggiungeteli al sugo (8), quindi continuate la cottura, mescolando, fino a quando i funghi non cominceranno a perdere la loro acqua. Quando i funghi si saranno ammorbiditi unite i fagioli cannellini (9), saltate velocemente il tutto per un paio di minuti;

Rigatoni terra e mare

E sfumate con il vino bianco (10); lasciatelo evaporare completamente, eliminate l'aglio (11) e aggiustate di sale. Unite ora la passata di pomodoro (12), mescolate con cura e fate cuocere il tutto per una decina di minuti, poi aggiungete pepe nero macinato a piacere.

Rigatoni terra e mare

Fate lessare i rigatoni in abbondante acqua salata (13), scolateli al dente e versateli nel sugo (14). Fate cuocere il tutto per un paio di minuti (15), quindi servite i rigatoni terra e mare ben caldi, spolverizzati eventualmente con dell’altro prezzemolo tritato.

Conservazione

Potete conservare i rigatoni terra e mare in frigorifero, chiusi in un contenitore ermetico, per 1-2 giorni al massimo.

Pasta Corta Barilla Pasta Corta Barilla Scopri tutte le ricette

I commenti (34)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • chiara ha scritto: giovedì 10 dicembre 2015

    a chi Nn piacciono i funghi

  • chiara ha scritto: giovedì 10 dicembre 2015

    a chi Nn piacciono i funghi? voglio farla stasera grazie

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 15 febbraio 2016

    @chiara: Ciao Chiara, puoi ometterli se non li preferisci: il piatto sarà un po' meno gustoso!

  • Irene ha scritto: sabato 28 novembre 2015

    Spettacolariiiiiiiiii.....davvero un piatto unico mangiando sano e genuino!!!!

  • claudia ha scritto: giovedì 05 novembre 2015

    Consiglio a tutti di provarla ... E semplicemente una goduria...!!!!!!!!!!!!!!

  • GIULIA ha scritto: domenica 25 ottobre 2015

    @ciao noi siamo 5 persone,come posso fare???quanto drvo aumentare??@

  • Pietro ha scritto: lunedì 12 ottobre 2015

    Cucinando per 2 persone, dovrei dimezzare ogni ingrediente. ma il vino?? dimezzarlo poi non è poco?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 12 ottobre 2015

    @Pietro: Ciao Pietro, si esatto puoi dimezzare le dosi per due persone, il vino puoi anche utilizzarne un po' meno della dose indicata, non è un problema smiley un saluto!

  • Paolo ha scritto: domenica 11 ottobre 2015

    Mmmm invitante Devo assolutamente farlo....ci provo domani. !!!

  • Marco ha scritto: venerdì 22 maggio 2015

    piatto appena cucinato. una vera squisitezza. grazie

  • Anna ha scritto: giovedì 21 maggio 2015

    Appena fatta.. Un successone!!! Squisita!

  • rosario ha scritto: martedì 31 marzo 2015

    la faro

10 di 34 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento