Riso Venere con gamberetti e zucchine

Primi piatti
Riso Venere con gamberetti e zucchine
118 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 30 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: molto basso

Presentazione

Il riso venere con gamberetti e zucchine è un primo piatto gustoso e semplice da realizzare, a base di un riso particolare, dal colore nere e molto profumato!
Il riso Venere è un riso integrale dal colore viola scuro quasi nero con un gusto particolarissimo e un profumo di pane appena sfornato.
La colorazione è naturale perché il pericarpo, la pellicola più esterna, ha il colore dell'ebano.
Originario della Cina dove fino all’ottocento veniva coltivato solo per l'Imperatore e la sua corte, il riso venere viene oggi coltivato in alcune zone della Pianura Padana.
Il suo nome, dedicato alla Dea dell'Amore, deriva dal fatto che nell'antica Cina veniva considerato altamente afrodisiaco.
Il riso venere con gamberetti e zucchine è ideale per una cena veloce ma originale, dal sapore orientale!

Ingredienti
Riso Venere 300 gr
Olio extravergine d'oliva 4 cucchiai
Scalogno 1
Erba cipollina 1 cucchiaio
Gamberi sgusciati congelati 200 gr
Vino bianco 50 ml
Zucchine 2 (circa 300 gr)

Preparazione

Riso Venere con gamberetti e zucchine

Per preparare il riso venere con gamberetti e zucchine, iniziate a tagliare le zucchine a pezzi (1); poi sgusciate i gamberi, eliminando la testa, i carapaci e la coda e tenete da parte (2). Fate bollire il riso Venere per 18/20 minuti in abbondante acqua salata bollente (3).

Riso Venere con gamberetti e zucchine

Nel frattempo tritate lo scalogno e fatelo appassire in un 4 cucchiai d’olio d’oliva extravergine (4); aggiungete le zucchine in padella (5), fate cuocere a fuoco vivace qualche minuto e poi aggiungete anche i gamberetti (potete usare anche quelli congelati mettendoli a questo punto senza farli scongelare) (6).

Riso Venere con gamberetti e zucchine

Fate cuocere ancora qualche minuto, mescolando con un cucchiaio di legno (7) e poi sfumate con il vino bianco (8) e lasciate cuocere per altri 5-10 minuti (9).

Riso Venere con gamberetti e zucchine

Scolate il riso Venere e fatelo saltare nella padella con il condimento (10) e, pochi istanti prima di togliere il riso dalla fiamma, aggiungete l’erba cipollina tritata finemente (11). Servite il riso venere con gamberetti e zucchine ben caldo condendolo con un filo d’olio crudo (12).

Conservazione

Il riso venere con gamberetti e zucchine si conserva in un contenitore ermeticamente chiuso per circa 2-3 giorni.
Si sconsiglia la congelazione

Consiglio

Se volete evitare la lunga cottura del riso Venere potete risparmiare tempo acquistando le pratiche confezioni precotte esistenti in commercio. Grazie ad un trattamento naturale di cottura a vapore, queste confezioni si conservano a lungo a temperatura ambiente, senza necessità di conservanti e coloranti, mantenendo inalterate tutte le proprietà del riso.

Curiosità

La leggenda narra che il riso Venere fosse apprezzato alla corte degli antichi imperatori cinesi per le sue proprietà nutrizionali e afrodisiache (da qui il nome di riso proibito); è un riso ricco di fibra e fosforo, contiene inoltre minerali come calcio, ferro, zinco e selenio. Ma la particolarità più importante del riso Venere è il suo elevatissimo contenuto di antociani, sostanze vegetali presenti anche nei mirtilli ed in altri vegetali, capaci di catturare i radicali liberi ed evitare l’ossidazione; gli antociani sono proprio i componenti che danno al riso Venere il suo caratteristico colorito nero.

Altre ricette

I commenti (118)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Martina ha scritto: domenica 21 dicembre 2014

    Ciao Sonia! Ho cotto il riso direttamente nel sugo e ovviamente si e annerito anche il condimento.. è dunque necessario far bollire a parte il riso venere?? (è la prima volta che lo utilizzo) grazir mille!! smiley

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 22 dicembre 2014

    @Martina:Esatto Martina, dovresti cuocerlo a parte per evitare che anche il resto di annerisca smiley

  • Francesco ha scritto: venerdì 19 dicembre 2014

    @Sonia-Gz: ma prendo il riso precotto? È lo stesso?

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 19 dicembre 2014

    @Francesco :Ciao Francesco! Puoi provare, ma ti consiglio di cuocere il riso a casa smiley

  • Francesco ha scritto: lunedì 15 dicembre 2014

    posso cuocere il riso venere, con un fumetto fatto con la testa dei gamberetti? che ne dici?

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 17 dicembre 2014

    @Francesco:Ciao Francesco! Puoi provare smiley

  • Eliana ha scritto: sabato 13 dicembre 2014

    Una bontà!

  • Marinella ha scritto: sabato 06 dicembre 2014

    Ho intenzione di cuocere il riso venere nella vaporiera. ..!

  • Alessandro ha scritto: martedì 07 ottobre 2014

    Posso usare la penta a pressione?

  • amelia ha scritto: lunedì 18 agosto 2014

    ho mangiato il riso venere con i gamberi,ma al posto delle zucchine c'erano sottili fette di arance....una delicatezza unica e una vera delizia..vorrei cucinarlo così..AIUTATEMI!!!!!:

  • ermanno ha scritto: mercoledì 02 luglio 2014

    perche nelle linguine(gamberi,zafferano,zucchine) le zucchine vanno dopo i gamberetti e qui vanno prima?

  • Gloria ha scritto: martedì 24 giugno 2014

    perfetto! L'ho preparato ieri sera,ho fatto cuocere il riso per 45 minuti ed era buonissimo! io poi questo tipo di riso lo adoro anche solo con un filo d'olio extra vergine d'oliva smiley

  • barbara ha scritto: domenica 22 giugno 2014

    buonissima ricetta. successone stasera.sei bravissima sonia. con te chiunque puó diventare un ottimo cuoco! ti seguo anche in tv. spieghi davvero bene! grazie

10 di 118 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento