Riso rosso selvatico con cuori di carciofo e stracchino

/5
Riso rosso selvatico con cuori di carciofo e stracchino
35 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 40 min
  • Dosi per: 4 persone

Presentazione

Sullo scaffale del supermercato avete già acquistato e apprezzato prima il riso basmati e poi il riso venere. Poi avete notato quello rosso, conosciuto anche come selvaggio o selvatico, e non avete resistito. Ma ora, come utilizzarlo? Nessun problema, abbiamo per voi un primo piatto che vi farà leccare i baffi, la ricetta del riso rosso selvatico con carciofi e stracchino. Un modo gustoso e originale per portare in tavola questo particolare riso integrale dalla forma allungata e dal cuore bianco. Ha un sapore vagamente dolciastro e aromatico perfetto per accompagnare i carciofi, l’ortaggio primaverile dal sapore complesso, delicato e persistente.
Per rendere speciale il tutto, e anche per compensare la naturale mancanza di amido di questo particolare riso, abbiamo scelto di creare una crema con latte e stracchino. Il risultato? Ci ha proprio conquistati! Il nostro consiglio è quello di consumare il riso rosso selvatico con cuori di carciofo e stracchino quando è tiepido. Riuscirete ad apprezzare meglio la delicatezza della crema mista alla freschezza del limone!

Ingredienti

Riso rosso selvatico 300 g
Carciofi 2
Stracchino 150 g
Latte intero 80 g
Brodo vegetale 1 l
Scalogno 1
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Scorza di limone 1
Timo 3 rametti
Preparazione

Come preparare il Riso rosso selvatico con cuori di carciofo e stracchino

Riso rosso selvatico con cuori di carciofo e stracchino

Per preparare il riso rosso selvatico con carciofi e stracchino cominciate mettendo sul fuoco una pentola per il brodo vegetale. Intanto mondate lo scalogno e affettatelo sottilmente (1). Poi dedicatevi alla pulizia dei carciofi: eliminate le foglie più coriacee (2). Quando raggiungerete la parte più tenera effettuate un taglio netto in superficie (3).

Riso rosso selvatico con cuori di carciofo e stracchino

Poi divideteli in due, se trovate la barba al centro eliminatela, e infine tagliate a listarelle sottili (4). Rosolate per qualche minuto lo scalogno in padella insieme ad un giro d’olio (5) e aggiungete i carciofi (6),

Riso rosso selvatico con cuori di carciofo e stracchino

un mestolo di brodo caldo e lasciate cuocere per 5 minuti a fuoco dolce (7). È il momento del riso rosso. Tuffatelo nel tegame, mescolate per qualche istante (8) e procedete con la cottura bagnando al bisogno con il brodo caldo (9).

Riso rosso selvatico con cuori di carciofo e stracchino

Trascorsi 20 minuti sfogliate il timo (10) e unitelo insieme alla scorza grattugiata di limone. Cuocete ancora per circa 10 minuti, stavolta assicurandovi che il brodo sia stato completamente assorbito; ricordate di regolare di sale e di pepe (11). Nel frattempo preparate la salsa d’accompagnamento. Nel boccale di un mixer aggiungete lo stracchino insieme al latte (13),

Riso rosso selvatico con cuori di carciofo e stracchino

frullate fino ad ottenere una crema liscia (14). Aggiungete direttamente sul piatto questa crema e servite subito il vostro riso rosso selvatico con carciofi e stracchino (15).

Conservazione

Il riso rosso selvatico con cuori di carciofi e stracchino si conserva in frigorifero per un paio di giorni, tenetelo in un recipiente di vetro ben coperto.
Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Quando non ci sono i carciofi potrete insaporire il vostro riso utilizzando gli ortaggi e le verdure di stagione che preferite.
Se non amate il limone omettetelo tranquillamente!

Leggi tutti i commenti ( 35 )

Altre ricette

Ricette correlate

Piatti Unici

Fave e cicorie è un piatto povero della tradizione pugliese, fatto con ingredienti semplici e genuini: fave secche in purè con…

  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 150 min
Fave e cicorie selvatiche

Dolci

Lo stracchino della duchessa è un dolce semifreddo a base di crema al mascarpone insaporita da amaretti, cacao e mandorle.

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 25 min
  • Cottura: 5 min
Stracchino della duchessa

Antipasti

Il tortino di carciofi con cuore filante è un antipasto sfizioso con un involucro di pasta frolla al formaggio e un cuore di…

  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 40 min
  • Cottura: 40 min
Tortino di carciofi con cuore filante

Primi piatti

Il risotto ai carciofi è un primo piatto ottimo, ben bilanciato dal punto di vista nutrizionale e in cui i carciofi sono…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 10 min
  • Cottura: 30 min
Risotto ai carciofi

Altre ricette correlate

I commenti (35)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • Gabriella ha scritto: martedì 11 aprile 2017

    Il risotto con i carciofo e ' sempre buono . Provero ' la qualita ' rossa

  • giuly ha scritto: sabato 02 aprile 2016

    Ottimo..davvero gustoso ,un mix di delicatezza e sapori decisi..

Leggi tutti i commenti ( 35 ) Scrivi un commento

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI

Ho preso atto delle Condizioni d'uso e dell'Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 del Codice privacy

Vedi anche

Ultime ricette

Dolci

La ciambella romagnola è un dolce della tradizione genuino e rustico che si prepara da sempre in occasione delle feste.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 40 min

Dolci

I mostaccioli napoletani sono dei dolci natalizi tipici della tradizione campana. Un biscotto molto speziato e ricoperto da goloso cioccolato.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 120 min
  • Cottura: 30 min

Contorni

L'insalata di cavolo cappuccio è una ricetta molto sfiziosa per chi vuole gustare gli ingredienti di stagione in un mix davvero interessante!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 30 min

Riso selvatico
Riso rosso
Riso rosso fermentato
Fondi di carciofo
Antipasti
Primi
Secondi
Dolci
Antipasti veloci
Pasta
Facili e veloci
Pasta fresca