Riso venere ai frutti di mare

Riso venere ai frutti di mare
  • Difficoltà:
    Media
  • Cottura:
    50 min
  • Preparazione:
    30 min
  • Dosi per:
    4 persone
  • Costo:
    Elevato

Schiaffoni (o paccheri) ai frutti di mare

Riso venere ai frutti di mare

Il riso nero ai frutti di mare è un primo piatto molto particolare, formato da un aromatico riso venere dall’elegante e naturale colore nero, arricchito con  cozze, vongole, gamberi e pomodorini.

Questo risotto può essere preparato in occasioni particolari, come un pranzo formale e importante, una romantica cenetta, o durante le feste Natalize.
Il segreto per una buona riuscita è senz’altro l’acquisto di pesce freschissimo e di prima qualità.

Ingredienti
Riso venere 320 gr
Cozze 1 kg
Gamberi 8 code
Prezzemolo tritato 2 cucchiai
Aglio 4 spicchi
Pepe macinato fresco a piacere
Olio di oliva extravergine 5 cucchiai
Pomodori ciliegino 8
Sale q.b.
Vongole 700 gr

Preparazione

Riso venere ai frutti di mare
Per preparare il riso venere ai frutti di mare iniziate lessando il riso nero in acqua salata, portatelo a cottura e scolatelo lasciandolo molto al dente (1).
Nel frattempo, scegliete le cozze una ad una; lavatele, togliete la barbetta e grattate molto bene il guscio esternamente. Anche le vongole andranno scelte una ad una, lavate e lasciate spurgare con acqua e sale fino al momento dell’utilizzo.
In un tegame ponete due cucchiai di olio e uno spicchio di aglio che farete dorare (2); buttateci dentro le vongole (3), attendete fino a che non si apriranno, quindi spegnete il fuoco.
Riso venere ai frutti di mare
In un altro tegame piuttosto capiente, ponete le cozze, il prezzemolo tritato, 2 spicchi d’aglio spezzettati, un po’ di pepe e lasciate cuocere fino a che i molluschi non si dischiuderanno (4).
Sgusciate le code di gamberi (tranne 4 che utilizzerete per decorare i piatti) e tagliatele a pezzetti (5).Nel frattempo sgusciate le vongole e le cozze (lasciandone qualcuna intera per la decorazione dei piatti) e filtrate l’acqua di cottura di entrambe (6) che utilizzerete per insaporire il riso.
Riso venere ai frutti di mare
In un tegame antiaderente ponete 3 cucchiai di olio, uno spicchio d’aglio schiacciato e aggiungete i pomodorini tagliati in 4 parti (7): fateli cuocere per qualche minuto e poi aggiungete le code dei gamberi (8) e il riso nero (9).
Riso venere ai frutti di mare
Mescolate, aggiungete 2/3 cucchiai di acqua di cottura dei molluschi per insaporire e unite le cozze e vongole (10), il prezzemolo tritato (11) e il pepe. Amalgamate gli ingredienti e impiattate, decorando ogni piatto con una cozza intera, qualche vongola col guscio e una coda di gambero intera (12).

 

Consiglio

Per preparare il riso nero ai frutti di mare, potete procurarvi del riso venere precotto, che troverete in comode buste nei supermercati più forniti : questo accorgimento ridurrà notevolmente il tempo di preparazione della ricetta, facendovi risparmiare almeno 40 minuti.

Altre ricette:

 
 

I vostri commenti ( 42 Commenti )

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
Prova anche a chiedere consigli alla nostra numerosa comunità nel Forum

I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.


42
giorgia ha scritto: Giovedì 10 Ottobre 2013  |  Rispondi »
@Mary: ciao, quanto tempo lo cuoci in pentola a pressione?
41
giusmas66 ha scritto: Domenica 29 Settembre 2013  |  Rispondi »
Ricetta fantastica. Ho trovato ottimo il consiglio di mettere il riso a mollo, per qualche ora, prima della cottura perché, effettivamente, è un po' coriaceo!!
40
Silvia ha scritto: Giovedì 19 Settembre 2013  |  Rispondi »
A me e' venuto perfetto con riso nero marca Gallo fatto cuocere per i 18 minuti indicati nella confezione..diciamo che ha una consistenza al dente ma penso che sia ottimo e ottima ricetta!
39
pino adinolfi ha scritto: Domenica 28 Luglio 2013  |  Rispondi »
Leggevo che qualcuno ha difficolta a cuocere il riso nero, io nel mio locale servo quotidianamente il riso e per farlo cuocere lo metto a bagno circa 2/3 ore e poi lo faccio cuocere 25 minuti. Esce perfetto.Io utilizzo il riso Zaccaria e consiglio aTutti di fare in questo modo. buona domenica
38
Francesca ha scritto: Sabato 24 Novembre 2012  |  Rispondi »
Ciao!!!
Ricetta provata questa sera! Ho fatto qualche piccolo cambiamento (aggiungendo dei calamari poco prima di aggiungere il riso, del vino all'apertura delle vongole e altre piccolezze) e il risultato è stato superlativo!!!
Grazie mille, Sonia, per queste splendide ricette!!!
Un abbraccio a tutti
37
Sara ha scritto: Giovedì 01 Novembre 2012  |  Rispondi »
Cucinato ieri! Buonissimo.. Senza cozze e con vongole già sgusciate per ottimizzare i tempi... ma il risultato è stato eccezionale!!!
36
sonia ha scritto: Mercoledì 10 Ottobre 2012  |  Rispondi »
GRAZIE!
35
Sonia-Gz ha scritto: Mercoledì 10 Ottobre 2012  |  Rispondi »
@sonia: sì, puoi cuocerlo anche lì!
34
sonia ha scritto: Mercoledì 10 Ottobre 2012  |  Rispondi »
Buongiorno,
il riso nero posso cuocerlo nella pentola a pressione e limitare così i tempi di cottura?!
grazie
Sonia
33
Mary ha scritto: Domenica 05 Agosto 2012  |  Rispondi »
L'ho fatta ieri ed è venuta una favola. Io ho usato la pentola a pressione x la cottura del riso venere. Mantiene consistenza, sapore e profumi eccezionali e poi ci mette la metà del tempo x cuocere!
10 di 42 commenti visualizzati

Lascia un Commento