Speciale Asparagi

Risotto agli asparagi e raspadura

Primi piatti
Risotto agli asparagi e raspadura
75 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 40 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: basso

Presentazione

Il risotto agli asparagi e raspadura è un primo piatto sfizioso e delicato. Il risotto agli asparagi e raspadura è realizzato con asparagi verdi e mantecato con stracchino e raspadura, una deliziosa  varietà di formaggio tipica del lodigiano, noto come "il grana con la goccia", perchè anche dopo mesi di stagionatura il suo siero continua a fuoriuscire dalla pasta in piccole gocce.

Il sapore deciso del formaggio raspadura ben si sposa alla delicatezza degli asparagi verdi ed è un ingrediente ideale sia per la preparazione di risotti sia da degustare come antipasto, accompagnato da noci e salumi.

Il risotto agli asparagi e raspadura si può gustare tutto l'anno utilizzando degli asparagi surgelati, ovviamente durante la stagione primaverile si potranno scegliere gli asparagi freschi che esalteranno ancora di più il sapore del risotto con gli asparagi e raspadura.

Ingredienti
Riso carnaroli 320 gr
Burro 30 g
Olio extravergine di oliva 2 cucchiai
Asparagi puliti 300 gr
Scalogno 1
Stracchino 150 g
Raspadura 100 g
Vino bianco 1 bicchiere
Sale q.b.
Pepe bianco macinato q.b.
Brodo vegetale q.b.

Preparazione

Risotto agli asparagi e raspadura

Iniziamo la preparazione del risotto agli asparagi e raspadura pulendo gli asparagi (clicca qui per vedere come pulire gli asparagi)  una volta mondati lessateli in acqua salata (1). Una volta giunti a cottura, scolateli e tagliateli a pezzetti (2), avendo cura di tenere da parte alcune punte per la decorazione finale del piatto.
Tritate lo scalogno finemente e fatelo appassire a fuoco basso per circa 10-15 minuti in un tegame con l’olio e il burro (3).

Risotto agli asparagi e raspadura

Trascorso il tempo necessario aggiungete il riso (4) e fatelo tostare per un paio di minuti mescolando continuamente,  quindi unite il vino bianco e lasciatelo sfumare (5). Quando il vino sarà completamente assorbito (5), aggiungete il brodo vegetale (o dell’acqua calda) poco alla volta fino a cuocere completamente il riso (6).

Risotto agli asparagi e raspadura

A metà cottura, aggiungete lo stracchino (7), un mestolo di brodo e mescolate per sciogliere il tutto e rende il risotto cremoso (8). Unite anche gli asparagi a pezzetti (9).

Risotto agli asparagi e raspadura

Aggiungete il pepe bianco macinato, quindi aggiustate di sale e portate a termine la cottura (10). Un minuto prima di spegnere il fuoco aggiungete il raspadura e lasciate mantecate (11). Servite il risotto con gli asparagi  e raspadura decorando il piatto con del raspadura e una punta di asparago (12).

Altre ricette

I commenti (75)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • lucia ha scritto: venerdì 29 aprile 2016

    scusate, ma al posto di questa raspadura, che non è molto facile trovare, cosa si puo' usare? Grazie e buona serata

  • Maddy ha scritto: sabato 16 aprile 2016

    Ho preparato il risotto con degli asparagi selvatici che ho lessato e passato al mixer con la crescenza. .divino!

  • Giovanni ha scritto: giovedì 07 aprile 2016

    Grazie per la ricetta. Mi domando se al punto 5: "(5), aggiungete il brodo vegetale (o dell’acqua calda) poco alla volta fino a cuocere completamente il riso." non si possa aggiungere direttamente l'acqua di lessatura degli asparagi già precedentemente salata q.b. un saluto

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 08 aprile 2016

    @Giovanni: Ciao, si se hai pulito bene gli asparagi, tolto la parte coriacea e hai pelato la parte più dura del gambo si! smiley

  • diego ha scritto: giovedì 31 marzo 2016

    Ricetta semplice e sicura. Ho colorato il riso con un po' di zafferano, che non ha disturbato il gusto degli asparagi, direi, visto che non è avanzato nulla nei piatti.

  • miki ha scritto: lunedì 28 marzo 2016

    fatto al giorno di pasqua è stato gradito da tutti i commensali...veramemte ottimo

  • elena ha scritto: sabato 26 marzo 2016

    Ricetta ottima! Io ho aggiunto 2 cucchiaini di curry ed è venuto fantastico! Da provare smiley

  • Fi ha scritto: mercoledì 23 marzo 2016

    Ottimo davvero!!! 

  • Pinella ha scritto: lunedì 21 marzo 2016

    Lo stracchino con cosa si può sostituire?

  • Sofia ha scritto: domenica 28 febbraio 2016

    Ahahah grazie Laura che mi hai svelato cosa fosse "raspadura". Molto buono ma gli asparagi li ho cucinati non a immersione ma in piedi in un recipiente lungo e coperti con la stagnola.

  • Valentina ha scritto: sabato 27 febbraio 2016

    Al posto del vino si può usare semplicemente altro brodo?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: mercoledì 02 marzo 2016

    @Valentina: Ciao Valentina, certamente! 

10 di 75 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento