Risotto ai carciofi

Primi piatti
Risotto ai carciofi
58 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 10 min
  • Cottura: 30 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: basso

Presentazione

Il risotto ai carciofi è un primo piatto molto semplice e veloce, adatto tutto l’anno e ottimo soprattutto nei mesi più freddi; i carciofi rilasciano il loro tradizionale sapore amarognolo che viene bene mitigato dal burro e dal parmigiano della mantecatura finale donando il giusto equilibrio al piatto finale.
Il risotto ai carciofi risulta un primo ben bilanciato dal punto di vista nutrizionale e può essere un modo gustoso per far apprezzare i carciofi anche ai bambini.

Per i carciofi
Carciofi cuori freschi 400 gr
Olio 5 cucchiai
Maggiorana fresca q.b.
Sale q.b.
Cipolle 1/2 bianca
Aglio 1 spicchio
Per il risotto
Riso carnaroli 320 gr
Brodo 1l
Pepe nero macinato fresco q.b.
Sale q.b.
Burro 30 gr una noce
Cipolle 1/2 bianca
Parmigiano reggiano grattugiato 50 gr

Preparazione

Risotto ai carciofi

Per preparare il risotto ai carciofi per prima cosa pulite i carciofi (clicca qui per guardare il video della scuola di cucina) tagliate in quattro i cuori dei carciofi (1), poi tritate l’aglio e metà della cipolla molto finemente e fateli imbiondire (2) in una padella antiaderente con l’olio; aggiungete i cuori di carciofo (3)  e fateli cuocere per circa 10-15 minuti a fuoco dolce,

Risotto ai carciofi

aggiungendo un mestolo di brodo vegetale (4) se dovessero asciugarsi troppo; tritate la maggiorana, aggiungetela ai carciofi e tenete da parte in caldo.
Fate fondere il burro nella pentola per il risotto, aggiungete l’altra metà della cipolla sempre tritata finemente e quando sarà imbiondita versate il riso a pioggia (5), tostatelo per un paio di minuti girando con un cucchiaio di legno e sfumate (6) con il vino bianco;

Risotto ai carciofi

iniziate ad aggiungere un paio di mestoli di brodo vegetale (7) caldo e mescolate delicatamente in modo da non rompere i chicchi; a metà cottura aggiungete al risotto i carciofi (8) e amalgamate bene sempre mescolando; aggiungete il brodo necessario sempre un mestolo alla volta fino a portare il riso a cottura.
In ultimo, fate mantecare il riso a fiamma spenta con una noce di burro e il parmigiano grattugiato (9).
Servite ben caldo.

Consiglio

Volendo fuori stagione si possono utilizzare i cuori di carciofo surgelati da utilizzare previo scongelamento secondo le istruzioni riportate sulla confezione.

Altre ricette

I commenti (58)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Ale ha scritto: mercoledì 26 novembre 2014

    Posso aggiungerò anche 1 bustina di zafferano grazie Ale

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 28 novembre 2014

    @Ale : Ciao Ale! puoi aggiungerla se preferisci.

  • piera ha scritto: giovedì 13 novembre 2014

    x quante persone è qst ricetta?

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 13 novembre 2014

    @piera:la ricetta è per 4 persone.

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 24 luglio 2014

    @laura: Ciao non ti consiglierei di preparare il risotto molto prima ... puoi intrattenerli con uno spuntino e terminare la preparazione del risotto proprio al momento di servirlo!

  • laura ha scritto: giovedì 24 luglio 2014

    un consiglio:avendo degli ospiti a cena come faccio a tenere in caldo il riso x almeno 1ora...grazie sonia!!smiley)

  • Francesca ha scritto: venerdì 04 luglio 2014

    @alessandra: penso che questo sito sia bellissimo per la versatilità delle ricette. In questo modo anche io, da semplice e squattrinata universitaria quale sono, riesco a fare dei piatti da leccarsi i baffi anche con ingredienti surgelati.

  • Francesca ha scritto: venerdì 04 luglio 2014

    @Salvatore: il tempo di cottura del risotto si aggira intorno ai 15 minuti, dipende da che tipo di riso utilizzi ma c'è sempre scritto sulla confezione ovviamente. Per quanto riguarda i carciofi anche in questo caso si tratta di 10-15 minuti ma ci si rende conto ad occhio della cottura e poi eventualmente basta assaggiarne uno.

  • gianni ha scritto: giovedì 01 maggio 2014

    ho usato carciofi romani, ho arbitrariamente ma con ragion veduta aggiunto una patata a pasta gialla finemente sminuzzata e 20 grammi di pancetta in pezzi piccolissimi. tripudio della folla... GRAZIE SONIAA!!!

  • carmen ha scritto: lunedì 14 aprile 2014

    adoro i carciofi in tutte le varianti, avevo già provato questa ricetta, ma senza l'aglio, per molto raffinata e delicata

  • giuseppe ha scritto: mercoledì 26 febbraio 2014

    l'ho preparato con um amico,abbiamo fatto il bis e cmq era la prima volta che preparavo un risotto..mto buono!

  • carmen ha scritto: sabato 22 febbraio 2014

    l'ho fatto oggi come pranzo. è piaciuto a tutti! buonissimo

10 di 58 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento