Risotto alla parmigiana

Primi piatti
Risotto alla parmigiana
47 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 5 min
  • Cottura: 25 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: basso

Presentazione

Il risotto alla parmigiana è una preparazione che si può definire di base nella realizzazione dei risotti, su cui potrete sbizzarrirvi arricchendola con altri ingredienti come carne, funghi, verdure o spezie.
La preparazione del risotto alla parmigiana è veloce: dopo aver fatto tostare il riso basterà tenerlo bagnato con il brodo di carne fino a cottura completa. Mantecate con il burro e il parmigiano ed il piatto è pronto!
Nonostante sia un primo piatto molto semplice, il risotto alla parmigiana è davvero gustoso e delicato!

Ingredienti
Riso carnaroli 400 gr
Burro 60 g
Sale q.b.
Parmigiano reggiano grattugiato 100 gr
Brodo di carne 1 lt circa
Cipolle bianca 60 gr
Olio di oliva extravergine 1 cucchiaio

Preparazione

Risotto alla parmigiana

Per preparare il risotto alla parmigiana iniziate tritando la cipolla molto finemente (1). Mettete quindi a sciogliere in una casseruola 40 grammi di burro (2) e, quando sarà sciolto, unite la cipolla (3)

Risotto alla parmigiana

e  un cucchiaio di olio (4). Lasciate cuocere a fuoco dolce fino a che la cipolla non sarà appassita. Unite il riso e fatelo tostare per un paio di minuti a fuoco vivace (5), quindi bagnate con un mestolo di brodo bollente (6), continuando a mescolare con un cucchiaio di legno (per maggiori dettagli sulla preparazione del brodo di carne guarda la Scuola di cucina: Brodo di carne).

Risotto alla parmigiana

Quando il brodo sarà quasi assorbito aggiungetene un altro mestolo. Procedete in questo modo fino a quando il riso non sarà cotto (7), poi spegnete il fuoco facendo attenzione che il riso non sia troppo asciutto. Mantecate il riso aggiungendo il restante burro (20 gr) e il Parmigiano Reggiano grattugiato (8-9). Lasciate riposare un minuto e poi servite il risotto alla parmigiana.

Conservazione

Il risotto alla parmigiana si conserva in frigorifero posto in un contenitore ermeticamente chiuso, per due giorni al massimo.
Sconsigliamo la congelazione.

Consiglio

Se non gradite la cipolla potete utilizzare lo scalogno.
La tostatura del riso è importantissima perchè serve a sigillare il chicco in modo che cuocia uniformemente.
Il brodo dev'essere sempre in ebollizione, per non rallentare la cottura del riso. Se preferite potete utilizzare anche il brodo di verdure.

Altre ricette

I commenti (47)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • barbara ha scritto: giovedì 25 settembre 2014

    Vorrei sapere la ricetta della gricia. Grazie. Fantastiche le vostre ricette.

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 26 settembre 2014

    @barbara: Ciao Barbara! ecco la ricetta della pasta alla gricia! smiley

  • nicole ha scritto: mercoledì 13 agosto 2014

    Va bene anche il brodo di verdure?

  • morena ha scritto: martedì 28 gennaio 2014

    buonissimo

  • Ilaria ha scritto: lunedì 27 gennaio 2014

    Scelta per oggi. smiley

  • Francesca Cocco ha scritto: giovedì 16 gennaio 2014

    Oggi avevo voglia di un buon risotto ma non avevo nessun ingrediente sfizioso...cerco sul sito di Giallo Zafferano e trovo proprio questa ricetta che faceva al caso mio L'ho preparato in un batter d'occhio ed era stra buono, delicato e gustosissimo. Grazie di cuore Sonia le tue ricette sto diventando sempre più brava

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 04 novembre 2013

    @francesca: Ciao Francesca, per insaporire di più il tuo riso, prova ad aggiungere la crosta di Parmigiano al brodo smiley

  • francesca ha scritto: domenica 03 novembre 2013

    io aggiungerei una crosta di parmigiano, ma nel brodo o in mezzo al riso mentre cuoce?

  • Eleonora ha scritto: sabato 31 agosto 2013

    @Giuppy : mescolare mescolare e mescolare! smiley

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 29 aprile 2013

    @Sil: Sì Sil smiley

  • Sil ha scritto: venerdì 26 aprile 2013

    Primo esperimento con i risotti riuscito benissimo, grazie mille per la ricetta!!! smiley Una sola domanda: le cipolle vanno tagliate finemente in modo che poi si amalghino con il riso durante la cottura?

10 di 47 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento