Risotto alla zucca

Primi piatti
Risotto alla zucca
280 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 25 min
  • Dosi per: 4 persone

Presentazione

Il risotto alla zucca è uno dei piatti più tradizionali dell'Italia settentrionale, in particolare è molto apprezzato in Lombardia, patria anche dei tortelli di zucca.

Senza dubbio il risotto alla zucca è un piatto molto semplice da preparare e allo stesso tempo molto gustoso ottimo sopratutto nelle fredde sere autunnali o invernali.

Le origini del risotto alla zucca, come la maggior parte dei piatti preparati con questo ortaggio, sono modeste: la zucca era infatti un ortaggio molto povero che veniva coltivato e mangiato prettamente dai contadini.

Come la maggior parte dei piatti con la zucca, anche il risotto alla zucca è legato alla tradizionale festa di Halloween.

Ingredienti
Riso 400 g
Cipolle 1
Brodo vegetale 1 litro
Parmigiano reggiano 100 g
Zucca 300 g
Vino bianco 1/2 bicchiere
Burro 50 g

Preparazione

Risotto alla zucca

Per prima cosa per preparare il risotto alla zucca pulite la zucca: privatela dei semi, tagliatela a fette, sbucciatela e riducetela a cubetti. Nel frattempo, mettete a rosolare in un tegame abbastanza grande la cipolla finemente tritata (1) con l'olio. Quando la cipolla sarà ben dorata, aggiungete i cubetti di zucca (2) e il riso (3) (assicuratevi che i cubetti di zucca si siano ammorbiditi per bene prima di aggiungere il riso!). Mescolate il tutto per qualche minuto per impedire al riso di attaccarsi al tegame e lasciate cuocere per almeno 10 minuti. Se lo desiderate, verso metà cottura, per dare maggior sapore al risotto, potete aggiungere un rametto di rosmarino ben legato per far si che non perda gli aghetti.

Risotto alla zucca

A questo punto aggiungete il vino (4) e a mano a mano anche il brodo (5), lasciando cuocere il tutto per almeno 20 minuti. Quando mancano 2 minuti alla fine della cottura aggiungete il burro e il parmigiano (6) mescolando il tutto per bene. Lasciate riposare il riso per due minuti e servite in tavola ben caldo!

Conservazione

Conservate il risotto alla zucca, chiuso in un contenitore ermetico e posto in frigorifero, per due giorni al massimo.

Curiosità

Per rendervi conto di quando il riso è quasi pronto basta assaggiarlo: se risulta non duro ma compatto al centro, allora significa che è quasi pronto.

Il consiglio di Sonia

Se volete un risotto colorato, prelevate metà dei cubetti di zucca dalla pentola una volta ammorbiditi e, con un mixer da cucina, riduceteli in purea che, successivamente, unirete in padella prima di allungare il riso con il brodo.

Altre ricette

I commenti (280)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • silvia ha scritto: venerdì 06 febbraio 2015

    È squisito. Abbiamo fatto il bis.

  • Stefania ha scritto: mercoledì 04 febbraio 2015

    Veramente ottimo, ho aumentato la quantità' di zucca!

  • val_b ha scritto: domenica 01 febbraio 2015

    Salve...io aggiungo al soffritto di cipolla anche della salsiccia sbriciolata che smorza la dolcezza della zucca e dà una nota saporita...ottimo!!

  • sandta ha scritto: sabato 24 gennaio 2015

    mi consigliate come riciclare il risotto alla zucca avanzato? Grazie

  • Emy ha scritto: giovedì 15 gennaio 2015

    Ciao Sonia! Grazie ancora per la risposta! smiley ho provato a rifare il risotto seguendo il tuo consiglio, ma non ho trovato molti miglioramenti...sicuramente il brodo si sentiva molto molto meno (io per questioni di tempo uso il dado vegetale e ho diminuito la dose aggiungendoci due pezzi di zucca) però la zucca non ha un sapore così dominante da risaltare... smiley

  • Chiara ha scritto: venerdì 09 gennaio 2015

    Grazie mille è buonissimo, grazie a tutte le tue ricette sto imparando a far da mangiare

  • fernanda ha scritto: sabato 03 gennaio 2015

    L'ho fatto anche oggi alla mia nipotina...buonissimo.

  • Emy ha scritto: martedì 16 dicembre 2014

    Ciao Sonia avrei bisogno di un consiglio: ho fatto il risotto, era buono, ma sinceramente il sapore della zucca non si sentiva, tutti mi hanno detto che il sapore dominante era quello del brodo...cosa devo fare per esaltare il gusto della zucca?!

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 17 dicembre 2014

    @Emy:Ciao Emy! Puoi mettere più zucca e magari far cuocere assieme al brodo un'ulteriore spicchio di zucca per insaporire anche quello smiley Fammi sapere!

  • Claudia ha scritto: lunedì 15 dicembre 2014

    Io ci metto a fine cottura o il provolone dolce o del taleggio. Veramente speciale!

  • Mirella ha scritto: venerdì 12 dicembre 2014

    Se mi permettete, un piccolo consiglio: aggiungete a fine cottura del gorgonzola dolce, sentirete che bontà. Si sposa bene anche con la crema di zucca! Ciao Sonia smiley

10 di 280 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento