Risotto mele e speck

Primi piatti
Risotto mele e speck
111 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 30 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: basso

Presentazione

Il risotto mele e speck è un gustoso ed originale primo piatto preparato con ingredienti tipici del Trentino Alto Adige, mele Golden  e speck.
Il risotto mele e speck è una preparazione dal sapore molto delicato e insolito dove la dolcezza delle mele viene esaltata dal sapore deciso dello speck stagionato.
Il risotto mele e speck con la sua cremosità è un primo piatto di sicuro successo e sarà molto gradito anche ai bambini!

Ingredienti
Riso carnaroli 320 gr
Mele Golden 2
Speck a fette spesse 120 gr
Scalogno uno grande
Brodo vegetale 1 litro
Vino bianco secco 150 ml
Burro 40 g
Grana padano grattuggiato 40 gr
Pepe q.b.

Preparazione

Risotto mele e speck

Per preparare il risotto mele e speck iniziate tagliando lo speck a cubetti: prima fate delle listarelle e poi tagliatele in 3 parti (1). Affettate le mele Golden: sbucciatele, privatele del torsolo e riducetele in cubetti (2). Tagliate finemente lo scalogno (3).

Risotto mele e speck

In una casseruola capiente fate sciogliere il burro (4), unite lo scalogno tritato e fatelo appassire a fuoco dolce (5). Aggiungete poi il riso e fatelo tostare (6).

Risotto mele e speck

Quando il riso sarà trasparente, sfumate con 100 ml di vino bianco secco (7). Bagnate con un mestolo di brodo e aggiungetevi lo speck a cubetti (8). Continuate quindi ad aggiungere brodo ogni qual volta il riso si sarà asciugato (9), mescolando spesso.

Risotto mele e speck

Nel frattempo mettete le mele a cubetti in un pentolino (10), bagnatele con 50 ml di vino bianco e un mestolo di brodo e cuocetele per qualche minuto (11). Quando il risotto sarà a metà cottura aggiungete le mele con il loro liquido di cottura e fatelo asciugare (12).

Risotto mele e speck

Continuate la cottura del risotto, aggiungendo un mestolo di brodo ogni volta che sarà necessario (13). Quando il risotto sarà cotto, toglietelo dal fuoco, aggiustate se necessario di sale e unite una bella macinata di pepe nero (14). Infine mantecatelo con il grana grattugiato (15) e servite il risotto mele e speck ben caldo, guarnendolo eventualmente con delle fettine di mele crude!

Conservazione

Si consiglia di mangiare il risotto appena fatto.

Consiglio

Se per la preparazione del risotto mele e speck utilizzate dello speck poco stagionato e morbido aggiungetelo subito dopo aver dorato lo scalogno prima del riso, se invece lo speck che utilizzate è stagionato come quello che abbiamo utilizzato noi, seguite le fasi della preparazione.

Altre ricette

I commenti (111)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.

  • Jessica ha scritto: sabato 07 maggio 2016

    Ciao, posso mantecarlo con dell'asiago?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 10 maggio 2016

    @Jessica: Ciao Jessica se preferisci certamente! 

  • angelo ha scritto: mercoledì 20 aprile 2016

    Al posto del vino ho usato la birra: buonissimo!

  • bianca ha scritto: sabato 26 marzo 2016

    ciao Sonia. vorrei sapere come posso mantecare il risotto al posto del grana. con del burro ?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 31 marzo 2016

    @bianca : Ciao, se preferisci puoi anche omettere il formaggio semplicemente!

  • Francesco ha scritto: sabato 26 marzo 2016

    Posso mantecare con un pochino di panna? Ho copre troppo il sapore delicato delle mele? Grazie in anticipo

  • Giulia ha scritto: mercoledì 23 marzo 2016

    Ciao Sonia... pensavo di preparare questo risotto per pasqua...purtroppo però mi sono trasferita un paio di mesi fa In Inghilterra qui non posso trovare del vino bianco...con cosa lo posso sostituire? grazie mille....aspetto una tua risposta

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 24 marzo 2016

    @Giulia: Ciao Giulia puoi utilizzare un bicchierino di brandy oppure ometterlo! 

  • giorgia ha scritto: lunedì 14 marzo 2016

    buono, molto buono, buonissimo, squisito, molto squisito, gustoso, super gustoso, posso dire solo una cosa: hanno sbagliato, era troppo buono ????????????????????

  • giorgia ha scritto: lunedì 14 marzo 2016

    @Laura : sì credo di sì, non lo so

  • Laura ha scritto: sabato 16 gennaio 2016

    Si possono usare delle mele granny smith?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: mercoledì 23 marzo 2016

    @Laura : Ciao Laura, se le preferisci allora va bene! Un saluto!

  • Donatella ha scritto: sabato 02 gennaio 2016

    Buonissimo!!!!! Fatto ieri da mio marito per il mio compleanno ospiti entusiasti!!!!

  • Gianluca ha scritto: mercoledì 17 giugno 2015

    Quale il vino da abbinare? Un vino trentino forse? Bianco?

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 10 luglio 2015

    @Gianluca: ciao Gianluca! Con questa ricetta un bianco trentino sarà perfetto!

10 di 111 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI