Risotto radicchio e gorgonzola

/5
Risotto radicchio e gorgonzola
22
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 30 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: medio
  • Nota: più il tempo di preparazione del brodo vegetale

Presentazione

Risotto radicchio e gorgonzola

D'autunno gli alberi si trasformano e le foglie abbandonano il loro colore verde passando dal giallo al rosso fino a cadere e posarsi sul terreno. Ci siamo ispirati ai colori intensi di questa stagione creando un piatto tipicamente autunnale: il risotto radicchio e gorgonzola. Tra gli ingredienti fondamentali troviamo il radicchio con il suo color rubino, le nocciole tostate tipicamente dorate e le cipolle rosse caramellate con la loro tinta violacea. Oltre a dare colore tutti questi ingredienti sono fondamentali per il gusto e la consistenza del piatto... assaggio dopo assaggio percepirete un sapore leggermente amarognolo smorzato dalla dolcezza delle cipolle e dalla croccantezza della frutta secca. Scoprite il segreto di questo cremoso risotto, senza aggiunta di burro ma mantecato con un tipo di formaggio da sempre abbinato al radicchio: il gorgonzola dolce, dalla pasta molle che rende il tutto ancora più squisitamente cremoso! Correte ai fornelli, il profumo di questo piatto riunirà tutta la famiglia in pochi minuti!

Ingredienti

Riso Carnaroli 320 g
Radicchio 200 g
Gorgonzola dolce 120 g
Brodo vegetale 1 l
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.

per le cipolle caramellate

Cipolle rosse 100 g
Zucchero di canna 20 g
Acqua 50 g
Olio extravergine d'oliva 15 g

per guarnire

Nocciole 60 g
Preparazione

Come preparare il Risotto radicchio e gorgonzola

Risotto radicchio e gorgonzola

Per preparare il risotto radicchio e gorgonzola come prima cosa occupatevi di preparare il brodo vegetale. Poi passate alle cipolle caramellate; pelatele e tagliatele prima a metà e poi a fettine (1). Versate l'olio in un tegame, aggiungete le cipolle (2), l'acqua (3)

Risotto radicchio e gorgonzola

e lo zucchero di canna (4). Lasciate cuocere (5) per una decina di minuti fino a che non risulteranno ben caramellate (6).

Risotto radicchio e gorgonzola

Nel frattempo occupatevi di tostare le nocciole: trasferitele su una leccarda foderata con carta forno (7) e cuocete in forno ventilato a 170° per una decina di minuti fino a che non saranno ben dorate (8). Quindi tenete da parte sia le cipolle che le nocciole e passate a tostare il riso. Versatelo in una casseruola calda (9),

Risotto radicchio e gorgonzola

mescolate di tanto in tanto e quando i chicci saranno ben caldi e avranno cambiato colore ricoprite il tutto aggiungendo un pò di brodo caldo (10). Regolate di sale (11) e proseguite la cottura mescolando e aggiungendo altro brodo al bisogno. Nel frattempo tagliate il radicchio a metà (12),

Risotto radicchio e gorgonzola

eliminate la parte finale del gambo (13), tagliatelo nuovamente a metà (14) e poi a falde (15), in modo da ottenere delle listarelle piuttosto spesse.

Risotto radicchio e gorgonzola

Quando il riso sarà a metà cottura aggiungete il radicchio (16) e mescolate (17). Proseguite la cottura aggiungendo il brodo al bisogno. Tritate le nocciole grossolanamente e tenetele da parte (19).

Risotto radicchio e gorgonzola

Non appena il risotto sarà pronto (19), spegnete il fuoco e aggiungete il gorgonzola aiutandovi con un cucchiaio (20). Unite un'ultima mestolata di brodo (21) e mescolate per far sciogliere il formaggio.

Risotto radicchio e gorgonzola

Aggiungete il pepe nero (22) e regolate di sale se necessario. impiattate il vostro risotto radicchio e gorgonzola, posizionando al centro un pò di cipolle caramellate (23) e una cascata di nocciole (24). Servite ancora fumante!

Conservazione

Si consiglia di consumare il risotto al momento. In alternativa è possibile conservarlo in frigorifero per 1 giorno al massimo. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

L'abbinamento del radicchio cotto ad altri ingredienti dolci come le cipolle caramellate, la frutta secca o fresca come le mele, oltre a creare un piacevole contrasto serve a smorzare l'amaro del radicchio. Ma se non amate il gusto della cipolla rossa caramellata, potete guarnire il piatto con una julienne di radicchio crudo.

Leggi tutti i commenti ( 22 )

Altre ricette

Ricette correlate

Primi piatti

Il risotto al gorgonzola è un primo piatto classico dal sapore deciso, l'ideale per gli amanti di questo morbido e cremoso formaggio!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 10 min
  • Cottura: 30 min
Risotto al gorgonzola

Primi piatti

Il risotto zucca e gorgonzola è un cremoso primo piatto autunnale in cui la dolcezza della zucca incontra le note piccanti del…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 40 min
Risotto zucca e gorgonzola

Primi piatti

Per tutti gli amanti del radicchio trevisano, ecco un primo piatto raffinato: il risotto al radicchio e pancetta.

  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 10 min
  • Cottura: 25 min
Risotto radicchio e pancetta

Primi piatti

Il risotto con gorgonzola, pere e noci è un raffinatissimo primo piatto, in cui il sapore deciso del gorgonzola è ingentilito dalla…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 20 min
Risotto con gorgonzola, pere e noci

Primi piatti

La pasta radicchio e zola è un primo piatto molto saporito, reso così appetitoso grazie alla crema di formaggio e al gusto…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 22 min
Pasta radicchio e  zola

Antipasti

Il radicchio di treviso al forno è un antipasto o un contorno molto sfizioso e saporito. Questo radicchio è perfetto anche per chi…

  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 10 min
  • Cottura: 8 min
Radicchio al forno

Altre ricette correlate

I commenti (22)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • Wided ha scritto: venerdì 10 novembre 2017

    E se al posto delle nocciole tostate aggiungessi dell’uva sultanina ?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 10 novembre 2017

    @Wided: Ciao, l'uvetta conferirà sicuramente una nota dolce ma perderai la croccantezza data dalle nocciole. Se preferisci puoi quindi aggiungerle ricordandoti di tenerle in ammollo prima.

  • pucetta ha scritto: mercoledì 11 ottobre 2017

    L'ho fatto speso lo scorso autunno e vorrei farlo stasera ma mi sono dimenticata il gorgonzola, potrei usare del pecorino sardo per mantecarlo??

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: mercoledì 11 ottobre 2017

    @pucetta: ciao! Potrebbe essere un pò troppo forte, ma se ti piacciono i sapori decisi va benissimo! 

Leggi tutti i commenti ( 22 ) Scrivi un commento

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI

Ho preso atto delle Condizioni d'uso e dell'Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 del Codice privacy

Fatte da voi

Aggiungi la foto della tua versione e mostra a tutti il tuo risultato

Ultime ricette

Dolci

Lo zabaione è una preparazione di pasticceria di base, una crema di tuorli e zucchero, arricchita generalmente da un vino liquoroso.

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 10 min

Dolci

La giuggiulena è un dolce tipico della cucina siciliana, a base di miele e semi di sesamo, è la ricetta ideale per fare i regalini di Natale!

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 40 min
  • Cottura: 5 min

Pasta radicchio e gorgonzola
Risotto al radicchio trevigiano
Risotto radicchio e noci
Risotto radicchio e taleggio
Antipasti
Primi
Secondi
Dolci
Antipasti di Natale
Dolci di Natale
Antipasti veloci
Pasta