Risotto radicchio e pancetta

Primi piatti
Risotto radicchio e pancetta
104 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 10 min
  • Cottura: 25 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: basso

Presentazione

Se siete alla ricetta di un primo piatto raffinato il risotto radicchio e pancetta fa al caso vostro. Ideale sia per un pranzo informale che per una cena con ospiti. Il risotto al radicchio è un classico della tradizione culinaria veneta, noi lo abbiamo rivisitato arricchendolo con gustosa pancetta affumicata che conferisce a questa pietanza un tocco deciso e che equilibra il sapore inconfondibile e amarognolo del radicchio. Il radicchio di chioggia è un incrocio tra l'indivia e il radicchio trevigiano. Quest' ultimo ha un sapore leggermente meno amaro, se preferite questa varietà vi consigliamo di provare le lasagne al radicchio e montasio.

Ingredienti
Riso carnaroli 320 g
Radicchio di chioggia 400 g
Pancetta affumicata 150 g
Olio di oliva extraverdine 30 g
Scalogno 50 g
Vino rosso 100 g
Brodo vegetale 1 l
Pepe nero macinato 2 g
Sale 3 g
Timo fresco 3 rametti

Preparazione

Risotto radicchio e pancetta

Per preparare il risotto radicchio e pancetta iniziate dalla preparazione del brodo vegetale. Quindi proseguite con la pulizia del radicchio, dividendolo a metà e privandolo della parte centrale (quella bianca)(1). Tagliatelo in listarelle, sciacquatele bene e tenetele da parte (2). Tagliate anche la pancetta affumicata a striscioline non troppo grandi (3).

Risotto radicchio e pancetta

Tritate finemente lo scalogno e mettetelo in una padella insieme ad un filo d'olio (4). Lasciatelo appassire per qualche minuto a fiamma moderata aggiungendo un mestolo di brodo (5), quindi aggiungete la pancetta e lasciatela rosolare (6).

Risotto radicchio e pancetta

Passati un paio di minuti unite anche il riso (7) e fatelo tostare mescolando spesso (8). A questo punto sfumate con il vino rosso a fiamma vivace (9).

Risotto radicchio e pancetta

Una volta evaporata tutta la parte alcolica continuate la cottura aggiungendo un mestolo di brodo alla volta (10), lasciando che si asciughi quello precedente prima di aggiungerne un altro, fino a fine cottura. Aggiustate di sale (11) e aggiungete il pepe nero. A cottura ultimata aggiungete le striscioline di radicchio (12).

Risotto radicchio e pancetta

Mescolate bene (13) fino a farle amalgamare al riso, ma senza continuare a cuocerle. Aggiungete in ultimo il timo tritato (14) e servite il risotto radicchio e pancetta ben caldo (15)!

Conservazione

Sarebbe meglio consumare il risotto radicchio e pancetta una volta cotto, altrimenti potete conservarlo in un contenitore ermetico e riporlo in frigorifero per un giorno al massimo.

Il consiglio di Sonia

Se preferite potete mantecare il risotto radicchio e pancetta con una noce di burro e un paio di cucchiai di parmigiano prima di aggiungere le striscioline di radicchio.

Altre ricette

I commenti (104)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Stefano ha scritto: sabato 18 aprile 2015

    "Il radicchio di chioggia è un incrocio tra l'invidia e il radicchio....." Va bene l'indivia al posto dell'invidia? smiley

  • Claudia ha scritto: domenica 29 marzo 2015

    preparata oggi a pranzo! ottima e semplice da eseguire. io non ho aggiunto il timo perché non lo amo, é stato un successone!

  • Maria ha scritto: sabato 07 marzo 2015

    Non avevo mai cucinato il radicchio. Ho seguito alla lettera la ricetta,peraltro semplicissima, ed ho servito un risotto eccezionale!

  • Michele ha scritto: venerdì 06 marzo 2015

    Il risotto li mangiato a Reggio Emilia era di un buono esagerato .. Provo a farlo con la vostra ricetta

  • Chiara ha scritto: giovedì 05 marzo 2015

    Fatto, buonissimo!

  • vanessa ha scritto: mercoledì 25 febbraio 2015

    strabuono! io ho sostituito la pancetta con lo speck ,il mio ragazzo ne ha mangiati 2 piatti colmi...grazie!

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 16 marzo 2015

    @vanessa: Sono felicissima ti sia riuscita così bene! smiley

  • Barbara ha scritto: giovedì 19 febbraio 2015

    Ottima variante del risotto con il radicchio trevisano. Da trevigiana posso solo fare in appunto sul nostro radicchio: se prendete quello originale e lo mangiate crudo non è affatto amaro, anzi! Il leggero retrogusto amaro si percepisce cucinandolo. Tutto dipende dalla stagione, inverni miti e piovosi non fanno esaltare il suo gusto squisito.

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 20 febbraio 2015

    @Barbara:Grazie mille per il consiglio Barbara smiley

  • Elisa ha scritto: sabato 24 gennaio 2015

    Ottimo grazie Sonia e anche se nn ho messo il vino xkè nn lo avevo davvero delizioso

  • Lella ha scritto: giovedì 18 dicembre 2014

    Il Risotto e' uscito una meraviglia, ricetta facile e veloce, al posto della pancetta ho usato il bacon ed e' uscito buonissimo!!! Grazie Sonia ????

  • sophia ha scritto: martedì 09 dicembre 2014

    Io l'ho fatto con mio papà ed è uscito buonissimo,io ci ho messo anche un po' di formaggio. È uscito buonissimo!!!!!!

10 di 104 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento