Rotolo al cacao con crema al cioccolato bianco

Dolci e Desserts
Rotolo al cacao con crema al cioccolato bianco
371 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 20 min
  • Dosi per: 6 persone
  • Costo: medio
  • Nota: più il tempo di riposo in frigorifero

Presentazione

Il rotolo al cacao con crema al cioccolato bianco è una goloso dolce di pasta biscotto al cacao, deliziosa variante del rotolo alla Nutella. Questo rotolo viene preparato infatti con un pan di spagna al cacao su cui viene spalmata una morbida crema ganache a base di panna e cioccolato bianco.
Per rendere ancora più speciale il rotolo al cacao con crema al cioccolato bianco, una volta pronto, spolverizzatelo con della polvere di cacao amaro: il tocco finale per rendere il rotolo al cacao con crema al cioccolato bianco una bontà irresistibile! Non smetterete più di mangiarlo!

Per il rotolo al cacao
Uova 4 medie
Zucchero 80 g
Miele 10 g
Acqua 1 cucchiaio
Cacao in polvere amaro 15 gr
Farina 40 g
Vaniglia i semi di 1 bacca
Per la crema al cioccolato bianco
Cioccolato bianco 200 gr
Colla di pesce in fogli 3 gr
Panna fresca 75 gr
Uova 3 ( 2 tuorli, 3 albumi)
Zucchero semolato 25 gr
per spolverizzare
Cacao in polvere amaro q.b.

Preparazione

Rotolo al cacao con crema al cioccolato bianco

Preparate la pasta biscotto al cacao seguendo la ricetta che trovate qui (1). Estraete la pasta biscotto dal forno, toglietela immediatamente dalla teglia, poggiandola con tutta la carta forno su di un piano. Spolverizzate subito la superficie della pasta biscotto con dello zucchero semolato (2) (servirà a non farla appiccicare) e sigillatela immediatamente con della pellicola (3), ripiegandola anche sotto i lati in modo che la pasta biscotto, raffreddandosi, trattenga al suo interno tutta l’umidità che servirà a renderla elastica e l’aiuterà a piegarsi senza creparsi.

Rotolo al cacao con crema al cioccolato bianco

Preparate la crema: sciogliete il cioccolato bianco a bagnomaria o al microonde (4), ammorbidite la colla di pesce in acqua fredda per circa 10 minuti (5), nel frattempo versate in un pentolino la panna e lo zucchero e appena raggiunto il bollore, incorporate la colla di pesce ben strizzata (6).

Rotolo al cacao con crema al cioccolato bianco

Unire il composto ottenuto al cioccolato bianco sciolto (7). Dividere i tuorli dagli albumi e montare questi ultimi a neve. Unire i tuorli al composto di cioccolato e panna e amalgamare fino ad ottenere una crema liscia (8), infine incorporare delicatamente gli albumi montati con un movimento dall’alto verso il basso facendo attenzione a non smontarli (9). Lasciate riposare la crema in frigorifero finchè sarà rassodata.

Rotolo al cacao con crema al cioccolato bianco

Quando la pasta biscotto al cacao sarà fredda, togliete la pellicola e farcitela con la crema spalmandola su tutta la superficie con un cucchiaio o con un lungo coltello a lama liscia lasciando un margine di circa 2 cm per evitare che sbordi quando andrete ad arrotolarla (10). A questo punto , una volta terminata la farcitura, arrotolate delicamente la pasta (11), avvolgetela nella carta da forno (12) e ponetela nel frigorifero per circa 20 minuti. Al momento di servire il rotolo, tagliate con un coltello affilato le due estremità per pareggiarle, spolverizzatelo di zucchero a velo vanigliato e servitelo tagliandolo a fette spesse almeno 2 cm.

Consiglio

Per coloro che soffrono di celiachia consigliamo di sostuire i 40 gr di farina tradizionale 00 con altrettanti di farina di riso o maizena o i mix di farine senza glutine che compaioni nel prontuario dell'A.I.C.

Altre ricette

I commenti (371)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • ste ha scritto: martedì 18 novembre 2014

    Ciao Sonia oggi ho provato a fare questo dolce. il gusto ottimo tutto perfetto ma ho avuto un problema enorme, la pasta biscotto mentre rotolavo è rimasta parecchio incollata alla carta forno e questo ha dato via alla fuoriuscita della crema e buchi enormi. precedentemente l avevo fatta raffreddare messo la pellicola e seguito tutto il procedimento. dove ho sbagliato?

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 18 novembre 2014

    @ste:per evitare questo inconveniente arrotolalo nella pellicola.

  • Laura ha scritto: sabato 15 novembre 2014

    Ciao Sonia, é possibile sostituire il cacao amaro con quello dolce?

  • Maria ha scritto: venerdì 14 novembre 2014

    Ciao...io ormai è da tempo che faccio questa ricetta e va sempre a ruba...desideravo sapere se posso sostituire il cioccolato bianco con del cioccolato fondente e tutti gli altri ingredienti lasciarli così come sono nella ricetta...grazie in anticipo per la risposta.

  • Pamela ha scritto: lunedì 10 novembre 2014

    l'ho preparato oggi è venuto benissimo. lo riproporrò sabato sera x degli amici. grazie Sonia x le tue splendide ricette

  • wanda ha scritto: giovedì 06 novembre 2014

    ciao sonia....al posto della colla di pesce cosa posso usare??

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 06 novembre 2014

    @wanda: Ciao Wanda puoi usare un altro addensante come l'agar agar

  • beniamina ha scritto: martedì 04 novembre 2014

    ciao buonissimo. .domani lo rifaccio x un compleanno! !chiedo un consiglio però. .dove avrò sbagliato ? la crema era un po ' troppo morbida e mi usciva di tanto quando l 'ho arrotolato! !!x cui ho dovuto lasciarlo parecchio in frigo e si é conseguentemente un Po schiacciato . eppure ho seguito il procedimento. ..perfettamente. ..posso mettere dell' addensante nella crema? ..attendo una risposta. ...questa volta devo fare bella figura. .Grazie

  • Martina ha scritto: giovedì 23 ottobre 2014

    La crema purtroppo non è affatto buona... Tutte quelle uova crude... Si sentono troppo! Molto meglio farcirlo con una ganache... Più semplice e molto molto più buona!

  • marina ha scritto: mercoledì 15 ottobre 2014

    un successo strepitoso. é finito subito. grazie per la ricetta

  • Silvia ha scritto: martedì 14 ottobre 2014

    No Sonia, le pieghe le noto proprio nel momento in cui stacco la pasta biscotto dalla carta forno per arrotolarla. in pratica la parte che appunto rimane esterna e a vista presenta della pieghette evidentemente fatte dalla carta forno nel momento in cui sposto il composto dalla teglia al tavolo, come potrei risolvere?

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 15 ottobre 2014

    @Silvia: Potresti provare a farlo raffreddare completamente, poi mettere la pellicola trasparente, quindi ribaltarlo e staccare delicatamente la carta da forno per farcire quindi la parte che aderiva alla carta da forno in modo che non si notino le pieghe; quindi avvolgerai il rotolo aiutandoti con la pellicola trasparente. Un'altra soluzione sarebbe ungere la leccarda con il burro per far aderire meglio la carta da forno!

  • Silvia ha scritto: martedì 14 ottobre 2014

    ciao Sonia, volevo chiederti in consiglio, premetto che non ho mai avuto problemi con i rotoli in generale, Non mi si rompono mai ma ho solo un problema: praticamente dopo aver tolto la pellicola e aver fatto raffreddare il rotolo lo farcisco ma mi rimangono sempre le righe della Carta forno Sulla pasta biscotto che poi naturalmente copro con lo zucchero a velo ma come potrei fare per evitarle? credo si formino nello spostare il rotolo dalla leccarda al piano di lavoro

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 14 ottobre 2014

    @Silvia:on ho capito bene in quale passaggio noti queste pieghe, forse dopo aver avvolto il rotolo nella carta da forno come da foto 12?

10 di 371 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento