Rotolo alla Nutella

Dolci e Desserts
Rotolo alla Nutella
1.1k Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 6 min
  • Costo: basso
  • Nota: + il tempo di raffreddamento

Presentazione

Rotolo alla Nutella

Il rotolo alla Nutella è un dolce preparato con una base di pasta biscotto, che si ottiene abbastanza facilmente rispettando qualche piccolo accorgimento, e si cuoce in forno in 6-7 minuti al massimo; il rotolo viene successivamente farcito con una deliziosa crema al cacao e nocciole: la Nutella. Preparare il rotolo alla Nutella è facile, ma ci vuole una certa accuratezza e manualità nel confezionarlo, che tutti possono acquistare con un po’ di buona volontà e pazienza. Il rotolo alla Nutella è un'ottima idea da realizzare per le feste dei vostri bambini (e ragazzi), oppure per il vostro fidanzato, e state sicuri che farete la felicità di tutti!

Ingredienti per la base
Uova 5 medie
Zucchero 140 g
Miele 10 g
Farina 100 g
Vaniglia i semi 1 bacca
Ingredienti per farcire
Nutella q.b.
Ingredienti per ricoprire
Zucchero al velo q.b.

Preparazione

Rotolo alla Nutella

Per preparare il rotolo alla nutella iniziate facendo la pasta biscotto (per vedere la ricetta della pasta biscotto clicca qui). Prendete le uova e dividete i tuorli dagli albumi (1), poi sbattete i tuorli per almeno 10 minuti assieme a 90 gr di zucchero (2), al miele e ai semi di una bacca di vaniglia, fino a che non diventino chiari e molto spumosi (3).

Rotolo alla Nutella

Montate gli albumi a neve non troppo ferma assieme al restante zucchero (4), quindi unite il composto ai tuorli utilizzando una spatola (5). Fate attenzione a non smontare gli albumi. A questo punto aggiungete la farina setacciata molto delicatamente ed amalgamate per bene (6).

Rotolo alla Nutella

Stendete l’impasto su di un foglio di carta forno, posto su una leccarda da forno delle dimesioni di 45 x 37 cm, e livellatelo con una spatola piatta e liscia fino a raggiungere lo spessore di 1 cm (7). Infornate in forno statico preriscaldato a 220° per 6-7 minuti (non di più); la superficie del dolce deve diventare appena dorata e non dovrete mai aprire il forno che tratterrà al suo interno l’umidità. Estraete la pasta biscotto dal forno, toglietela immediatamente dalla teglia e poggiatela con tutta la carta forno su di un piano. Spolverizzate subito la superficie della pasta biscotto con dello zucchero semolato, che servirà a non farla appiccicare (8) e sigillatela immediatamente con della pellicola, ripiegandola anche sotto i lati (9). Questo servirà a fare in modo che la pasta biscotto raffreddandosi trattenga al suo interno tutta l’umidità necessaria a renderla elastica a sufficienza da piegarsi senza creparsi.

Rotolo alla Nutella

Quando la pasta biscotto sarà fredda togliete la pellicola, farcitela con abbondante nutella spalmandola su tutta la superficie con un cucchiaio o con un lungo coltello a lama liscia (10). Lasciate un margine di circa 2 cm per evitare che sbordi quando andrete ad arrotolarla. A questo punto arrotolate delicatamente la pasta biscotto (11), poi avvolgetela nella carta da forno e ponetela nel frigorifero per circa 20 minuti (12). Al momento di servirle il rotolo alla nutella, tagliate con un coltello affilato le due estremità per pareggiarle, spolverizzatelo di zucchero a velo vanigliato e servitelo tagliandolo a fette spesse almeno 2 cm.

Conservazione

Conservate il rotolo alla nutella ben chiuso in un contenitore ermetico per massimo 3 giorni.

Consiglio

Potete farcire il rotolo sostituendo la Nutella con marmellata, panna montata, crema pasticcera, crema ganache, e inzuppare leggermente la pasta biscotto con bagne al rum, alchermes, maraschino o Cointreau.

Altre ricette

I commenti (1125)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Martina ha scritto: venerdì 29 maggio 2015

    Ciao! Se preparo il dolce il giorno prima di servirlo posso conservarlo la notte in frigorifero e poi riporlo nel contenitore per portarlo con me? Grazie!

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 29 maggio 2015

    @Martina: Ciao Martina, tienilo pure sotto una campana di vetro smiley un saluto!

  • Rita ha scritto: giovedì 28 maggio 2015

    Sonia posso aggiungere nell'impasto un pó di lievito pan degli angeli?

  • Oriana masserano ha scritto: martedì 26 maggio 2015

    Mi piacciano molto le vostre ricette

  • yvonne ha scritto: venerdì 22 maggio 2015

    Per fare il biscotto rotolato si può fare il pan di Spagna?

  • lorenzo ha scritto: venerdì 22 maggio 2015

    ok grazie mille sonia continua così

  • lorenzo ha scritto: venerdì 22 maggio 2015

    Sonia se non ho il miele posso non metterlo? ?

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 22 maggio 2015

    @lorenzo: ciao Lorenzo, puoi tranquillamente omettere il miele, non comprometterà il risultato finale!

  • AB ha scritto: venerdì 22 maggio 2015

    Provato ed è strepitoso!!!! Di crema al cioccolato ne metterei meno di 300 gr. perché altrimenti risulta un po' pesante ma per il resto è buonissimo e andato a ruba!! Grazie!!!!

  • letizia ha scritto: giovedì 21 maggio 2015

    Scusate ma che tipo di farina bisogna usare?

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 21 maggio 2015

    @letizia: ciao letizia! Utilizza farina 00!

  • Daniela ha scritto: mercoledì 20 maggio 2015

    Ciao, ho fatto oggi questo fantastico dolce!!!!! Venuto stra bene. Forse leggermente crudo sott,ma so già come comportarmi per la prossima volta!!! Grazie mille!!!

  • federica ha scritto: domenica 17 maggio 2015

    ciao, e' normale che una volta finito il rotolo faccia troppo odore di uovo? grazie

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 18 maggio 2015

    @federica: Ciao Federica, il dolce è carico d'uova e purtroppo se non ami questo odore potresti, appunto, accursarne la presenza. Magari la prossima volta prova ad aggiungere della scorza grattugiata di agrumi quali arance e/o limoni.

10 di 1125 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento