Salame di cioccolato

Dolci e Desserts
Salame di cioccolato
834 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Dosi per: 8 persone
  • Costo: medio

Presentazione

Salame di cioccolato

Il salame di cioccolato è un dolce amato, conosciuto e preparato un po’ in tutta Italia, con alcune varianti da regione a regione; di facile e veloce realizzazione, è molto gustoso, e lo troviamo per esempio, sulle tavole dell’Emilia Romagna a fine pasto, in occasione della Pasqua; ma ormai il salame di cioccolato, adatto ad ogni ricorrenza, è da farsi ogni qual volta se ne abbia voglia, e vi assicuro che i bambini (ma non solo) lo mangerebbero tutti i giorni, perché è una vera tentazione!
In Piemonte, invece il salame di cioccolato è un dolce tipico fatto con cioccolato gianduja e fondente, mandorle e nocciole Piemonte, prodotto apprezzato sia per l'altissima qualità che per la cura e il particolare realismo della confezione (con tanto di rete, che all’apparenza lo fa sembrare davvero un salame!). La ricetta che vi proponiamo, è di un dolce casalingo molto sbrigativo ma di sicuro successo, ottima idea da realizzare anche a Natale.

Ingredienti
Biscotti secchi 300 g
Burro 150 g
Zucchero 100 g
Cioccolato fondente 200 g
Uova 2
Rum 2 cucchiai

Preparazione

Salame di cioccolato

Per iniziare la preparazione del salame di cioccolato lasciate il burro fuori dal frigorifero in modo che si ammorbidisca a temperatura ambiente, e intanto sbriciolate i biscotti secchi in un ciotola capiente. Sciogliete a bagnomaria il cioccolato fondente e lavoratelo con un mestolo, fino a che diventi cremoso e senza grumi e lasciatelo raffreddare.

Salame di cioccolato

Quando il burro sarà abbastanza morbido, lavoratelo a crema con una spatola, aggiungendo a mano a mano lo zucchero, le uova, il cioccolato sciolto e ormai raffreddato, e il Rum.

Salame di cioccolato

Amalgamate bene il composto ottenuto e versatelo nella ciotola dove avete sbriciolato i biscotti, mescolando e amalgamando bene il tutto. A questo punto avete ottenuto l’impasto per il vostro salame di cioccolato; ora sta a voi decidere se volete fare un grosso salame con tutto l’impasto oppure, dividendo l’impasto, due più piccoli.

Salame di cioccolato

Per dargli la classica forma del salame, dovete mettere l’impasto in un foglio di carta forno che arrotolerete pressando l’impasto per conferirgli forma cilindrica. Avvolgete poi il salame di cioccolato pressato nella carta stagnola e mettetelo in frigorifero così avvolto fino a quando sarà indurito(almeno due o tre ore); poi sarà pronto per essere tagliato a fette o portato intero a tavola ed essere affettato davanti ai vostri ospiti o commensali.

Conservazione

Conservate il salame di cioccolato, chiuso in un contenitore ermetico e posto in frigorifero, per 2-3 giorni al massimo.
Si sconsiglia di sostituire il cioccolato con il cacao in polvere.

Curiosita'

Il salame di cioccolato è amatissimo da grandi e piccini, e la sua semplice realizzazione insieme al suo grande gusto ne fanno un dolce di grande successo. Se volete preparare il salame di cioccolato con largo anticipo, potete farlo e poi congelarlo, ricordandovi però, una volta scongelato, di non riporlo più nel freezer ma nel frigorifero.

Come fare il burro in casa

Leggi la scheda completa: Come fare il burro in casa

Il consiglio di Sonia

I biscotti più indicati in questo caso sono quelli secchi, che non appesantiranno un dolce già abbastanza saporito e calorico. Ricordate che il burro deve essere freschissimo e di ottima qualità, poichè influenzerà moltissimo il gusto del salame. Inoltre, se preferite non utilizzare alcol, potete sostituire il rum con l'aroma al rum (o altro), che troverete in fialette al supermercato.

I commenti (834)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Erika ha scritto: mercoledì 29 luglio 2015

    Secondo poi è possibile pastorizzare le uova prima dell'uso? O è meglio optare per un salame senza uova?

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 30 luglio 2015

    @Erika: ciao Erika se preferisci puoi pastorizzare le uova! Altrimenti puoi provare questa versione di una nostra blogger: salame di cioccolato senza uova!

  • Cookingmama ha scritto: lunedì 27 luglio 2015

    Ma se si usa il cacao al posto del cioccolato fondente?? E poi si può usare il cioccolato al 90% di fondezza??

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 28 luglio 2015

    @Cookingmama: Ciao, ti consiglio di seguire la ricetta utilizzando il cioccolato. Se vuoi utilizzare quello al 90% non ci sono problemi smiley un saluto!

  • Costi ha scritto: sabato 25 luglio 2015

    Nel caso non avessi biscotti secchi e usassi i biscotti normali cosa cambierebbe?

  • cake5 ha scritto: venerdì 24 luglio 2015

    Ma si può fare anche senza rum?

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 24 luglio 2015

    @cake5: Ciao! Certamente, il rum serve per aromatizzare smiley

  • gioia ha scritto: domenica 19 luglio 2015

    Lo posso fare senza uova?

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 28 luglio 2015

    @gioia: ciao Gioia, prova questa variante di una nostra blogger: salame di cioccolato senza uova

  • fiona ha scritto: giovedì 16 luglio 2015

    Ciao a tutte ! È possibile realizzarlo senza burro?? Posso sostituirlo con latte condensato ad esempio ?

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 28 luglio 2015

    @fiona : ciao! Puoi provare questa variante di una nostra blogger e omettere le ciliegie: salame di cioccolato senza burro!

  • noemi ha scritto: lunedì 13 luglio 2015

    Io lo vorrei fare con cioccolato al latte ma ho paura che venga troppo dolce che pensate se mischio cioccolato fondente e latte o avete una ricetta??x quello al latte??

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 14 luglio 2015

    @noemi: Ciao Noemi, non credo ci saranno problemi mescolando insieme fondente e al latte. Non abbiamo provato, ma perché non farlo? Un saluto smiley

  • Pippiniello ha scritto: sabato 04 luglio 2015

    Ciao io sono uno sperimentatore compulsivo e ne ho provate varie versioni. Quella che ha avuto più successo ha queste variazioni: un pizzico di sale, cannella e qualche cucchiaio di cacao amaro in polvere setacciato al burro, prima di unirlo agli ltri ingredienti e uvetta sultanina all'impasto prima di aggiungere i biscotti. Casomai non ci fossero abbastanza calorie!! smiley

  • Manila ha scritto: lunedì 29 giugno 2015

    Ma delle uova tutto o solo l albume?

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 30 giugno 2015

    @Manila: Ciao Manila, utilizza pure le uova intere smiley un saluto!

  • Katiuscia ha scritto: mercoledì 24 giugno 2015

    Una domanda si può usare anche il cacao amaro in polvere ?

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 24 giugno 2015

    @Katiuscia: Ciao, non te lo consiglio il risultato sarebbe completamente diverso. Un saluto!

10 di 834 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento