Medaglioni di salmone al pepe verde

/5
Medaglioni di salmone al pepe verde
31 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 60 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: medio

Presentazione

Il salmone in salsa verde è una preparazione saporita, delicata e davvero elegante, che si presta benissimo ad essere preparata in occasioni speciali, in particolar modo a Natale o quando si voglia fare bella figura con un ospite particolarmente gradito o importante. Ottima idea per San Valentino!

Questo è un piatto molto raffinato, ricco di gusto che si sposa molto bene con la digeribilità del salmone fresco, pesce pregiato e ricco di principi nutritivi.

Ingredienti

Olio extravergine d'oliva 2 cucchiai
Vino secco da dessert q.b.
Salmone (4 fette spesse circa 3 cm l'una) 800 g
Panna fresca liquida 250 ml
Pepe verde in grani in salalmoia 1 cucchiaio
Cipolle ½
Burro 20 g

Per la salsa di pomodoro

Basilico q.b.
Passata di pomodoro 250 ml
Olio extravergine d'oliva 2 cucchiai
Sale fino q.b.

per il brodo di crostacei

Crostacei (scampi, gamberi, ecc) scarti e carcasse 250 g
Cipolle piccola 1
Carote 1
Sedano 1 costa
Pomodorini ciliegino 100 g
Brandy 1 bicchierino
Sale fino q.b.
Burro 50 g
Preparazione

Come preparare i Medaglioni di salmone al pepe verde

Medaglioni di salmone al pepe verde

Per prima cosa preparate il brodo di crostacei: mettete le carcasse in un tegame assieme al burro e fate rosolare il tutto schiacciando bene con un mestolo per fare fuoriuscire i succhi contenuti. Aggiungete il brandy e fate sfumare (1-2), dopodichè unite le verdure tritate (3) e lasciatele rosolare. Unite dell'acqua calda fino a coprire interamente gli ingredienti (almeno 1 litro); salate e lasciate ridurre il tutto fino ad ottenere 250 ml di liquido.

Medaglioni di salmone al pepe verde

Passate il brodo con un colino a maglie fitte (4). A questo punto aggiungetevi la panna liquida, mettendo il composto sul fuoco (basso) affinché leghi e si ispessisca  (5-6).

Medaglioni di salmone al pepe verde

Mentre il brodo di crostacei si riduce, preparate una salsa di pomodoro semplice, mettendo in un tegame 2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva, la passata di pomodoro (7), e il sale (8); fate bollire a fuoco dolce affinché la salsa si addensi. Quando il sugo sarà pronto aggiungete delle foglie di basilico fresco e spegnete il fuoco (9).

Medaglioni di salmone al pepe verde

Nel frattempo, preparate i medaglioni con i tranci di salmone, cliccando qui  per vedere come fare. Quando il brodo di crostacei e la salsa di pomodoro saranno pronti, tritate la cipolla e mettetela in un tegame con il burro e due cucchiai d’olio (10),  a fuoco bassissimo, affinché diventi bionda; aggiungete i grani di pepe verde (11) e unite  3-4 cucchiai di salsa di pomodoro (12).

Medaglioni di salmone al pepe verde

Quando si sarà amalgamato, aggiungete il composto di fumetto e panna (13) e fate cuocere  per altri cinque minuti (14).  Scaldate in un tegame 2 cucchiai di olio e adagiatevi i medaglioni.

Medaglioni di salmone al pepe verde

Fate rosolare i medaglioni a fuoco allegro su entrambi i lati non più di 5  minuti (16): spruzzate con il vino bianco secco e lasciatelo evaporare; a questo punto unite la salsa (17),  coprite il tegame con un coperchio e ultimate la cottura (18), non più di 10 minuti. Servite i  medaglioni di salmone nappandoli con il sugo di cottura.

Conservazione

Consigliamo di consumare i medaglioni di salmone al pepe verde appena fatti, ma se lo desiderate potete conservarli in frigorifero per un giorno al massimo, chiusi con un contenitore ermetico.

Curiosita'

Il salmone è presente nell’Atlantico occidentale ed orientale e nel Mar Baltico: le sue uova del sono piccolissime (5-7 mm) ma sono estremamente numerose. Infatti, un litro d’acqua ne contiene da 5 a 7000.
Se ne avete in casa, potete aggiungerle come decorazione sul piatto di portata di questa ricetta raffinata, per impreziosirla ulteriormente.

Consiglio

Se preferite, potete utilizzare al posto dei grani di pepe verde quelli di pepe rosa in salamoia, che sono più teneri e hanno un gusto sì piccante, ma non pungente. Inoltre, potete sostituire la passata di pomodoro con dei pomodori freschi e ben maturi tagliati a dadini, che passerete a cottura avvenuta.

Leggi tutti i commenti ( 31 )

Altre ricette

Ricette correlate

Antipasti

I medaglioni di polenta sono un secondo piatto saporito e stuzzicante, un'alternativa raffinata al classico piatto di polenta e formaggio.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 13 min
Medaglioni di polenta

Secondi piatti

I medaglioni di merluzzo e broccoletti sono dei gustosi burger di pesce, patate e verdure, cotti al forno e serviti con un contorno…

  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 60 min
Medaglioni di merluzzo e broccoletti

Secondi piatti

I medaglioni di maiale al roquefort sono un secondo piatto prelibato di filetti di lonza cotti in padella e conditi con salsa al…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 10 min
Medaglioni di maiale al roquefort

Secondi piatti

Il filetto al pepe verde è un secondo piatto classico: è semplice e veloce da preparare, ed è molto gradito in quanto gustoso,…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 5 min
  • Cottura: 15 min
Filetto al pepe verde

Con la scuola di cucina imparerete a realizzare dei medaglioni di carne o pesce per ottenenere dei piatti raffinati e belli da vedere.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
Come realizzare medaglioni di carne e pesce

Altre ricette correlate

I commenti (31)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • Greta ha scritto: mercoledì 25 febbraio 2015

    Buongiorno Sonia! Quale potrebbe essere un contorno adatto a questa ricetta? Sarebbero meglio delle verdure oppure delle patate? Grazie mille per la tua pazienza!

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 19 marzo 2015

    @Greta: Ciao Greta, a me piacciono tantissimo le carote al latte! Ma dai un'occhiata a tutti i nostri contorni smiley

  • invitante ha scritto: domenica 14 dicembre 2014

    buona sera ! vorrei chiedervi un consiglio, visto che pensavo di ofrirlo agli ospiti alla vigilia, volevo chidere se si puo conservare il sughetto per un po di ore( o almeno il brodo) visto che la cena e per 20 persone vorrei velocizzare un po i tempi ... e si puo utilizzare la panna di soia o qlcs altro senza lattosio, ho dei ospiti con intolleranze molto accentuate. grazie! attendo la vostra risposta

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 16 dicembre 2014

    @invitante:Ciao! Si, puoi conservare il sugo in frigorifero: lascialo raffreddare completamente e chiudilo in un contenitore ermetico. Si, puoi usare la panna vegetale smiley

Leggi tutti i commenti ( 31 ) Scrivi un commento

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI

Ho preso atto delle Condizioni d'uso e dell'Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 del Codice privacy

Vedi anche

Ultime ricette

Dolci

La ciambella romagnola è un dolce della tradizione genuino e rustico che si prepara da sempre in occasione delle feste.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 40 min

Dolci

I mostaccioli napoletani sono dei dolci natalizi tipici della tradizione campana. Un biscotto molto speziato e ricoperto da goloso cioccolato.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 120 min
  • Cottura: 30 min

Contorni

L'insalata di cavolo cappuccio è una ricetta molto sfiziosa per chi vuole gustare gli ingredienti di stagione in un mix davvero interessante!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 30 min

Salmone al pepe verde
Filetto di maiale al pepe verde
Pepe verde
Scamone al pepe verde
Antipasti
Primi
Secondi
Dolci
Antipasti veloci
Pasta
Facili e veloci
Pasta fresca