Salmone croccante

Secondi piatti
Salmone croccante
114 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 20 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: elevato

Presentazione

Salmone croccante

Il salmone croccante è un secondo piatto di pesce sfizioso e pronto in pochissimo tempo, la ricetta ideale per stupire i propri ospiti con il minimo sforzo!

Il salmone a filetti viene cotto in forno coperto con una croccante panure di pane ed erbe aromatiche.

Ideale da servire con un contorno di patatine novelle al forno o con un'insalatina fresca!

Ingredienti:
Salmone fresco, 4 filetti
Pane 4 fettine di pagnotta
Prezzemolo 1 ciuffo
Aneto 1 ciuffo
Timo 2 rametti
Rosmarino 1 rametto
Limoni la buccia grattugiata di mezzo
Pepe bianco, q.b.
Sale q.b.
Olio extravergine d'oliva 50 gr

Preparazione

Salmone croccante

Per preparare il salmone croccante iniziate lavando e asciugando il salmone, ponetelo quindi su una teglia rivestita di carta da forno. Tagliate a cubetti le fette di pane (1) e mettetele in un mixer insieme alle erbe aromatiche (2), la scorza di mezzo limone (3), l’olio, il sale e il pepe.

Salmone croccante

Tritate il tutto grossolanamente (4), ottenendo delle briciole non troppo fini. Coprite con questa panure il salmone (5) schiacciando bene in modo da compattarla (6). Mettete in forno caldo a 180° per 20/25 minuti (dipenderà dalla dimensione dei pezzi). Servite il salmone immediatamente.

Conservazione

Conservate il salmone croccante in frigorifero, chiuso in un contenitore ermetico, per 2-3 giorni al massimo.

Consiglio

Se qualcuno osasse avanzare qualche bocconcino prelibato, nessun problema: il giorno, polpette! Sbriciolate il trancio di pesce e mischiatelo con qualche briciola di pane, un po' di parmigiano, una spolverata di erbe aromatiche e, se volete, un uovo: le mie figlie di solito ci cascavano e pensavano che fosse un piatto diverso...

Altre ricette

I commenti (114)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Tiziana ha scritto: mercoledì 16 marzo 2016

    ottimi...! grazie G.Z....!!

  • Stefano ha scritto: sabato 05 marzo 2016

    Buonissimo e facile : ci sono riuscito anch'io che a cucinare sono un pianto

  • Marta ha scritto: sabato 19 dicembre 2015

    Dovendo fare una cena, posso preparare tutto il pomeriggio e poi mettere direttamente in forno 20 minuti prima di mangiare, oppure si rovina? Insomma vorrei: preparare e assemblare tutto il pomeriggio, per poi dover solo mettere in forno due ore dopo. Va bene?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: mercoledì 24 febbraio 2016

    @Marta: Ciao Marta sarebbe meglio preparare al momento, anche per mantenere del giusto colore e sapore la polpa di salmone. Altrimenti puoi preparare in anticipi il salmone croccante e scaldarlo poco prima di andare a tavola. Un saluto!

  • Elisa ha scritto: venerdì 20 novembre 2015

    Ricetta buonissima!!!!ho fatto un figurone...assolutamente da provare! 

  • Maurizio ha scritto: mercoledì 04 novembre 2015

    Si può usare il pangrattato? In altre ricette simili ho visto l'aggiunta di olio al composto della panatura. Che ne dici?

  • Silvia ha scritto: domenica 27 settembre 2015

    Ricetta buonissima, è già la seconda volta che la faccio! Oltretutto è molto, molto semplice. Il salmone rimane morbidissimo mentre la panatura è croccante, squisito!

  • pina ha scritto: venerdì 18 settembre 2015

    ottimo anch'io ho usato il basilico anziché l aneto....squisito. come sempre non mi deludi mai!

  • Vanessa ha scritto: venerdì 11 settembre 2015

    Ciao Sonia, posso aggiungere dei pistacchi alla panatura??

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 11 settembre 2015

    @Vanessa: Ciao Vanessa, certo puoi aggiungerli smiley

  • Marta ha scritto: domenica 31 maggio 2015

    al posto del mixer cosa potrei utilizzare?

  • angela ha scritto: domenica 31 maggio 2015

    Sonia, volevo chiederti se ho il salmone surgelato devo farlo scongelare prima o lo posso mettere surgelato?

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 03 giugno 2015

    @angela: Ciao Angela! In questo caso ti consiglio di farlo arrivare a temperatura ambiente prima di creare la panatura smiley

10 di 114 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento