Salmone croccante

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Cottura:
    20/25 min
  • Preparazione:
    15 min
  • Dosi per:
    4 persone
  • Costo:
    Elevato

Salmone croccante su schiacciate

Salmone croccante

Il salmone croccante è un secondo piatto di pesce sfizioso e pronto in pochissimo tempo, la ricetta ideale per stupire i propri ospiti con il minimo sforzo!

Il salmone a filetti viene cotto in forno coperto con una croccante panure di pane ed erbe aromatiche.

Ideale da servire con un contorno di patatine novelle al forno o con un'insalatina fresca!

Ingredienti:
Salmone fresco, 4 filetti
Pane 4 fettine di pagnotta
Prezzemolo 1 ciuffo
Aneto 1 ciuffo
Timo 2 rametti
Rosmarino 1 rametto
Limoni la buccia grattugiata di mezzo
Pepe bianco, q.b.
Sale q.b.
Olio extravergine d'oliva 50 gr

Preparazione

Salmone croccante
Per preparare il salmone croccante iniziate lavando e asciugando il salmone, ponetelo quindi su una teglia rivestita di carta da forno. Tagliate a cubetti le fette di pane (1) e mettetele in un mixer insieme alle erbe aromatiche (2), la scorza di mezzo limone (3), l’olio, il sale e il pepe.
Salmone croccante
 Tritate il tutto grossolanamente (4), ottenendo delle briciole non troppo fini. Coprite con questa panure il salmone (5) schiacciando bene in modo da compattarla (6). Mettete in forno caldo a 180° per 20/25 minuti (dipenderà dalla dimensione dei pezzi). Servite il salmone immediatamente.

Conservazione

Conservate il salmone croccante in frigorifero, chiuso in un contenitore ermetico, per 2-3 giorni al massimo.

I consigli di Sonia

Se qualcuno osasse avanzare qualche bocconcino prelibato, nessun problema: il giorno, polpette! Sbriciolate il trancio di pesce e mischiatelo con qualche briciola di pane, un po' di parmigiano, una spolverata di erbe aromatiche e, se volete, un uovo: le mie figlie di solito ci cascavano e pensavano che fosse un piatto diverso...

Altre ricette:

 
 

I vostri commenti ( 94 Commenti )

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
Prova anche a chiedere consigli alla nostra numerosa comunità nel Forum

I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.


94
Sonia-Gz ha scritto: Giovedì 24 Luglio 2014  |  Rispondi »
@Serena: Ciao! si puoi usarlo. Ricorda di farlo scongelare in frigo durante la notte.
93
Serena ha scritto: Martedì 22 Luglio 2014  |  Rispondi »
Posso usare il salmone surgelato?
92
Claudia ha scritto: Mercoledì 02 Luglio 2014  |  Rispondi »
Semplicissimo e buonissimo!
91
Sonia-Gz ha scritto: Venerdì 23 Maggio 2014  |  Rispondi »
@magica francy: Ciao, si certo!
90
magica francy ha scritto: Venerdì 23 Maggio 2014  |  Rispondi »
@sonia se usassi il pesce spada posso fare lostesso procedimento?
89
Milena ha scritto: Lunedì 28 Aprile 2014  |  Rispondi »
Appena divorato!!! Buonissimo!!! Io come erbe ho usato timo, timo limonato, basilico, basilico rosso, prezzemolo, erba cipollina. ...ho bagnato il pane cn il succo di mezzo limone e metà scorza grattugiata!
88
elena ha scritto: Sabato 15 Marzo 2014  |  Rispondi »
Fatto! Buonissimo! Unica variazione: non avevo l'aneto e ho improvvisato con qualche fogliolina di basilico...ma ci è piaciuto un sacco!
87
Sonia-Gz ha scritto: Giovedì 27 Febbraio 2014  |  Rispondi »
@Terry: Ciao, certo puoi abbinare il condimento ad altri tipi di pesce e per la cottura puoi regolarti in base alle dimensioni dei filetti ma in generale il pesce non vuole una cottura troppo prolungata.
86
Terry ha scritto: Giovedì 27 Febbraio 2014  |  Rispondi »
Ciao!! Ma se volessi cambiare pesce,e sostituirlo con dei filetti di orata? Secondo te sarebbero comunque buoni? E i tempi di cottura??
85
annarosa ha scritto: Venerdì 14 Febbraio 2014  |  Rispondi »
Squisito! E' piaciuto anche a me che odio il pesce.
10 di 94 commenti visualizzati

Lascia un Commento