Scampi alla busara

Secondi piatti
Scampi alla busara
40 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 10 min
  • Cottura: 20 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: medio

Presentazione

Scampi alla busara

Chi ha detto che cucinare il pesce è difficile? Con questa ricetta, Cristina del blog Kitchen Cri ci mostra come preparare in 30 minuti un secondo piatto di pesce, semplice ma ricco di gusto: gli scampi alla busara, un saporito guazzetto di scampi con pomodoro, aglio, peperoncino e prezzemolo.
Gli scampi alla busara sono un piatto conteso tra le regioni Veneto e Friuli Venezia Giulia; in realtà è un piatto tipico della città di Trieste, che molto probabilmente lo ha ereditato dalle influenze dalmata-istriane. Il significato del termine busara o buzara non è ancora molto chiaro: secondo alcuni la busara era una pentola in ferro usata per preparare i pasti a bordo dei pescherecci; secondo altri deriva da "busiara" che in dialetto significa bugia o imbroglio e si riferisce al fatto che la ricetta prevede che gli scampi siano "imbrogliati", cioè coperti, nascosti, con il pomodoro; infine altri ancora segnalano che busara stia a significare zuppa.
Gli scampi alla busara si preparano con pochi ingredienti e richiedono di essere mangiati assolutamente con le mani, almeno in Friuli Venezia Giulia! Scoprite anche voi la ricetta degli scampi alla busara e come dice la nostra Cristina: "se me vien a mi… te vien anca a ti!"

Ingredienti
Scampi 1 kg
Pomodori pelati 300 g
Vino bianco secco 50 ml
Pangrattato 20 g
Aglio 1 spicchio
Prezzemolo da tritare 2 cucchiai
Peperoncino fresco 1
Olio extravergine d'oliva q.b.
Sale fino q.b.

Preparazione

Scampi alla busara

Per preparare gli scampi alla busara, per prima cosa lavate bene gli scampi sotto l’acqua corrente fredda (1). Con un coltello affilato o con le forbici praticate un taglio verticale sul dorso (2) oppure sulla pancia, in modo da facilitare l'estrazione della polpa una volta cotti. Se preferite, potete anche lasciarli interi. In una padella capiente fate inbiondire in olio d'oliva extravergine uno spicchio d'aglio (3);

Scampi alla busara

unite anche il peperoncino fresco intero (4). Potete infilzare sia l'aglio che il peperoncino con uno stuzzicadente, per facilitarne poi l'eliminazione a fine cottura. Quando l'aglio sarà imbiondito, aggiungete il pangrattato (5), che servirà per addensare la polpa di pomodoro, e mescolate velocemente per non farlo bruciare. Subito dopo, aggiungete gli scampi (6), meglio non sovrapporli per uniformare la cottura, e

Scampi alla busara

sfumate con il vino bianco (7). Lasciate evaporare per un paio di minuti quindi salate e unite i pomodori pelati tagliati a pezzetti (8), date una mescolata (9) e

Scampi alla busara

coprite con un coperchio la padella (10). Lasciate cuocere così per 15 minuti circa. Intanto tritate finemente il prezzemolo (11) e, a cottura ultimata, spolverizzatelo sugli scampi (12).

Scampi alla busara

Prima di servire gli scampi alla busara, eliminate il peperoncino e lo spicchio d'aglio (13-14): ecco pronti i vostri scampi alla busara (15)!

Conservazione

Potete conservare gli scampi alla busara in frigorifero, coperti con la pellicola e consumarli il giorno dopo al massimo.
Potete congelare gli scampi crudi, solo se freschi, e scongelarli il giorno prima di utilizzarli in frigorifero.

Consiglio

Se detestate l'aglio eliminatelo, ma non sostituitelo con la cipolla: un vero triestino non lo farebbe mai! E in effetti non avrebbe tutti i torti: il piatto è già dolce grazie agli scampi, perché sdolcinarlo con la cipolla? Potete, invece, sostituire senza paura di venire messi all'indice da Trieste e dintorni la polpa di pomodoro: per esempio con dei pomodori ramati (vi consigliamo di sbollentarli prima di pelarli, ci metterete un attimo).

Altre ricette

I commenti (40)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.

  • Christian ha scritto: giovedì 11 agosto 2016

    Ottima trovo tutto molto equilibrato

  • Patty ha scritto: mercoledì 03 agosto 2016

    mi dispiace! Ma la ricetta è completamente sbagliata..........

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 04 agosto 2016

    @Patty:Ciao Patty, questa ricetta è la versione proposta da Cristina del GzBlog KitchenCri, senza dubbio esisteranno altre varianti come per tutte le ricette tradizionali. Ti invitiamo a provarla perchè è deliziosa e se ti fa piacere puoi condividere qui con noi anche la tua versione di questa preparazione smiley

  • Sanmon ha scritto: venerdì 08 luglio 2016

    Cuocere per 15 minuti gli scampi mi sembra un orrendo delitto...

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: mercoledì 13 luglio 2016

    @Sanmon: Ciao, puoi diminuire i tempi di cottura se preferisci.

  • patrizia ha scritto: mercoledì 30 dicembre 2015

    busara deriva dallo sloveno "buzara" che significa "intingolo" , tipico della cottura stufata smiley

  • paola ha scritto: giovedì 15 ottobre 2015

    mangiati la scorsa settimana in Croazia, una vera bonta'!!! oggi provero' a farli anche io con la vostra riccetta. grazie!!

  • severina ha scritto: martedì 11 agosto 2015

    La cucino da anni questa ricetta,chiaramente che il pesce fresco ha il massimo risultato.

  • Grazia ha scritto: giovedì 16 luglio 2015

    Volevo anche dire,che quando ho eseguito questa ricetta,ho messo anche le teste degli scampi,poi a fine cottura le ho tolte.Mio fratello e'chef e mi ha detto che le teste sn quelle che danno maggiormente sapore,io l'ho fatto,il risultato e'stato spettacolare.

  • Grazia ha scritto: giovedì 16 luglio 2015

    Ho seguito la ricetta punto x punto,li sapevo gia'fare,ma nn avevo mai aggiunto il pangrattato,di solito lo aggiungo alle cozze o peoci come si usa dire qui da noi a Venezia.Cmq ritornando agli scampi,ricetta ben riuscita ,scampi alla busara ultrabuoni.Grazie.

  • Lara ha scritto: martedì 27 gennaio 2015

    Ciao Sonia, purtroppo il mio pescivendolo oggi non aveva scampi e mia madre non sapendo che fare ha preso dei gamberi. Posso utilizzare la stessa ricetta anche per loro? Grazie smiley

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 27 gennaio 2015

    @Lara: Ciao Lara, certo!

  • ottima ricetta io lo cucino nel BBQ spennella ha scritto: martedì 13 gennaio 2015

    Per sentire il vero sapore dei scampi alla busara della Dalmazia provate ad aggiungere a inizio un cucchiaio abbondante di paprica dolce e' fantastica!! paolobertoncin@gmail.com

10 di 40 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI

Ho preso atto dell'Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 del Codice privacy