Semifreddo al caffè

Dolci e Desserts
Semifreddo al caffè
142 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 10 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: basso

Presentazione

Il semifreddo al caffè è un delizioso e fresco dolce al cucchiaio, una valida alternativa al gelato, da gustare durante i mesi più caldi.

Il semifreddo si differenzia dal gelato perchè contiene alcuni ingredienti, come la panna montata, che fanno sì che il dolce non si congeli a temperature molto basse (del congelatore) e risulti meno freddo del gelato, da qui il nome "semifreddo".

Questo semifreddo al caffè è preparato partendo da una base di "pasta a bomba" aromatizzata con del caffè liquido, e arricchito con panna montata e mascarpone.

Ricordate di estrarre il semifreddo al caffè dal freezer almeno 10 minuti prima di essere consumato, dovrà infatti risultare piuttosto morbido e spumoso per apprezzarne pienamente il sapore!

Ingredienti per 4 semifreddi monoporzione
Caffe liquido 60 ml
Uova tuorli 80 gr (circa 5 tuorli)
Zucchero 80 g
Panna 350 ml
Mascarpone 100 g
per guarnire
Panna montata q.b.
Caffe chicchi q.b.

Preparazione

Semifreddo al caffè

Per preparare il semifreddo al caffè, iniziate unendo il caffè liquido con lo zucchero in un pentolino a fondo spesso (1), mescolate e portate a ebollizione. Ponete i tuorli in un recipiente per cuocere a bagnomaria e rompeteli con una frusta (2); incorporate lo sciroppo a filo (3), mescolando di continuo con la frusta

Semifreddo al caffè

e cuocete il tutto a bagnomaria fino a che il composto si addenserà e avrete ottenuto una crema (4). Mettete la crema al caffè in una planetaria e montatela fino a che si sarà raffreddata, avrete ottenuto la “pasta bomba” al caffè.
“Semimontate” quindi la panna, montatela cioè fino a quando inizierà ad essere compatta ma non troppo sostenuta. Versate due cucchiai di panna semimontata nel mascarpone (5) e mescolate per ammorbidirlo e renderlo cremoso. Versate la pasta bomba al caffè nella panna restante e amalgamate molto delicatamente con movimenti dal basso verso l’alto per non smontare la panna (6).

Semifreddo al caffè

Quando la pasta bomba al caffè sarà totalmente amalgamata (7) aggiungete anche il mascarpone ammorbidito e incorporatelo nella stessa maniera (8). Versate dunque il composto ottenuto in bicchierini e coppette (9) e ponete i semifreddi in freezer per almeno 5 ore. Ricordate di estrarre i semifreddi dal freezer 10 minuti prima di gustarli, guarnendoli con della panna montata e dei chicchi di caffè.

I materiali utilizzati per questa ricetta sono stati gentilmemnte forniti da Lagostina.

Altre ricette

I commenti (142)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Viviana ha scritto: mercoledì 11 maggio 2016

    Salve vorrei sapere se si potrebbe utilizzare solo panna x dolci e caffè liquido. Se è si quanto panna e quanto caffè

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 12 maggio 2016

    @Viviana : Ciao Viviana, puoi provare la nostra ricetta della panna cotta al caffè smiley

  • Gabriele ha scritto: mercoledì 09 marzo 2016

    Perché la panna deve essere solo semimontata, e non montata completamente ?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 11 marzo 2016

    @Gabriele: Ciao, per questa preparazione è sufficiente semimontare la panna! smiley

  • Clara ha scritto: mercoledì 17 febbraio 2016

    Ciao Sonia volevo chiederti posso sostituire il mascarpone con la ricotta? O Philadelphia ?x renderlo più leggero? Se lo lascio in freezer dal giorno prima x mangiarlo uno o due gg dopo va bene lo stesso? È quanto tempo prima lo devo togliere per poterlo mangiare?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: mercoledì 02 marzo 2016

    @Clara: Ciao, se preferisci puoi sostituire. Ti consigliamo di non prepararlo molti giorni prima, al massimo un giorno e di toglierlo dal freezer 30 minuti prima di servire.

  • Annalisa ha scritto: mercoledì 28 ottobre 2015

    ciao,dopo averli messi in freezer per 5 ore posso guarnirli e poi metterli di nuovo in freezer?

  • mary ha scritto: giovedì 13 agosto 2015

    ciaoo!nello stampo plumcake da 30, quali sono le dosi?devo raddoppiarle?scusa ma non sono pratica e a convertire le dosi mi confondo sempre un po' :/ grazie mille smiley

  • Sonia Peronaci ha scritto: domenica 16 agosto 2015

    @mary: Ciao, puoi provare a raddoppiare le dosi.

  • daniela ha scritto: sabato 18 luglio 2015

    Ciao siamo il e il mio amore e stiamo tentando di fare il semi freddo speriamo...ma sembra la coppa del nonno??? Vi facciamo sapere domani

  • annalisa ha scritto: venerdì 17 luglio 2015

    come posso montare la panna? usando le fruste elettriche si è riempita di grumi e ora non la posso più utilizzare

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 22 luglio 2015

    @annalisa: ciao Annalisa, questo avviene quando la panna è montata troppo, prova a leggere la nostra scheda su come montare la panna

  • Lorenzo ha scritto: martedì 02 giugno 2015

    Volevo farlo domani per giovedì a pranzo.. Ma se lo tengo in frigorifero al posto di metterlo in freezer? Non si addensa?

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 03 giugno 2015

    @Lorenzo: ciao Lorenzo! Per ottenere la giusta consistenza ti consiglio di tenerlo in freezer!

  • Marie ha scritto: domenica 31 maggio 2015

    per quanto si possono conservare in freezer? grazie

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 03 giugno 2015

    @Marie: Ciao Marie! Ti consiglio al massimo 4-5 giorni smiley

  • tiziana ha scritto: venerdì 15 maggio 2015

    Ciao Sonia , non ho la planetaria ma mi piacerebbe tanto farlo con cosa posso sostituire la planetaria. Grazie , le tue ricette sono speciali. ciao

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 15 maggio 2015

    @tiziana: Ciao Tiziana, utilizza delle fruste elettriche allora smiley fammi sapere se ti piace, ciao!

10 di 142 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento