Seppie con piselli

Secondi piatti
Seppie con piselli
139 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 50 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: medio

Presentazione

Seppie con piselli

Le seppie con piselli sono un secondo piatto molto diffuso in Lazio, dove vengono preparate sia col pomodoro, come nella nostra ricetta , sia in bianco (variante).

Nella ricetta tradizionale, generalmente si utilizzano i pomodori pelati e spezzettati oppure uno o due cucchiai di passata di pomodoro, giusto per conferire al piatto un tocco di colore rosso.

Le seppie con piselli sono una pietanza piuttosto leggera e quindi adatta alle persone che preferiscono piatti poco grassi e digeribili ma nello stesso tempo molto saporiti e appetitosi.

Ingredienti
Piselli sgranati o surgelati 500 gr
Seppie 1 kg (pulite)
Cipolle 1
Olio di oliva 4 cucchiai
Sale q.b.
Prezzemolo tritato 2 cucchiai
Brodo vegetale (o fumetto) 1/2 lt
Pomodori pelati 350 gr
Vino bianco 100 g

Preparazione

Seppie con piselli

Per preparare le seppie con piselli iniziate con la pulizia delle seppie: spellatele, togliete l’osso interno, il becco cartilagineo posto tra i tentacoli e la vescica con l’inchiostro quindi sciacquatele per bene sotto l’acqua corrente. Tagliate le seppie più grandi a listarelle o ad anelli (1) e lasciate intere le seppioline più piccole. Ponete in un tegame l’olio, la cipolla tritata  finemente e il prezzemolo tritato (2), quando la cipolla sarà imbiondita unite le seppie (3), salate e pepate;

Seppie con piselli

fatele quindi  insaporire e sfumate con il vino bianco (4). Quando il vino sarà sfumato aggiungete i piselli freschi sgranati (o surgelati)  (5) e i pomodori pelati o la polpa di pomodoro (6). Lasciate cuocere per un’altra mezz’ora a fuoco dolce, aggiungendo, al bisogno,del fumetto di pesce o del brodo vegetale, fino a che le seppie risulteranno tenere. Prima di spegnere il fuoco, aggiustate eventualmente di sale e di pepe, quindi servite le seppie con piselli immediatamente!

Consiglio

Una variante nella preparazione di questo piatto prevede l'aggiunta dei filetti di alici per conferire maggiore gusto e sapidità alla pietanza.

Altre ricette

I commenti (139)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.

  • Licia ha scritto: giovedì 21 luglio 2016

    Ho provato diverse seppie e consiglio di acquistarle surgelate neu negozi sapore di mare. La seppia grande è veramente saporita e tenera. Rende questa ricetta veramente gustosa!

  • monica ha scritto: martedì 21 giugno 2016

    Buongiorno ! Seguo attentamente le dosi ed uso passata fi pomodoro, pesce scongelato prima della cottura e pisellini surgelati, continua a venirmi troppo liquido. ..perché? Grazie 1000!

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 21 giugno 2016

    @monica:Ciao Monica, il risultato deve essere un pò liquido, si nota anche dalla foto primcipale. Ad ogni modo se lo gradisci più asciutto basterà ridurre la dose di brodo e di vino.

  • Francesca ha scritto: venerdì 27 maggio 2016

    Questa e' una ricetta che cucino spesso...ora inizio a prepararla ...i miei ne vanno matti ...e' buonissima...ciao.

  • Walter ha scritto: sabato 14 maggio 2016

    Ho aggiunto anche un po di peperoncino. .buonissimo.

  • Sil67 ha scritto: venerdì 06 maggio 2016

    Ricetta perfetta! È sempre venuta bene!

  • Tiziana Amagda ha scritto: giovedì 28 aprile 2016

    Io ho improvvisato un poco, non avendo la cipolla fresca ho usato preparato per soffritto congelato e ho fatto il brodo con dado vegetale biologico e un pochino di dado di pesce granulare. Ho aggiunto anche altre spezie che mi piacciono e al posto del vino, che non tengo in casa, ho usato un goccio di aceto di mele e un goccio di aceto balsamico. Inoltre io uso i pomodorini ciliegia freschi per fare il sugo. Volevo metterci anche le acciughe ma me n'erano rimaste solo due e ho preferito metterle nell'insalata di feta della cena. Ho fatto cuocere a tre quarti perché sarà il pranzo di domani. Mentre finirò la cottura preparerò della polenta istantanea oppure della pasta di mais per fare piatto unico.

  • Saul ha scritto: domenica 24 aprile 2016

    É l'ennesima volta che faccio questa ricetta,piace sempre a tutti...eccezionale!!!

  • Francesca. ha scritto: venerdì 22 aprile 2016

    Ottime con sempre le vostre ricette sono insuperabili. Facili chiare e buone. Grazie.

  • Maria Pia ha scritto: giovedì 21 aprile 2016

    Ottime le vostre ricette, vi ringrazio di cuore!Io la pizza la faccio in casa con 300gr.di farina , lievito di birra 1 cubetto disciolto in poca acqua calda,1 cucchiaio d'olio, 1 cucchiao di latte e 1 uovoimpasto anche nel robot e metto a lievitare 30 min.Pasta soffice e buonissima!

  • Maria Pia ha scritto: giovedì 21 aprile 2016

    Ottime le vostre ricette, vi ringrazio di cuore!

10 di 139 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI