Sfogliatine alle mele

Dolci e Desserts
Sfogliatine alle mele
111 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 15 min
  • Dosi per: 4 pezzi
  • Costo: basso

Presentazione

Le sfogliatine alle mele sono delle piccole delizie da assaporare, il dessert perfetto per addolcire la colazione, uno spuntino o una merenda sfiziosa: fettine di mele tagliate sottili, ricoperte da confettura di pesche, adagiate su rettangoli di soffice sfoglia. La pasta sfoglia unita alle mele è un’accoppiata spesso utilizzata in cucina per realizzare moltissime preparazioni gustose, come ad esempio graziose roselline oppure invitanti tortini, in un abbinamento delicato che non delude mai. Servite le sfogliatine alle mele accompagnandole con un buon caffè, cappuccino o succo di frutta e sentirete che bontà!

Ingredienti per 4 sfogliatine
Pasta Sfoglia rettangolare 1 confezione 320 g
Mele Granny Smith 2
Confettura di pesche 70 g
Uova 1 tuorlo
Acqua 30 g

Preparazione

Sfogliatine alle mele

Per preparare le sfogliatine alle mele iniziate a pulire le mele: sbucciatele con un pelaverdure (1), tagliatele a metà (2), poi privatele del torsolo, creando un foro profondo con un coltello (3) e scavando con l'aiuto di un cucchiaino.

Sfogliatine alle mele

Poi tagliate le mele a fettine molto sottili dello spessore di 4 mm (4). Per evitare che le mele anneriscano, ponetele in una ciotola contenente acqua fredda e il succo di mezzo limone. Mettete la confettura di pesche in un pentolino, versate l’acqua (5) e portate a bollore a fuoco dolce, mescolando con una spatola da cucina per 2 minuti (6).

Sfogliatine alle mele

Spegnete il fuoco e filtrate il composto che avete ottenuto con l’aiuto di un colino a maglie strette in modo da rendere la confettura più cremosa (7). Stendete la pasta sfoglia sul piano di lavoro (8) e tagliatela in 4 rettangoli della misura di 10x15 cm (9).

Sfogliatine alle mele

Disponete su ciascuna sfoglia 6-7 fettine di mele, sovrapponendole leggermente, lasciando tutto intorno 1-1,5 cm dal bordo (10). Una volta terminato (11), spennellate le mele con metà dose di confettura di pesche (12) ,

Sfogliatine alle mele

poi in una ciotolina a parte sbattete il tuorlo con l’acqua (13-14) e spennellate il bordo della sfoglia (15).

Sfogliatine alle mele

Ponete le sfogliatine pronte su una leccarda foderata con un foglio di carta da forno (16) e fate cuocere in forno statico preriscaldato a 180°-190° per 10-12 minuti (o a 160°-180° per 7-8 minuti se in forno ventilato). Quando saranno cotte, estraetele dal forno, cospargetele con l’altra parte di confettura alle pesche restante (17) e lasciate raffreddare. Infine potete servire e gustare le vostre sfogliatine alle mele (18).

Conservazione

Potete conservare le sfogliatine alla mele coperte da una campana di vetro per 3-4 giorni al massimo. Si sconsiglia la congelazione.

Il consiglio di Sonia

Per preparare le sfogliatine, vi consiglio di acquistare delle mele non troppo grandi, considerando che lo spazio per adagiarle è di circa 6-7 cm, ovvero la lunghezza ideale di una fettina di mela. Utilizzate delle mele croccanti adatte alla cottura, come le renette o Granny Smith.

Altre ricette

I commenti (111)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • chiara ha scritto: sabato 07 febbraio 2015

    per tutti quelli a cui non esce il bordo come nella foto: é sufficiente incidere leggermente un rettangolo all'interno di ogni ritaglio di sfoglia come a voler fargli una cornice (dove poi dentro andranno le mele). in questo modo la sfoglia si rialzerà ai bordi! provare per credere con me funziona!

  • Moxie ha scritto: sabato 31 gennaio 2015

    Ma al posto delle mele posso mettere le fragole? Grande Sonia!

  • Serena ha scritto: giovedì 29 gennaio 2015

    Ciao il forno deve essere ventilato o statico?

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 03 febbraio 2015

    @Serena: Ciao Serena, il forno è statico.

  • fra ha scritto: martedì 27 gennaio 2015

    Ciao Sonia, volevo chiederti come mai la pasta sfoglia ne bordi non gonfia? rimangono molto piatti....potresti dirmi dove ho sbagliato

  • ginnygy ha scritto: lunedì 26 gennaio 2015

    @Sonia-Gz: carissima Sonia, Ho letto della proposta golosissima di farcire con crema pasticcera e questo consiglio mi intriga molto ma ti chiedo:la crema dovrei metterla su sfoglia cruda?oppure dovrei cuocerla con spolverata di zucchero,poi farcire con crema e mele e grigliare ancora qualche minuto?GRAZIE

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 27 gennaio 2015

    @ginnygy:Ciao! Puoi provare a far cuocere tutto assieme: stendi sulla sfoglia cruda un velo di crema a adagi sopra le mele smiley

  • kekko ha scritto: martedì 20 gennaio 2015

    no

  • Pamela ha scritto: martedì 28 ottobre 2014

    molto facili da preparare e molto gustosi!!!!

  • monica ha scritto: lunedì 06 ottobre 2014

    @Sonia-Gz: grazie x avermi risposto. volevo rinnovarti i complimenti, le ho rifatte un'altra volta, da un rotolo rettangolare ne ho tagliate 12 un po più piccole, sotto alle mele ho messo un cucchiaino di marmellata x renderle ancora più golose e in alcune ho aggiunto la cannella, sono andate a ruba. .. ti dico solo che ho fatto in tempo a mangiarne solo una! sei davvero un mito!!! GRAZIE

  • monica ha scritto: venerdì 03 ottobre 2014

    ciao Sonia, le ho appena fatte, strepitose!!!! ti ringrazio x le bellissime ricetti che ci "sforni"!!!!! ti chiedo solo una cosa: facendo una bustina di gelatina me ne è avanza tantissima, posso conservarla in frigo o freezer, nel caso x quanto tempo, e all'occorrenza riutilizzarla? grazie mille se mi vorrai rispondere! sei un mito!!!!!

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 06 ottobre 2014

    @monica:Ciao, non te lo consiglierei.

  • marta ha scritto: sabato 27 settembre 2014

    Scusate la mia ignoranza., maSi può usare la colla esibire CM come gelatina? e si possono congelare per conservarle? Se si come?

10 di 111 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento