Sformatini di carciofi con salsa al Parmigiano

Sformatini di carciofi con salsa al Parmigiano
  • Difficoltà:
    Media
  • Cottura:
    60 min
  • Preparazione:
    30 min
  • Costo:
    Medio

Frollini al Parmigiano

Sformatini di carciofi con salsa al Parmigiano


Gli sformatini di carciofi con salsa al parmigiano sono deliziosi antipasti che vengono preparati stufando i cuori di carciofi per poi mischiarli con besciamella e parmigiano: dopo la cottura al forno, verranno poggiati su croccanti cialde di parmigiano e cosparsi con una delicata crema dello stesso formaggio.

Facili , buoni e molto scenografici!

per 5 sformatini
Carciofi 4
Cipolle 1
Olio di oliva 3 cucchiai
Pepe bianco macinato q.b.
Brodo vegetale 2 mestoli
Parmigiano reggiano grattugiato 30 gr
Sale q.b.
Uova piccole 3
per la besciamella
Latte 150 ml
Burro 20 gr
Farina 20 gr
Sale q.b.
Noce moscata grattugiata 1 pizzico
per la salsa al Parmigiano
Panna fresca liquida 100 ml
Parmigiano reggiano grattugiato 4 cucchiai
Pepe bianco grattugiato q.b.
Sale q.b.
per le cialde di Parmigiano
Parmigiano reggiano grattugiato 5 cucchiai

Preparazione

Sformatini di carciofi con salsa al Parmigiano
Pulite i 4 carciofi eliminando le foglie esterne più coriacee, per sapere come fare clicca qui per vedere il video della scuola di cucina; una volta arrivati al cuore, tagliatelo in 4 parti e ponete tutti i pezzi ottenuti in una soluzione di acqua acidulata (acqua e succo di limone). Mondate e tritate una cipolla e ponetela a dorare in un tegame con 3 cucchiai di olio di oliva; scolate e tagliate i carciofi a quadratini (1), quindi aggiungeteli (2) alla cipolla e lasciateli cuocere a fuoco dolce per circa 15-20 minuti, coprendoli con un coperchio e aggiungendo, quando serve, del brodo vegetale (o acqua calda) (3).
Sformatini di carciofi con salsa al Parmigiano
A cottura ultimata, quando il liquido di cottura si sarà completamente asciugato, pepate e aggiustate eventualmente di sale. Quando il composto sarà intiepidito, frullatelo fino ad ottenere una crema liscia (4). Preparate una besciamella facendo sciogliere il burro in un tegame; aggiungete la farina mescolando per eliminare tutti i grumi, poi aggiungete il latte, il sale e la noce moscata. Quando la besciamella sarà densa (5) ma non troppo, spegnete il fuoco. Incorporate la besciamella alla crema di carciofi (6)
Sformatini di carciofi con salsa al Parmigiano
e aggiungete anche 30 gr di parmigiano grattugiato (7) e le 3 uova (8). Oliate 5 stampini (del tipo per creme caramel)(9)
Sformatini di carciofi con salsa al Parmigiano
e riempiteli suddividendo il composto di carciofi ottenuto (10). Infornate gli sformatini di carciofi per circa 35-40 minuti in forno già caldo a 180°. Nel frattempo preparate la salsa di parmigiano, ponendo in un tegamino la panna e portandola a sfiorare il bollore; aggiungete quindi il parmigiano (11) e mescolando, fatelo sciogliere. Terminate aggiustando di sale e di pepe. Preparate una teglia foderandola con carta forno: distribuite sulla superficie 5 cucchiai di parmigiano grattugiato formando 5 cerchi (12) del diametro di circa 10 cm.
Sformatini di carciofi con salsa al Parmigiano
Una volta sfornati gli sformatini di carciofi (13), lasciateli riposare qualche minuto, giusto il tempo di inserire la teglia con le cialde pronte da cuocere in forno. Quando le cialde avranno assunto un colore dorato (ci vorranno pochi minuti),(14) estraete la teglia dal forno e ponete le cialde sui 5 piatti da portata (15): estraete gli sforma tini e poggiate ognuno di essi sulla propria cialda. In ultimo, versate la salsa di parmigiano sugli sformatini e servite immediatamente, spolverizzando il piatto con del pepe bianco macinato.

Consiglio


Se volete creare un ulteriore elemento decorativo sugli sformatini, preparate altre 2 cialde di parmigiano, spezzatele in triangolini che applicherete sugli sforma tini di carciofi.

Altre ricette:

 
 

I vostri commenti ( 102 Commenti )

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
Prova anche a chiedere consigli alla nostra numerosa comunità nel Forum

I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.


102
Valentina ha scritto: Lunedì 17 Marzo 2014  |  Rispondi »
Ciao Sonia, ho bisogno di un consiglio per non far sgonfiare i tortini dopo la cottura. Li ho lasciati 5 minuti nel forno spento, dovevo forse tenere lo sportello aperto? Sono venuti molto buoni peccato però che non erano altrettanto belli. Grazie mille.
101
Valentina ha scritto: Domenica 16 Marzo 2014  |  Rispondi »
Ciao Sonia, li ho fatti oggi e sono venuti buonissimi. Purtroppo però, anche se li ho lasciati nel forno spento per oltre 5 minuti, si sono sgonfiati. Quindi erano buonissimi ma non bellissimi. Come posso fare la prossima volta per non farli sgonfiare? Secondo te è possibile che dovessero cuocere ancora un po'. Dal sapore e dalla consistenza sembravano cotti. Ciao e grazie in anticipo.
100
Cuty ha scritto: Domenica 16 Marzo 2014  |  Rispondi »
@Sonia-Gz: scusa Sonia ma io proprio non vedo la differenza tra questi e la stessa preparazione fatta come flan.. Tranne la cottura intendo, comunque il sapore, la consistenza sono uguali.. O sbaglio io? Cmq fantastici!
99
fedegolosa ha scritto: Venerdì 14 Marzo 2014  |  Rispondi »
salve, ma quando gli sforno, all'interno come devo essere? grazie
98
Sonia-Gz ha scritto: Venerdì 14 Marzo 2014  |  Rispondi »
@Deborah: Ciao, ti consiglierei di prepararli un giorno prima e conservarli in frigorifero coperti con pellicola trasparente senza la guarnizione. Altrimenti puoi congelarli, ovviamente cotti e gustati al momento sarebbe meglio!
97
Deborah ha scritto: Giovedì 13 Marzo 2014  |  Rispondi »
Ciao. Devo prepararli per un pranzo di comunione. Posdo prepararli in anticipo?
96
Sonia-Gz ha scritto: Martedì 11 Marzo 2014  |  Rispondi »
@fedegolosa: Ciao, puoi omettere la salsa al parmigiano!
95
fedegolosa ha scritto: Martedì 11 Marzo 2014  |  Rispondi »
con cosa potrei sostituire la besciamella visto che sono a dieta? grazie smiley
94
momosan ha scritto: Domenica 09 Marzo 2014  |  Rispondi »
leggendo i commenti ho preferito non rischiare e li ho fatti dentro delle cocotte rivestite di carta forno, in effetti senza carta non si sarebbero staccati. dopo la cottura nonostante li abbia lasciati in forno spento, si sono abbassati diventando come dei tortini. Li portati a tavola già impiattati irrorati di salsa al parmigiano.... un vero successo!!!
93
bruna ha scritto: Venerdì 13 Dicembre 2013  |  Rispondi »
posso prepararli prima? e riscaldarli in forno quando preparo le cialde
10 di 102 commenti visualizzati

Lascia un Commento