Sformatini di spinaci

Antipasti
Sformatini di spinaci
120 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 30 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: basso

Presentazione

Gli sformatini di spinaci sono delicati e squisiti antipasti, serviti insieme ad una gustosa crema al parmigiano che ne esalta il sapore.
Per preparare gli sformatini basta un composto di spinaci, uova, parmigiano insieme ad una punta di pinoli, e una veloce cottura al forno in un bagnomaria. Il tocco finale è la crema al parmigiano: ed ecco pronto un modo originale di portare in tavola gli spinaci.

Ingredienti per 4 sformatini
Spinaci freschi 500 gr
Uova 4
Noce moscata mezzo cucchiaino (circa 2 gr)
Sale q.b.
Pinoli 20 g
Pangrattato q.b.
Olio di semi q.b.
Parmigiano reggiano grattugiato 100 gr
Pepe nero q.b.
Olio di oliva extravergine q.b.
Latte 1 cucchiaio
Per la crema al Parmigiano
Latte fresco intero 250 ml
Burro 15 g
Parmigiano reggiano grattugiato 25 gr
Farina 25 g

Preparazione

Sformatini di spinaci

Per preparare gli sformatini di spinaci, lavate gli spinaci (1) e fateli appassire in padella a fuoco basso, con un filo d’olio extravergine per circa 10 minuti; poi salateli leggermente (2). Strizzate bene gli spinaci (3) e

Sformatini di spinaci

tritateli con un coltello (4). In una ciotola ponete le uova, gli spinaci tritati, il formaggio grattugiato, il sale, il pepe, la noce moscata (5) e mescolate. Tritate finemente i pinoli e uniteli al composto, insieme ad un cucchiaio di latte per ammorbidire il tutto (6). Continuate a mescolare fino a rendere il composto omogeneo.

Sformatini di spinaci

Preparate 4 stampini in alluminio del diametro di 7 cm e dell’altezza di 6 cm: spennellate l’interno con olio di semi (7) e spolverizzate con pangrattato (8). Questa operazione faciliterà l’estrazione finale degli sformatini. Riempite gli stampini con il composto fino all’orlo (9), sistemateli in una teglia da forno e versate nella teglia acqua per un terzo della sua altezza, così da avere una cottura a bagnomaria in forno. Cuocete in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 25/30 minuti ; trascorso questo tempo effettuate la prova dello stuzzicadenti che dovrà risultare asciutto. Sformateli con l’aiuto di un coltellino una volta raffreddati.

Sformatini di spinaci

Infine preparate la crema al Parmigiano (10-11-12) con le dosi indicate nella ricetta, seguendo il procedimento che trovate qui (crema al parmigiano). Riscaldate la crema in un pentolino o per qualche secondo in microonde, ricoprite gli sformatini con un cucchiaio di crema e servite.

Conservazione

Potete conservare gli sformatini in frigorifero, coperti, per 2/3 giorni.

Altre ricette

I commenti (120)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • anna ha scritto: domenica 14 giugno 2015

    Scusa se non sono in possesso degli spinaci freschi posso usare quelli surgelati? E se si in quale dosi??? Grazie!!

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 25 giugno 2015

    @anna: Ciao Anna! Se non li trovi freschi puoi usarne 250 g di surgelati smiley

  • giusi ha scritto: venerdì 22 maggio 2015

    @Sonia-Gz: sono venuti perfetti. ho seguito i tuoi consigli. unica variante ho messo 40grdi parmigiano invece che 25gr nella crema. graziesmiley

  • giusi ha scritto: giovedì 21 maggio 2015

    ciao sonia. sto lavando gli spinaci così stasera preparo i flan. volevo chiederti se frullo tutto insieme spinaci appassiti uova ecc. invece che tagliarli al coltello gli spinaci, comprometto la riuscita in cottura? grazie mille

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 21 maggio 2015

    @giusi: ciao giusi, potresti frullare gli spinaci anche se sarebbe meglio non farli diventare proprio una crema. Per quanto riguarda le uova ti consiglio di unirle a mano perchè rischieresti di incorporare troppa aria!

  • ale ha scritto: mercoledì 01 aprile 2015

    Ciao Sonia scusa ma non ho capito bene si possono surgelate senza cottura in forno oppure si possono surgelate dopo averli cotti in forno?

  • Sara ha scritto: domenica 22 marzo 2015

    Buonissimi! la crema sui flan esalta notevolmente il gusto degli spinaci! Li ho fatti per una cena con amici e i flan hanno dato una nota di delicatezza e (perché no?) di alta classe alla cena! BUONI BUONI BUONI!

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 23 marzo 2015

    @Sara: Sono contentissima! smiley

  • Malvi ha scritto: giovedì 05 marzo 2015

    Buongiorno Sonia! Questa ricetta sembra davvero ottima!!! Volevo preparare gli sformatini per una cena a cui sarà presenta un'amica celiaca e mi chiedevo se per la crema è meglio sostituire la farina con la maizena o con una mix di farine per celiaci e in quali dosi. Grazie mille!!!

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 12 maggio 2015

    @Malvi: Puoi sostituire la farina con due cucchiaini di maizena (circa 10 grammi) 

  • ElenaT ha scritto: sabato 21 febbraio 2015

    Buonissimi! Provati ieri sera come antipastino mentre si stava finendo di cuocere una zuppa. Io, in mancanza dei pinoli, ho messo qualche cubetto di speck, che con gli spinaci si sposa sempre bene! Le crema di parmigiano sopra li ha resi golosissimi! Grazie!

  • Imma ha scritto: mercoledì 18 febbraio 2015

    Posso tenerli in frigo 2 giorni prima di infornarli? grazie

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 18 febbraio 2015

    @Imma:sì puoi conservarli da crudi in frigo ma non più di un giorno

  • Francy Ancona ha scritto: mercoledì 11 febbraio 2015

    Scusa, potevi dire un'ora e mezza di cottura e facevi prima, i miei spinaci dopo un'ora sono ancora umidi boh e che palle!

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 12 febbraio 2015

    @Francy Ancona:Ciao! E' possibile che tu non abbia scolato bene gli spinaci o li abbia lasciati troppo nell'acqua!

  • michela ha scritto: venerdì 06 febbraio 2015

    Fatto ieri sformatini spinaci buonissimi. Come riscaldarli giorno dopo quelli rimasti. Grazie

10 di 120 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento