Sformatini di spinaci

Sformatini di spinaci
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Cottura:
    30 min
  • Preparazione:
    15 min
  • Dosi per:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Sformatini di cardi

Sformatini di spinaci

Gli sformatini di spinaci sono delicati e squisiti antipasti, serviti insieme ad una gustosa crema al parmigiano che ne esalta il sapore.
Per preparare gli sformatini basta un composto di spinaci, uova, parmigiano insieme ad una punta di pinoli, e una veloce cottura al forno in un bagnomaria. Il tocco finale è la crema al parmigiano: ed ecco pronto un modo originale di portare in tavola gli spinaci.

Ingredienti per 4 sformatini
Spinaci freschi 500 gr
Uova 4
Noce moscata mezzo cucchiaino (circa 2 gr)
Sale q.b.
Pinoli 20 gr
Pangrattato q.b.
Olio di semi q.b.
Parmigiano Reggiano grattugiato 100 gr
Pepe nero q.b.
Olio di oliva extravergine q.b.
Latte 1 cucchiaio
Per la crema al Parmigiano
Latte fresco intero 250 ml
Burro 15 gr
Parmigiano Reggiano grattugiato 25 gr
Farina 25 gr

Preparazione

Sformatini di spinaci
Per preparare gli sformatini di spinaci, lavate gli spinaci (1) e fateli appassire in padella a fuoco basso, con un filo d’olio extravergine per circa 10 minuti; poi salateli leggermente (2). Strizzate bene gli spinaci (3) e
Sformatini di spinaci
tritateli con un coltello (4). In una ciotola ponete le uova, gli spinaci tritati, il formaggio grattugiato, il sale, il pepe, la noce moscata (5) e mescolate. Tritate finemente i pinoli e uniteli al composto, insieme ad un cucchiaio di latte per ammorbidire il tutto (6). Continuate a mescolare fino a rendere il composto omogeneo.
Sformatini di spinaci
Preparate 4 stampini in alluminio del diametro di 7 cm e dell’altezza di 6 cm: spennellate l’interno con olio di semi (7) e spolverizzate con pangrattato (8). Questa operazione faciliterà l’estrazione finale degli sformatini. Riempite gli stampini con il composto fino all’orlo (9), sistemateli in una teglia da forno e versate nella teglia acqua per un terzo della sua altezza, così da avere una cottura a bagnomaria in forno. Cuocete in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 25/30 minuti ; trascorso questo tempo effettuate la prova dello stuzzicadenti che dovrà risultare asciutto. Sformateli con l’aiuto di un coltellino una volta raffreddati.
Sformatini di spinaci
Infine preparate la crema al Parmigiano (10-11-12) con le dosi indicate nella ricetta, seguendo il procedimento che trovate qui (crema al parmigiano). Riscaldate la crema in un pentolino o per qualche secondo in microonde, ricoprite gli sformatini con un cucchiaio di crema e servite.

Conservazione

Potete conservare gli sformatini in frigorifero, coperti, per 2/3 giorni.

Altre ricette:

 
 

I vostri commenti ( 102 Commenti )

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
Prova anche a chiedere consigli alla nostra numerosa comunità nel Forum

I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.


102
Gabry ha scritto: Lunedì 21 Aprile 2014  |  Rispondi »
li ho preparati e mi sono venuti perfettamente....si sono staccati dalle formine di alluminio da soli senza alcun problema.
101
Pam ha scritto: Giovedì 06 Marzo 2014  |  Rispondi »
Se uso gli spinaci surgelati, devo considerare lo stesso peso?
100
moni ha scritto: Sabato 22 Febbraio 2014  |  Rispondi »
@Francesco: succede anche a me
99
michela ha scritto: Sabato 15 Febbraio 2014  |  Rispondi »
ciao qualcuno potrebbe darmi un idea per una crwma alternativa?magari senza formaggio...
98
simonaemme ha scritto: Martedì 14 Gennaio 2014  |  Rispondi »
Ciao,ho provato a farli questa sera e devo dire che sono stati un successone.grazie
97
Azzurra ha scritto: Lunedì 06 Gennaio 2014  |  Rispondi »
Ciao! Ho provato a farli ieri e devo dire che sono venuti perfettamente!
Avendo a disposizione lo stampo in silicone per muffin ho aumentato le dosi per fare 6 sformatini.
Ricetta semplice e gustosissima. Li rifarò certamente.
Anche la cremina è stata un successo e mia mamma mi ha perfino chiestola ricetta smiley
96
sgarzy ha scritto: Mercoledì 04 Dicembre 2013  |  Rispondi »
Fatti...devo dire che non sono male (mangiati senza la cremina sopra!) però mi si sono rotti a metà orizzontalmente nello sformarli, ma tanto non avevo ospiti e poi....sono molto "carichi"...forse troppo parmigiano...o troppe uova! Li rifarò sicuramente ma proverò con un uovo in meno!
95
Sonia-Gz ha scritto: Lunedì 21 Ottobre 2013  |  Rispondi »
@CRI : per evitare questo inconveniente puoi imburrare gli stampini e rivestirli internamente con la carta da forno in modo che si stacchino senza rompersi una volta rovesciati.
94
CRI ha scritto: Domenica 20 Ottobre 2013  |  Rispondi »
Complimenti Sonia sono buonissimi! Solo che ho un piccolo problema con lo stampo, quando li vado a togliere si rompono... Come faccio a evitarlo? Grazie smiley
93
paola ha scritto: Domenica 20 Ottobre 2013  |  Rispondi »
Ottima ricetta! Leggera e di gran gusto. Essendo in sei commensali, piuttosto che utilizzare i pirottini, ho preferito lo stampo da plumcake in silicone: ottima riuscita!
10 di 102 commenti visualizzati

Lascia un Commento