Sogliola alla mugnaia

Secondi piatti
Sogliola alla mugnaia
42 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 10 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: medio

Presentazione

La sogliola alla mugnaia (o “a la meuniere” in francese) è una ricetta classica e davvero semplicissima; la definizione "alla mugnaia"  indica un metodo di preparazione del pesce a carne bianca (sogliola, branzino, trota, nasello, etc.) che consiste nell’ infarinatura e nella successiva rosolatura nel burro.
Il pesce viene poi condito con succo di limone e una spolverata abbondante di  prezzemolo tritato.

Per cuocere la sogliola alla mugnaia abbiamo utilizzato del burro chiarificato, che si brucia difficilmente anche a temperature alte.

Ingredienti
Burro 120 g
Farina q.b.
Limoni il succo di 1
Prezzemolo 1 ciuffo
Sale q.b.
Latte q.b.
Sogliola 4 medie (circa 200 gr l'una )

Preparazione

Sogliola alla mugnaia

Per preparare le sogliole alla mugnaia iniziate pulendo, spellando e lavando le sogliole, poi sgocciolatele ed asciugatele delicatamente (1). Per vedere come fare clicca sulla nostra Scuola di Cucina.
Procedete quindi con la chiarificazione del burro (clicca qui per vedere come fare); questa operazione permetterà al burro di non bruciarsi durante la cottura!
Immergete le sogliole nel latte (2) e poi passatele nella farina su entrambi i lati (3).

Sogliola alla mugnaia

Adagiatele quindi in un padella con il burro chiarificato (4), facendole cuocere 3-4 minuti per parte finchè risultino ben dorate su ogni lato: fate molta attenzione a non rompere le sogliole quando le girate!
Intanto spremete e filtrate il succo di un limone (5) e tritate il prezzemolo con un coltello (6).
Quando le sogliole saranno pronte, salatele, irroratele con il succo di limone e cospargetele di prezzemolo tritato.
Servite le sogliole alla mugnaia immediatamente decorando il piatto con fette o spicchi di limone e ciuffi di prezzemolo!

Consiglio

Nella preparazione della sogliola alla mugnaia si può trovare una variante, che consiste nel non immergere la sogliola nel latte prima di infarinarla.

Altre ricette

I commenti (42)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • baby ha scritto: mercoledì 30 luglio 2014

    È possibile sostituire il pesce con il petto di pollo tagliato sottile?? o a striscioline o cubetti??

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 04 giugno 2014

    @bri: Ciao, delle squisite torrette di patate arrosto!

  • bri ha scritto: martedì 03 giugno 2014

    ho sempre odiato la soglia, ma con questa ricetta l'ho amata! brava sonia! sapresti consigliarmi anche un contorno?

  • Debby ha scritto: giovedì 06 febbraio 2014

    Questa preparazione va benissimo anche con i filetti di platessa!

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 23 settembre 2013

    @Paola: certo smiley

  • Paola ha scritto: lunedì 23 settembre 2013

    posso fare la ricetta della sogliola meunière accompagnandola con l'insalata di patate(quella con lo yogurt e senape) che appare tra le vostra ricette? in cucina sono una frana, ma grazie a giallo zafferano sto facendo progressi. Grazie

  • Valentina ha scritto: giovedì 27 giugno 2013

    Buonissima!!! Stasera replicò smiley

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 23 maggio 2013

    @Valeria: Ciao Valeria, ti consiglio la ricetta di una delle nostre blogger smileyFiletti di nasello alla mediterranea

  • Valeria ha scritto: giovedì 23 maggio 2013

    Sonia, qui dove vivo l'unico pesce che trovo è il nasello a filetti surgelato. Come lo posso cucinare per dargli un po' di sapore? Grazie mille!

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 08 febbraio 2013

    @martina: basta togliere la pelle, una volta cotta la sogliola è abbastanza semplice da spinare!smiley

10 di 42 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento