Soufflè al formaggio

  • Difficoltà:
    Media
  • Cottura:
    40 min
  • Preparazione:
    20 min
  • Dosi per:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Crescia al formaggio

Soufflè al formaggio

Il soufflé è una preparazione classica in cucina, di origine francese, e può essere sia in versione dolce che salata.
Il soufflé al formaggio è realizzato con ingredienti semplici come il burro, la farina,  il latte fresco e i  tuorli d’uovo, il tutto unito ad albumi montati a neve e insaporito con l’aggiunta di Parmigiano ed Emmentaler grattugiati.
La preparazione del soufflè al formaggio non è così complessa come potrebbe sembrare: la fase più critica per la buona riuscita della ricetta è la cottura, ma, seguendo alla lettera alcune semplici regole, il vostro soufflé risulterà soffice e gonfio a dovere.
Il soufflè aò formaggio è ideale da servire come antipasto per una cena elegante.

Ingredienti
Burro 40 gr
Sale q.b.
Noce moscata 1 pizzico
Parmigiano reggiano grattugiato 100 gr
Emmentaler grattugiato 200 gr
Farina tipo 00, 80 gr
Latte fresco 250 ml
Uova tre tuorli e tre albumi
Olio di oliva q.b.

Preparazione

Soufflè al formaggio
Per realizzare il soufflé al formaggio iniziate dalla preparazione della besciamella: fate sciogliere il burro in una pentola a fuoco dolce (1), quindi unite la farina e, utilizzando una frusta a spirale, mescolate fino a farla incorporare perfettamente, senza fare grumi (2). Aggiungete il latte e, continuando a mescolare, fate addensare il tutto, infine unite un pizzico di noce moscata e aggiustate di sale e pepe (3).
Soufflè al formaggio
A parte grattugiate il parmigiano e l’Emmentaler, quindi uniteli alla besciamella ancora calda (4). Dividete ora gli albumi dai tuorli e aggiungete questi ultimi al composto mescolando bene per amalgamare tutti gli ingredienti (5).
Soufflè al formaggio
Trasferite il composto in una bacinella e lasciatelo raffreddare. Nel frattempo montate a neve gli albumi (7) e incorporateli delicatamente al composto, muovendo una spatola dal basso verso l'alto (8). Se necessario, aggiustate di sale. A questo punto preparate delle strisce di carta da forno alte circa 7-8 cm e lunghe quanto la circonferenza delle cocotte in cui andrete a mettere il soufflé. Posizionate le strisce all’esterno di ogni cocotte e fermatele con un pezzo di spago (9) (in questo modo, quando durante la cottura il soufflé comincerà a gonfiarsi, non avrà modo di uscire dallo stampo lateralmente e si espanderà solo in verticale).
Soufflè al formaggio
Spennellate ora gli stampi con dell’olio di oliva (10) e riempiteli per 2/3 con l’impasto che avete precedentemente preparato (11), quindi infornateli in forno preriscaldato a 160° per 35 minuti. Una volta cotti i soufflé (12), spegnete il forno e lasciateli riposare per 2-3 minuti. Trascorso questo tempo estraete i soufflé al formaggio e serviteli subito.

Conservazione

Il soufflé al formaggio non può essere conservato: va mangiato al momento.

Consiglio

Potete preparare i vostri soufflé sia in un contenitore unico, sia in piccoli contenitori individuali; ricordatevi, in entrambi i casi, di riempire lo stampo che deciderete di usare per circa 2/3 della capienza.

Se lo desiderate, potete sostituire il Parmigiano con del pecorino grattugiato o dei formaggi più forti, per insaporire ancora di più il soufflé.

Alcuni consigli per l’ottima riuscita di un soufflé:

-per la cottura in forno usate dei contenitori di porcellana o pirex;
-oliate il contenitore del vostro soufflé fino al bordo, operazione che lo aiuterà a gonfiarsi,
- non montate troppo gli albumi: più saranno montati a neve ferma, più aria ci sarà al loro interno e il soufflé avrà difficoltà a gonfiarsi bene. Ricordate di unire gli albumi al composto solo all’ultimo momento,
- regole importantissime: non aprite il forno durante la cottura poichè lo sbalzo di temperatura farebbe “sgonfiare” immediatamente il vostro soufflé. Una volta pronti i vostri soufflé, lasciateli in forno spento per un paio di minuti e, quando li andrete ad estrarre, fate attenzione anche alle correnti d’aria.
- Servite immediatamente il soufflé, perché ricordate che “ gli ospiti possono aspettare, il soufflé no”!

Altre ricette:

 
 

I vostri commenti ( 66 Commenti )

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
Prova anche a chiedere consigli alla nostra numerosa comunità nel Forum

I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.


66
moreno ha scritto: Sabato 31 Maggio 2014  |  Rispondi »
Ottima ricetta!
65
max ha scritto: Venerdì 28 Febbraio 2014  |  Rispondi »
A mio avviso la ricetta è sbagliata. C'è troppa farina (o poco latte e burro) se si deve fare una besciamella. Il risultato è un impasto gommoso e unto al quale è impossibile aggiungere le chiare montate. credo la dose di farina vada dimezzata.
64
Federica ha scritto: Giovedì 16 Gennaio 2014  |  Rispondi »
Se uso la besciamella già pronta, quanta ne devo usare?
63
barby 76 ha scritto: Lunedì 04 Novembre 2013  |  Rispondi »
hmmm buona
62
Sonia-Gz ha scritto: Lunedì 28 Ottobre 2013  |  Rispondi »
@Sarah: Ciao Sarah, va bene anche farlo in uno stampo dai bordi alti. Per le dimensioni da te indicate, ti consiglierei di dimezzare le dosi!
61
Sarah ha scritto: Giovedì 24 Ottobre 2013  |  Rispondi »
Ciao Sonia, volendo usare un unico stampo, le dosi indicate vanno bene per uno stampo di che diametro? Io ho un piccolo stampo da 15 cm.
60
Sonia-Gz ha scritto: Giovedì 29 Agosto 2013  |  Rispondi »
@Lara: ti confermo che devi togliere dal fuoco e aggiungere gli ingredienti alla besciamella calda.
59
Lara ha scritto: Martedì 27 Agosto 2013  |  Rispondi »
una sola domanda.. i punti 4, 5, 6 sono da fare sempre sulla fiamma? o devo togliere dal fuoco? grazie
58
Sonia-Gz ha scritto: Venerdì 05 Luglio 2013  |  Rispondi »
@francy: Ti consiglierei di preparare e cuocere i soufflè al momento. Se credi che siano dosi troppo abbondanti, puoi dimezzarle come hanno fatto alcuni utenti! smiley
57
francy ha scritto: Giovedì 04 Luglio 2013  |  Rispondi »
@Sonia-Gz: ciao Sonia, scusa, hai ragione, non mi sono spiegata. Intendevo se preparassi il composto per i soufflé (e mi accorgessi che è troppo) e una parte di questo lo congelassi direttamente negli stampini (monouso di alluminio) per poter essere "pronto all'uso" previa cottura, potrei farlo??grazie mille!!
10 di 66 commenti visualizzati

Lascia un Commento